Come usare iCloud per Android

iCloud per Android

Apple è nota per tenere attivamente gli utenti Android fuori dal suo “giardino recintato”. L’azienda ha solo una manciata di app ufficiali nel Google Play Store: Beats, Apple Music, Apple TV, Tracker Detect e Move to iOS. Tuttavia, gli utenti Android possono comunque sfruttare diversi servizi iCloud con nient’altro che un browser mobile. Non è un’esperienza impeccabile, ma ecco come puoi utilizzare iCloud per Android. Per utilizzare iCloud per Android, devi andare su iCloud.com e accedere utilizzando le credenziali del tuo ID Apple. Tieni presente che alcuni passaggi potrebbero differire.


Leggi anche: Come eliminare virus su Android

Come usare iCloud per Android

Usare iCloud su Android è piuttosto semplice. Tutto quello che devi fare è accedere a iCloud.com, inserire le credenziali del tuo ID Apple esistente o creare un nuovo account e voilà, ora puoi accedere a iCloud su Android. Da qui, dovresti vedere i collegamenti alle app Web iCloud disponibili, inclusi Mail, Foto, iCloud Drive, Note e Trova iPhone. Puoi anche gestire il tuo account iCloud andando in Impostazioni account. Qui puoi anche vedere la quantità di spazio di archiviazione disponibile in un sito Web di facile navigazione.

Come aggiungere scorciatoie iCloud alla schermata iniziale di Android

Se desideri qualcosa che si avvicini a un’esperienza nativa, è facile creare collegamenti del browser alle app Web di iCloud e accedervi dalla schermata iniziale. Basta seguire i passaggi seguenti! Come aggiungere app iCloud alla schermata iniziale di Android. Apri il browser Chrome sul tuo dispositivo Android. Vai su iCloud.com. Accedi al tuo account Apple. Apri una delle app Web disponibili. Tocca il pulsante del menu a tre punti in alto a destra. Seleziona Aggiungi alla schermata Home. Digita il titolo di una scorciatoia e premi Aggiungi. Seleziona Aggiungi alla schermata Home.

Leggi anche: Come trasferire foto da Android a PC

Come accedere alle foto di iCloud Android

Per accedere alle tue foto su iCloud Android, accedi al tuo account da un browser mobile. Tocca Foto e vedrai tutte le immagini che hai salvato su iCloud. Puoi anche creare collegamenti iCloud per condividere foto e video, visualizzare album e visualizzare le impostazioni dell’account. Un’altra opzione, se hai ancora il tuo iPhone, è scaricare l’app Google Foto per iOS e sincronizzare lì tutte le tue foto. Puoi utilizzare le tue foto in modo simile al modo in cui usi le foto di iCloud. Se scegli di spostare le tue foto su Google Foto utilizzando l’app per iOS, tieni presente che il caricamento potrebbe richiedere del tempo (a seconda del numero di foto).

Come accedere all’email iCloud Android

Se disponi di un indirizzo e-mail Apple, come @mac, @me o @icloud, puoi accedere ai tuoi messaggi nella posta in arrivo di iCloud. Su uno smartphone Android, configuralo utilizzando Gmail. Apri Gmail e tocca il pulsante Menu in alto a sinistra. Tocca Impostazioni. Tocca Aggiungi account > Altro. Segui le istruzioni per inserire l’indirizzo e-mail e la password di iCloud. Gmail quindi completa il processo e puoi accedere alla tua casella di posta iCloud su Android.

Leggi anche: Come usare FaceTime su Android

Cosa puoi e non puoi fare con iCloud per Android?

Nei miei test, la funzionalità di iCloud per Android era un po’ scadente. In teoria, dovresti essere in grado di accedere a tutte le suddette app Web proprio come faresti da qualsiasi browser desktop. Purtroppo per me non è stato così. La tastiera scompariva immediatamente nell’app Note dopo essere apparsa, quindi non potevo digitare nulla e i promemoria non apparivano nemmeno come opzione. D’altra parte, potrai visualizzare, caricare, scaricare e condividere foto da iCloud senza problemi. Anche il raggruppamento delle foto in album funzionava perfettamente e potevo facilmente nascondere e mostrare le foto. Anche Trova iPhone funziona perfettamente.

Tutto sommato, c’è ancora molto lavoro da fare, ma è un buon inizio. Se utilizzi un dispositivo Android insieme al tuo Mac, iPad o iPhone e desideri sfruttare i servizi iCloud di Apple, questa è la soluzione migliore per il prossimo futuro. Non vediamo Apple che sviluppa un’app Android nativa. Tuttavia, si spera, si amplierà questa esperienza web mobile iCloud per creare un’esperienza utente più completa e meno buggata.


Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!