Come trovare e installare il modulo TPM 2.0 su PC Windows

By | Giugno 30, 2021

Microsoft ha recentemente presentato al mondo Windows 11 che include alcune interessanti nuove funzionalità. Sebbene la versione stabile di Windows 11 uscirà da qualche parte nel mondo verso la fine dell’autunno, la nuova versione viene rilasciata con una serie di prerequisiti che devono essere soddisfatti per un aggiornamento gratuito da Windows 10 a Windows 11.

Un requisito fondamentale per Windows 11 è avere un chip TPM 2.0 installato e l’avvio protetto abilitato. Diversi utenti Windows sono rimasti bloccati su domande come che cos’è il TPM 2.0? Ho un chip TPM 2.0? Ho bisogno di un modulo TPM per Windows 11? Come installare TPM 2.0 su Windows? Bene, rispondiamo a tutte le tue domande.

Che cos’è il TPM 2.0?

TPM sta per Trusted Platform Module. È un modulo hardware che viene utilizzato per l’avvio sicuro e il controllo dell’integrità del sistema. Il sistema operativo Windows lo utilizza anche per la crittografia di file e dischi insieme a BitLocker.

TPM 2.0 è stato rilasciato nel 2019. È l’ultima versione e un aggiornamento rispetto a TPM 1.2 che è stato rilasciato nel lontano 2011. La maggior parte dei laptop/PC premium e di livello aziendale rilasciati dopo il 2016 ha installato TPM 2.0. Se non sei sicuro della versione TPM, ecco un modo semplice per verificare il TPM su Windows 10 e Windows 7.

Verifica/modifica lo stato e la versione del TPM

Per verificare se si dispone di un modulo TPM, premere Win+R per attivare il prompt dei comandi e digitare tpm.msc. Quindi, premi Invio.

Nella pagina di gestione del TPM, vedrai lo stato del tuo TPM. Nel mio caso, lo stato è “Il TPM è pronto per l’uso”. Puoi anche vedere la versione del TPM in basso sotto Informazioni sul produttore del TPM.

Se lo stato del tuo modulo TPM è disattivato, devi abilitarlo nel menu delle impostazioni del firmware UEFI. Le opzioni del menu sono diverse per ogni laptop a seconda del produttore. In genere, puoi trovare l’opzione TPM in Sicurezza o Impostazioni avanzate. Il modulo TPM si chiama PTT per processori Intel e fTPM per processori AMD.


La mia scheda madre ha un’intestazione TPM?

Ora se il tuo PC non ha un chip TPM, non preoccuparti. La maggior parte delle schede madri ha un’intestazione TPM ed è possibile installare manualmente un modulo TPM. 

Se non sei sicuro, puoi controllare sul sito del produttore della scheda madre. Devi solo cercare su Google il numero di modello della tua scheda madre e controllare le specifiche tecniche sul sito del produttore.

Ad esempio, prendiamo solo la scheda madre ROG Strix-B450F. Sul sito Asus, se controlli sotto le specifiche tecniche, vedrai l’intestazione TPM sotto le porte I/O. Ciò significa che la scheda madre Asus B450F ha un’opzione per installare il modulo TPM.

Se non riesci a trovare le informazioni sul sito del produttore, puoi anche ispezionare fisicamente la tua scheda madre. Di solito la si trova sotto l’intestazione RGB o alle porte COM. Per riferimento, nel ROG Strix B450F, l’intestazione TPM si trova accanto alla porta COM.


Come installare il modulo TPM 2.0

Se il tuo PC ha un’intestazione TPM, puoi facilmente ottenere un modulo TPM 2.0 per la tua scheda madre. Ciò renderà il tuo PC compatibile con Windows 11 se soddisfi altri requisiti.

Tuttavia, trovare il modulo TPM 2.0 giusto è la parte difficile. È necessario ottenere il numero di pin esatto e il layout dei pin dell’intestazione TPM della scheda madre. 

Ad esempio, prendiamo di nuovo la suddetta scheda madre B450F. Il manuale dice che ha un’intestazione PIN 14-1 con il seguente layout PIN. Quindi, devo acquistare un modulo TPM 2.0 da 14-1 PIN.

Devi assicurarti che il modulo TPM che acquisti abbia lo stesso layout del PIN dell’intestazione TPM. Ancora più importante, ha lo stesso blocco PIN. Nel mio caso, il modulo TPM deve avere un PIN di blocco nella 5a riga. Per riferimento, di seguito è riportata l’immagine del layout dell’intestazione del mio TPM.

Si consiglia di acquistare un modulo TPM dalla stessa azienda del produttore della scheda madre. Inoltre, a causa dell’aumento della domanda, i prezzi dei moduli TPM hanno raggiunto il massimo. È anche difficile trovarli su Amazon, BestBuy o Walmart.

In caso di dubbi, è meglio contattare l’assistenza clienti del produttore della scheda madre. Sapranno guidarti meglio verso il giusto modulo TPM

Una volta acquistato il modulo TPM, installalo sulla scheda madre. È necessario abilitare il modulo TPM dal menu del firmware UEFI. La maggior parte dei moduli TPM, se compatibili, funziona immediatamente senza alcuna installazione. C’è bisogno del riavvio del sistema operativo però.

Conclusione: installare TPM 2.0 su PC Windows

Come notato in precedenza, la maggior parte dei computer dovrebbe già avere TPM 2.0 installato sulla scheda madre. Per molti utenti, è disattivato per impostazione predefinita. Abbiamo condiviso un link sopra su come abilitarlo dal menu di avvio UEFI. 

Nel caso in cui il tuo computer Windows sia sprovvisto di un chip TPM, è facile acquistarne uno online. Puoi installarlo manualmente o portare il tuo computer da un tecnico. Non dovrebbe volerci molto. Hai solo bisogno di una scheda madre compatibile.

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!