Come usare iPad come monitor

By | Maggio 4, 2022
iPad come monitor

L’iPad è sottile, leggero e facile da trasportare insieme a un laptop, il che lo rende un ottimo modo per espandere lo spazio dello schermo mentre sei lontano dall’ufficio. In genere, gli utenti visualizzeranno determinati contenuti sul proprio computer e altri contenuti sul tablet, ma è anche possibile usare iPad come monitor aggiuntivo. Apple ha ufficialmente aggiunto il supporto per questa funzionalità con una funzione chiamata Sidecar, sebbene sia disponibile solo per Mac.

Gli utenti Windows, tuttavia, hanno ancora la possibilità di usare iPad come monitor tramite software di terze parti. Sebbene queste app non siano gratuite, il costo potrebbe valerne la pena per molti possessori di PC che spesso hanno il tablet con sé, poiché il software consente di collegare rapidamente l’iPad e utilizzare il suo display per una maggiore produttività. Indipendentemente dal fatto che tu abbia un Mac o PC Windows, utilizzare l’iPad come monitor aggiuntivo è molto semplice.

Leggi anche: Come collegare iPad a TV

Come usare iPad come monitor su MAC

Se desideri utilizzare l’iPad come monitor aggiuntivo con un MacBook o un altro computer con macOS, il processo è semplice come collegare iPad a MAC. Come spiega Apple sul suo sito Web, Sidecar supporta il mirroring e l’estensione dello schermo da un Mac, l’ultimo dei quali consente all’iPad di funzionare come monitor aggiuntivo. Allo stesso modo, Sidecar può essere utilizzato in modalità wireless, anche se ti consigliamo di collegarlo al Mac con un cavo USB se non vuoi che la batteria si scarichi.

La maggior parte degli iPad e dei Mac più recenti supportano Sidecar, anche se ti consigliamo di controllare l’elenco per assicurarti che i tuoi dispositivi siano compatibili. Inoltre, sia il computer che il tablet devono essere registrati nello stesso account iCloud, con Apple che nota che l’account deve avere l’autenticazione a due fattori abilitata. Il tablet deve eseguire iPadOS 13 o versioni successive per utilizzare la funzione, mentre il Mac deve eseguire almeno macOS Catalina per la compatibilità.

Gli utenti Mac che utilizzano ancora macOS Catalina dovranno fare clic sull’icona AirPlay e quindi selezionare l’iPad nel menu che si apre. Gli utenti Mac che eseguono Big Sur o versioni successive, tuttavia, possono fare clic sul menu “Visualizza” all’interno del Centro di controllo, quindi fare clic sull’iPad nel menu risultante. Il desktop del Mac verrà esteso da Sidecar come impostazione predefinita, sebbene gli utenti possano scegliere di eseguire il mirroring dello schermo invece dal menu AirPlay o Display.

Leggi anche: Come recuperare messaggi cancellati da iPhone

Come usare iPad come secondo monitor su PC Windows

La funzione Sidecar di Apple non funziona con Windows, ma puoi comunque utilizzare l’iPad come schermo aggiuntivo con Luna Display. Astropad, l’azienda dietro il prodotto, ha annunciato la funzionalità alla fine del 2021 con Luna Display 5.0, che consente di combinare questi due dispositivi nonostante i loro sistemi operativi molto diversi. Lo svantaggio dell’utilizzo di un sistema di terze parti come questo è il costo: Luna Display, ad esempio, richiede ai suoi clienti di acquistare un piccolo dongle disponibile con opzioni di connettore HDMI e USB-C. Il dispositivo ha un prezzo di €99 ed è necessario per far funzionare l’iPad come monitor aggiuntivo di un PC Windows.

È disponibile più di un’opzione e la soluzione migliore è il sistema che soddisfa le tue esigenze specifiche. Duet Display è un’alternativa a Luna che supporta allo stesso modo la funzionalità del secondo schermo da PC a iPad, promettendo 60 fps e nessun ritardo. La caratteristica principale di Duet è che può essere utilizzato senza dongle, anche se è necessario acquistare il software. La versione più economica di Duet costa € 14,99, anche se copre solo l’uso personale, le connessioni cablate e i controlli touch di base. Gli utenti che desiderano più funzionalità, inclusi controlli migliori, dovranno pagare € 24,99 all’anno per l’opzione “Duet Air”.


Sono disponibili alcune alternative più economiche che possono includere funzionalità chiave di cui alcuni utenti hanno bisogno, tra cui Splashtop Wired XDisplay, che supporta sia l’iPad che i tablet Android, nonché le versioni precedenti di Windows e macOS. È importante tenere a mente, tuttavia, che non tutti i prodotti sono garantiti che funzionano senza problemi come Sidecar di Apple e mentre alcune opzioni possono essere economiche, è anche possibile che il prezzo basso abbia prestazioni altrettanto basse.

Il metodo esatto per estendere lo schermo del tuo PC a un iPad dipenderà dal prodotto che scegli. Tuttavia, tendono tutti a funzionare in modo simile, richiedendo al cliente di scaricare e installare l’applicazione principale sul proprio computer, nonché un’app complementare sul proprio iPad. Alcuni sistemi come Luna richiedono anche un dongle per essere collegati, mentre altri potrebbero funzionare semplicemente con un cavo USB che collega iPad a PC.

Quando utilizzare un iPad come monitor aggiuntivo?

Avere la possibilità di utilizzare un iPad come secondo schermo è fantastico, ma la capacità ha una grande limitazione: le dimensioni del display dell’iPad. Anche con il considerevole iPad Pro da 12,9 pollici , il tablet è ancora piuttosto piccolo rispetto ai monitor e alla maggior parte degli schermi dei laptop. Le dimensioni ridotte limitano l’utilità dell’iPad come monitor aggiuntivo, rendendolo attraente principalmente quando si viaggia o si cerca in altro modo di lavorare mentre si è lontani dalla scrivania.

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.