Come velocizzare il lettore di impronte digitali sui Samsung Galaxy

By | Giugno 23, 2020
Come velocizzare il lettore di impronte digitali su Galaxy

Vediamo come velocizzare il lettore di impronte digitali sui Samsung Galaxy. I sensori di impronte digitali sullo schermo sono diventati molto comuni da vedere sui cellulari Samsung Galaxy. Quello che √® iniziato come una caratteristica esclusiva per gli smartphone pi√Ļ costosi del marchio, √® diventato una funzionalit√† normale che √® possibile utilizzare anche sui telefoni pi√Ļ convenienti del marchio.


Naturalmente, non tutti sembrano essere felici con i sensori di impronte digitali sui loro terminali Samsung. Da quando Samsung ha introdotto per la prima volta un lettore di impronte digitali ad ultrasuoni sulla serie Galaxy S10, vari test, sia da parte di professionisti che di utenti, hanno dimostrato – inclusa la nostra – che questa tecnologia √® ancora lontana dal raggiungere il livello dei sensori di impronte digitali tradizionali. E i risultati non sono molto diversi nei sensori ottici utilizzati dai modelli pi√Ļ convenienti del marchio.

Come velocizzare il lettore di impronte digitali sui Samsung Galaxy

Ma potrebbe esserci una soluzione che pu√≤ ridurre un po’ il tasso di errore e aumentare la velocit√† dei sensori di impronte digitali sullo schermo.

Prima di tutto, è necessario tenere conto del fatto che, sebbene nel forum XDA-Developers ci siano diversi utenti che hanno assicurato che questo trucco ha permesso di accelerare la risposta del lettore di impronte digitali quando si sbloccano i loro dispositivi, non è stato possibile dimostrare e questo presunto aumento della velocità non è probabilmente altro che una sorta di effetto placebo.

Comunque sia, poiché il processo è semplice e non sembra influire in alcun modo sul funzionamento del dispositivo, potrebbe essere utile eseguirlo e vedere se può davvero migliorare il funzionamento del sensore sul vostro telefono. I passi da seguire per accelerare presumibilmente il lettore di impronte digitali di qualsiasi telefono cellulare Samsung con un sensore su schermo sono i seguenti:

  1. Apri l’app¬†Impostazioni di sistema¬†e vai alla sezione¬†Applicazioni.
  2. Dal menu in alto a destra, tocca l’opzione¬†Mostra tutte le applicazioni.
  3. Nell’elenco delle app,¬†trova¬†e tocca¬†l’app¬†com.samsung.android.biometrics.app.setting.
  4. Nel menu dell’app, seleziona l’opzione¬†Batteria,¬†quindi¬†Ottimizza l’utilizzo della batteria.
  5. Nell’elenco, assicurati di aver selezionato l’opzione¬†Tutto¬†in alto e cerca nuovamente l’applicazione selezionata nel terzo passaggio.¬†Infine, deseleziona l’ottimizzazione della batteria per quell’app.

Come ho detto, al momento non ci sono prove a supporto del funzionamento di questo trucco, sebbene la teoria sia che disattivando l’ottimizzazione della batteria per il software incaricato di mantenere “attivo” il lettore di impronte digitali , non viene disabilitato quando si spegne lo schermo del dispositivo e quindi la sua risposta √® pi√Ļ veloce in quanto non √® necessario riattivare il sensore quando si riaccende lo schermo.


Nel nostro caso, abbiamo eseguito questo processo su un Samsung Galaxy S20 Ultra e un Samsung Galaxy Note10 + e non abbiamo riscontrato cambiamenti apprezzabili nel funzionamento del sensore – in entrambi i casi stiamo parlando di telefoni con un sensore a ultrasuoni, quindi il risultato potrebbe essere diverso. nei terminali con lettore ottico.

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.