Come utilizzare EpocCam con Zoom, Skype, Microsoft Teams e Google Meet su Windows

By | Novembre 28, 2020
Come utilizzare EpocCam con Zoom, Skype, Microsoft Teams e Google Meet su Windows

Le persone in tutto il mondo si stanno adattando a una nuova forma di lavoro, il lavoro da casa o lavoro agile, smart working. La pratica ha portato a un aumento delle videochiamate e dei webinar. La maggior parte delle aziende è passata ad app di videoconferenza come Zoom, Skype, Microsoft Teams, Google Meet, ecc., Per creare riunioni digitali. E quelli che non hanno una webcam di buona qualità sul proprio computer? Per fortuna, ci sono app per webcam che ti consentono di utilizzare il tuo iPhone o telefono Android come webcam su Windows e macOS.


Tra queste app per webcam, EpocCam è una delle migliori (sì, ne abbiamo provate alcune) per trasformare il tuo iPhone o Android in webcam su Windows e macOS. È disponibile su tutte e quattro le piattaforme (Android, iOS, Windows e macOS) e fornisce una configurazione perfetta tra i sistemi operativi. EpocCam non si limita a fornire feed in live streaming dal telefono al PC Windows. Puoi anche utilizzare il software con app di videochiamata come Zoom, Skype, Google Meet e Microsoft Teams.

In questo post, ti guideremo attraverso la configurazione completa per l’utilizzo di EpocCam con il tuo PC Windows. Quindi, la prossima volta che apri l’app per effettuare o ricevere videochiamate, utilizzerà EpocCam e trasmetterà in streaming il feed dalla fotocamera del telefono. Iniziamo.

Configura EpoCam

Prima di utilizzare EpocCam con le app di videochiamata su Windows, è necessario scaricare e configurare il servizio su cellulare e PC.

Innanzitutto, scarica l’app EpocCam sul dispositivo Android, iOS o iPadOS. Sì, funziona anche con iPad.

Ora, vai su PC Windows e vai al sito Web ufficiale di EpocCam kinoni.com e scorri fino in fondo. Sul sito troverai l’opzione Scarica driver Windows. Fare clic su di esso e scaricare il file zip sul dispositivo. Vai a scaricare la posizione sul dispositivo ed estrai il file. I driver sono essenziali per l’app visualizzatore EpocCam e consente al software di integrarsi con Skype, Zoom, Google Teams, ecc. Quindi è necessario installare quei driver con privilegi amministrativi.


I driver EpocCam sono compatibili con Windows 7 e Windows 10. Per quanto riguarda le app mobili, è necessario un iPhone con iOS 10.3 o successivo o un dispositivo Android con almeno Android 4.0 o successivo.

Ora apri l’app EpocCam sul telefono e sul PC contemporaneamente. Assicurati che entrambi i dispositivi siano collegati alla stessa rete Wi-Fi o utilizza il cavo dati USB per avviare il live streaming dalla fotocamera del telefono al PC. Una connessione riuscita qui significa che la configurazione è completa ed è pronta per l’uso con le app di videochiamata.

Usa EpocCam con Zoom

Zoom è una delle migliori app per videoconferenze in circolazione. Innanzitutto, devi scaricare l’app Zoom per Windows. Ora apri l’app Zoom e tocca l’icona delle impostazioni in alto. Vai su Video> Fotocamera e seleziona EpocCam Camera dal menu.

EpocCam ti consente anche di utilizzare l’iPhone o il telefono Android come microfono predefinito sulle app di videochiamata sul PC Windows. Per impostarlo come microfono predefinito su Zoom, vai su Impostazioni zoom> Audio> Microfono e seleziona Servizio audio Kinoni.

La mia esperienza con EpocCam su Zoom è stata mista. Mentre lavoravo con lo streaming video in diretta, ho notato alcuni problemi durante le lunghe chiamate.

Usa EpocCam con Skype

Skype è una delle più vecchie soluzioni di videochiamata. Puoi scaricare l’app da Microsoft Store.

Apri Skype e tocca il menu a tre punti in alto. Seleziona Impostazioni> Audio e video> Fotocamera e seleziona Fotocamera EpocCam dal menu.

Per utilizzare EpocCam come microfono su Skype, vai su Impostazioni> Audio e video> Microfono e seleziona Sorgente audio Kinoni dal menu.

Skype è stata la mia scelta preferita per le app di videochiamata. EpocCam funziona perfettamente con esso, ma tieni presente che il telefono o il tablet si surriscalda un po ‘se lo tieni connesso e lo usi per molto tempo.

Usa EpocCam con Microsoft Teams

Microsoft Teams è in corsa in questi giorni. Il software si sta dimostrando popolare tra gli utenti aziendali e ha recentemente superato 75 milioni di utenti attivi giornalieri sulla piattaforma.

Per utilizzare EpocCam per le videochiamate su Microsoft Teams, scarica e apri l’app Microsoft Teams. Tocca l’icona del profilo in alto e vai su Impostazioni. Passa al menu Dispositivi e seleziona Servizi audio Kinoni dal menu del microfono.

Dallo stesso menu, scegli EpocCam come videocamera predefinita su Microsoft Teams. Finora, non ho avuto problemi durante l’utilizzo di EpocCam con Teams.

Usa EpocCam con Google Meet

Google Meet si sta dimostrando un prodotto per le riunioni virtuale di successo solo per le aziende per il gigante della ricerca. Google è riuscito a mettere insieme 100 milioni di partecipanti mensili a Google Meet. Google ha recentemente annunciato nuove aggiunte a Google Meet e ha reso il servizio gratuito per tutti.

Puoi utilizzare EpocCam anche con Google Meet. Apri qualsiasi browser web e vai a Google Meet. Dalla schermata iniziale, tocca l’icona delle impostazioni in alto.

Dal menu Audio, seleziona Sorgente audio Kinoni come microfono predefinito. Nel menu Video, seleziona EpocCam Camera come videocamera predefinita su Google Meet.

L’app EpocCam è gratuita, ma presenta alcune limitazioni. La versione gratuita è limitata alla risoluzione video di 640 x 480 output. Inoltre viene fornito con pubblicità e filigrane. Per rimuoverle, puoi acquistare la versione a pagamento che costa 8$, che aggiorna l’uscita video in Full HD, ti consente di utilizzare il telefono come microfono.

Un paio di note prima di concludere il post. Poiché si utilizza il telefono come webcam su Windows, utilizzare un supporto per telefono o un treppiede per una migliore stabilizzazione. Lo streaming costante può scaricare la batteria del telefono, quindi considera l’utilizzo dell’alimentatore o di un Power Bank. Tuttavia, l’uso continuo potrebbe anche riscaldare il telefono. Quindi, ogni tanto prenditi una pausa.

Conclusione

O scegli di comprare una buona webcam, oppure ti adatti. E’ qui che entrano in gioco le soluzioni come EpocCam. Scarica i driver necessari e utilizza l’app con Zoom, Skype, Microsoft Teams e Google Meet.