Come vedere lo schermo di iPhone su MAC

By | Gennaio 29, 2020
vedere lo schermo di iPhone su MAC

Come proiettare lo schermo dell’iPhone su MAC. Come vedere lo schermo di iPhone su MAC. In tanti ci avete chiesto di scrivere una guida su come duplicare lo schermo di iPhone su MAC. Eccoci pronti. In questo tutorial vedremo come eseguire il mirroring dello schermo del tuo iPhone su un computer Mac, utilizzando QuickTime o un programma di terze parti.

Una delle migliori caratteristiche dell’iPhone è la sua connettività. I prodotti Apple hanno diversi modi per condividere lo schermo dell’iPhone su MAC. Questo può essere utile se vuoi mostrare un album fotografico o visualizzare un’app sul tuo computer e funziona davvero bene con i contenuti video accessibili tramite le app sul tuo iPhone.

Come collegare iPad o iPhone alla TV

Se ad esempio vuoi usare la tua app Instagram sul Mac di qualcun altro, puoi proiettare lo schermo dell’iPhone su MAC e mostrare il tuo Instagram direttamente sul computer. Poiché la connettività all’interno della famiglia Apple è stata sempre una priorità dall’inizio dell’esistenza dell’azienda, puoi eseguire il mirroring dello schermo del tuo iPhone su un computer Mac, utilizzando QuickTime o un programma di terze parti.

Come vedere lo schermo di iPhone su MAC usando QuickTime

1. Collega il tuo iPhone al Mac usando il cavo da Lightning a USB.

2. Apri Quicktime sul tuo Mac.

3. Fare clic su File nella barra dei menu nella parte superiore dello schermo.

4. Scorri verso il basso fino a “Nuova registrazione filmato”.

5. Accanto al pulsante rosso registrazione (in basso al centro), fai clic sulla freccia giù. Dovresti vedere il tuo iPhone nominato in questo elenco. Se non è presente, prova a scollegare e ricollegare il tuo iPhone.

6. Tocca il tuo iPhone.

7. Il tuo telefono è completamente specchiato sul tuo computer, nella forma esatta dello schermo del tuo iPhone. 

Se premi il pulsante rosso di registrazione, puoi anche registrare un video dello schermo del tuo iPhone.

Esiste un altro modo per trasmettere contenuti iPhone sul Mac: collegare il telefono a Reflector 3, un’app di terze parti per il tuo Mac. 

Mentre utilizzi QuickTime come mirror ti fornirà una replica esatta del tuo iPhone – forma e tutto, comprese tutte le app e i gesti che fai sul telefono – Reflector ottimizzerà i contenuti trasmessi in streaming attraverso il tuo iPhone per essere visualizzati sul tuo Mac. È limitato solo al contenuto che consente AirPlay, tuttavia, e quindi non può duplicare lo schermo di iPhone su MAC nella sua interezza. 

Se vuoi guardare, ad esempio, un’app per provider di contenuti sul tuo laptop o vuoi trasmettere una presentazione di Keynote, allora ti serve Reflector.

Tieni presente, tuttavia, che Reflector è gratuito solo per una settimana, dopodiché dovrai pagare $ 15 per continuare a utilizzarlo sul tuo Mac. E durante la prova gratuita, sarà mostrata una filigrana sullo schermo ogni volta che effettui il mirroring dello schermo del tuo iPhone su un computer Mac.

Come eseguire il mirroring del tuo iPhone su Mac usando Reflector

1. Scarica Reflector 3 sul tuo Mac.

2. Apri il programma Reflector sul tuo Mac.

3. Apri i contenuti sul tuo iPhone consentiti AirPlay: in questo esempio ho usato l’app NFL.

4. Premi il simbolo AirPlay (è uno schermo di computer con un triangolo nella parte inferiore).

5. Ti chiederà a cosa vuoi collegare AirPlay; tocca il nome del tuo Mac.

6. Il tuo iPhone richiederà un codice AirPlay.

7. Un codice AirPlay apparirà sul tuo Mac.

8. Digita il codice AirPlay sul tuo iPhone.

9. I contenuti del tuo iPhone verranno ora visualizzati sul tuo programma Reflector sul tuo Mac.

Reflector è disponibile anche per PC.

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.