Come utilizzare lo smartphone come hotspot Wi-Fi

By | Marzo 21, 2018

Quante volte ti è capitato di trovarti fuori casa o ufficio e avere bisogno della connessione ad Internet sul tuo computer portatile? La soluzione è semplice: basta usare il telefono come hotspot Wi-Fi e condividere il piano dati del telefono con il laptop, il tablet, il telefono di un amico o persino un computer desktop.


Molti telefoni sono in grado di funzionare come hotspot Wi-Fi portatile: il layout e le opzioni potrebbero essere leggermente diverse per consentire la condivisione del Wi-Fi. Poiché i piani dati illimitati diventano sempre più comuni e conduciamo una vita sempre più mobile, è bene sapere che una connessione Internet c’è l’hai sempre a portata di tasca.

E’ molto facile utilizzare la connessione dati mobile sul tuo smartphone Android per condividere la tua connessione Internet con altri dispositivi. Questa è una buona alternativa all’utilizzo di un router Wi-Fi mobile.

È molto semplice configurare la condivisione dei dati del tuo smartphone. Vai su Impostazioni> Altro> Tethering/Hotspot portatile. Qui troverai un sacco di opzioni che probabilmente non hai mai visto prima e scoprirai che condividere la connessione Wi-Fi su Android è facile.

Come utilizzare lo smartphone come hotspot Wi-Fi

Come utilizzare uno smartphone Android come hotspot Wi-Fi

  • Aprire il menu Impostazioni e toccare su “Altro” sotto Reti wireless.
  • Scegli “Tethering/hotspot portatile”, quindi “Hotspot Wi-Fi”.
  • È necessario configurare l’hotspot Wi-Fi per il primo utilizzo, quindi selezionare tale opzione.
  • Inseririre (o rinominare se necessario) il nome che si desidera fornire alla rete Wi-Fi e assegnargli una password che ricorderai. Deve contenere almeno otto caratteri. Quindi premi su Salva.
  • L’hotspot Wi-Fi è ora attivo, ma affinché altri lo possano utilizzare è necessario attivare il dispositivo e assicurarsi che conoscano la password. Possono quindi connettersi al tuo hotspot Wi-Fi come farebbero con qualsiasi altra rete wireless
  • L’utilizzo del telefono come hotspot Wi-Fi non solo aumenta l’utilizzo dei dati, ma pone anche un notevole onere sulla batteria. Per consumare meno batteria, puoi impostare l’hotspot Wi-Fi in modo che si spenga quando è inattivo: tocca il menu “Tieni Wi-Fi hotspot attivo” per visualizzare le opzioni.

Come utilizzare un iPhone come hotspot Wi-Fi

  • Sul tuo iPhone apri l’app Impostazioni e scegli Dati mobile (se utilizzi una versione precedente di iOS, questa apparirà sotto Mobile).
  • Seleziona Hotspot personale, quindi attiva o disattiva il cursore per attivarlo.
  • Ti verrà chiesto di attivare il Bluetooth o il Wi-Fi e USB se sono disattivati, scegli la seconda opzione.
  • Tocca la password Wi-Fi e inserisci una password che ricorderai
  • Prendi nota del nome dell’hotspot in modo che tu possa fornire ad altri il nome e la password della rete Wi-Fi quando desiderano connettersi online usando la tua connessione

Come condividere i dati con USB Tethering

La prima voce, Tethering USB consente di utilizzare la connessione dati del telefono tramite un cavo USB. Ciò significa che è possibile caricare il telefono e contemporaneamente condividere una connessione dati stabile con, ad esempio, il laptop. Molto probabilmente sarà disattivato, ma appena si connette il telefono ad un altro dispositivo o computer tramite USB, la connessione sarà subito disponibile.

Come condividere i dati mobili con Tethering Bluetooth

In basso, c’è il Bluetooth Tethering, che è fondamentalmente la stessa cosa di sopra, ma che usa il Bluetooth per condividere internet. Naturalmente, questo tipo di tethering consente anche di trasferire dati e altri file tramite la connessione USB o Bluetooth.

Naturalmente, per attivare questa opzione avrai bisogno del Bluetooth acceso e abbinato a un altro dispositivo per condividere la tua connessione Internet tramite questo tipo di connessione. Ciò ti consentirà di condividere i dati tra telefoni o altri dispositivi Bluetooth.

Come configurare un Hotspot Wi-Fi portatile

Infine abbiamo Hotspot WiFi Portatile. Se non vuoi usare la configurazione di default, allora prima dovrai accedere alla configurazione per l’Hotspot WiFi Portatile. I valori predefiniti sono il nome dispositivo che di solito è il nome del tuo telefono, insieme ad una password che condividerai con un altro dispositivo.

Puoi rinominare la connessione o cambiare la password come preferisci. Una volta configurato il tuo Hotspot Wi-Fi, tocca l’altra casella di controllo accanto a Hotspot Wi-Fi portatile e condividi. Cerca semplicemente il nome della rete nell’elenco delle connessioni Wi-Fi dell’altro dispositivo e accedi.

Hai mai usato il tuo smartphone come hotspot Wi-Fi? Sapevi come condividere il Wi-Fi di Android prima?

Come abilitare il Tethering e WiFi Hotspot sui telefoni Samsung

Il tethering WiFi è una opzione che trasforma il vostro smartphone in un hotspot WiFi. Ad esempio, se si dispone di connessione a Internet da una scheda SIM (dati mobili) una volta abilitato il tethering, il telefono agirà come modem. Se sei interessato leggi l’articolo, come abilitare il Tethering e WiFi Hotspot sui telefoni Samsung

Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.