Come usare lo smartphone come modem

By | Agosto 26, 2020
Come usare lo smartphone come modem

Sepolta in quasi tutti gli smartphone c’è una capacità di cui poche persone si avvalgono, ma su cui mi sono affidato sempre di più: la capacità di usare smartphone come modem o trasformare il telefono in un hotspot WiFi.

Usare il telefono come hotspot wi-fi (noto anche come tethering WiFi) significa che ogni volta che ho un paio di barre di potenza del segnale, posso mettere online il mio tablet o laptop e condividere la connessione Internet via Wifi con i colleghi di lavoro.

È il mio modo per rimanere al passo con il lavoro ovunque mi trovi, permettendomi di leggere e inviare e-mail, spostare i dati avanti e indietro con i server dell’azienda e persino avere un assaggio degli ultimi pettegolezzi dell’ufficio dalla comodità di un dispositivo di dimensioni standard.

Un hotspot portatile può essere un serio strumento di collaborazione per un gruppo di uomini d’affari che cercano di lavorare insieme. Il potenziale spazia da un gruppo in viaggio verso l’aeroporto in un autobus che finisce una presentazione di gruppo a un team contabile che lavora in una sala conferenze con una connessione Internet indipendente dalla società che stanno controllando. Può anche fornire un’ancora di salvezza quando il WiFi non funziona.

Hotspot significato, che cos’è?

Nella sua essenza, un hotspot è una miscela di software, hardware e servizi di dati di rete back-end che si combinano permettendo di usare il cell come modem e router a banda larga. In altre parole, può distribuire una connessione web ai sistemi vicini tramite Wi-Fi.

Questo non solo mi consente di mettere online il mio laptop e tablet, ma posso condividerlo con i colleghi, purché siano nel raggio d’azione e conoscano la password. Alcuni telefoni consentono anche il tethering tramite Bluetooth e cavi USB, ma queste tecniche sono meno popolari.

Come funziona Hotspot?

Per usare cellulare come modem, il dispositivo tratta la sua connessione in linea alla rete dati come se fosse un’origine dati a banda larga. Trasmette quindi questi dati localmente come un mini-router Wi-Fi utilizzando il protocollo 802.11ac o 802.11ax con i telefoni più recenti. Il risultato netto è che quei dispositivi Wi-Fi che si trovano nel raggio d’azione possono attingere al segnale dati come se fosse una normale vecchia rete Wi-Fi, anche perché lo è.


Quali dispositivi possono connettersi a un hotspot telefonico?

Un hotspot del telefono può funzionare con qualsiasi dispositivo basato su Wi-Fi, inclusi laptop, tablet, altri telefoni e persino console di gioco. (Non giudichiamo quello che fai nelle tue ore di riposo.) Consideralo solo un’altra fonte Wi-Fi, solo che proviene dal tuo telefono.

Quanti dispositivi possono usare il cellulare come modem?

La maggior parte dei telefoni Android può connettere fino a 10 utenti alla volta, mentre gli iPhone dal modello 4S all’attuale iPhone possono ospitare fino a cinque connessioni contemporaneamente, anche se questo potrebbe essere limitato a quattro client dalla rete. Ovviamente, maggiore è il numero di utenti che condividono il throughput Internet, minore sarà la velocità per ogni client.

Come usare lo smartphone come modem

È diverso per iPhone e Android, ma non dovrebbe richiedere più di un minuto o due. Un consiglio: per motivi di sicurezza, assicurati di cambiare il nome di rete e la password.

Come condividere internet su iPhone e iPad:

  1. Inizia dalla schermata Home e tocca l’icona Impostazioni.
  2. Apri la sezione Hotspot personale.
  3. Tocca il cursore per consentire ad altri di partecipare. (Se stai ancora utilizzando iOS 13 o versioni precedenti, il dispositivo di scorrimento dice semplicemente “Hotspot personale”.)
  4. Le istruzioni ora vengono visualizzate vicino al centro dello schermo e la password della rete nella parte superiore; il nome della rete è uguale al nome del tuo dispositivo.
  5. Suggerisco per motivi di sicurezza di cambiare la password toccando la sezione Password Wi-Fi e digitandone una nuova.

Come usare il telefono come modem su Android:

A causa della varietà di modelli, fornire istruzioni per i telefoni Android è un po’ più complicato. Ho incluso le istruzioni per il mio Galaxy S20 Ultra 5G con Android 10, ma a seconda del software e della rete, hotspot Wifi Android per il tuo telefono potrebbe essere leggermente diverso.

  1. Scorri la schermata Home verso l’alto o verso il basso per visualizzare le app e aprire Impostazioni.
  2. Tocca Connessioni, quindi scorri verso il basso e tocca Hotspot mobile e tethering, quindi tocca Hotspot mobile per abilitarlo. A seconda del software, la dicitura del menu potrebbe essere diversa (ad esempio “Wireless e reti” invece di “Connessioni”) e potrebbe essere necessario toccare “Altro” per trovare l’opzione tethering e hotspot.
  3. Apri la sezione Hotspot mobile per eseguire qualsiasi operazione, dalla modifica del nome della rete e della password alla scelta se desideri che l’hotspot funzioni sulla rete Wi-Fi a 2,4 o 5 GHz.
  4. Se scorri verso il basso, in basso puoi vedere quanti dispositivi sono collegati alla tua rete hotspot.

Dopo aver abilitato tethering Android, sarà rilevabile dai dispositivi che cercano reti Wi-Fi nelle vicinanze, ma solo gli utenti con cui hai condiviso la password possono connettersi. Inizia aprendo le impostazioni Wi-Fi per il tuo laptop o tablet e cerca la tua nuova rete. Quindi, inserisci la password. Il sistema dovrebbe collegarsi in meno di un minuto.

Alcuni dispositivi Android più recenti offrono un collegamento alle connessioni hotspot con un codice QR. Per fare questo:

  1. Tocca l’icona del codice QR in alto a destra nella schermata del telefono hotspot Android; ora mostra un codice QR.
  2. Puntare la fotocamera del telefono o del tablet che si desidera collegare e scattare una foto.
  3. Tocca per confermare che desideri connetterti.

Tutto sommato, ci vogliono circa 10 secondi per completare la procedura per usare lo smartphone come modem.

Leggi anche: Come scoprire numero privato, la guida completa

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.