Come verificare se il tuo telefono Android è clonato

By | Settembre 23, 2019
Come verificare se il tuo telefono Android è clonato

La clonazione del telefono è piuttosto popolare nel settore dell’intrattenimento. I produttori cinematografici cosi facendo riescono a spiare le attività di qualcuno. In realtà, le cose sono un po’ diverse, in quanto la clonazione del telefono non è esattamente facile da fare.


Passaggi da seguire prima di vendere il tuo cellulare Android e proteggere i tuoi dati

Ma ciò non rende impossibile la clonazione del telefono, o addirittura improbabile in alcuni casi, soprattutto perché i telefoni più vecchi sono più suscettibili alla clonazione di quelli nuovi. Ecco cosa devi sapere su come funziona la clonazione, cosa può significare per te e come verificare se un dispositivo è stato clonato.

CHE COS’È LA CLONAZIONE DEL TELEFONO?

In parole povere, la clonazione del telefono comporta la copia dell’identità di un dispositivo mobile per poterlo utilizzare su un altro. Sebbene esistano tre metodi principali di clonazione, AMPS, CDMA e clonazione GSM, solo quest’ultimo è più popolare.

La clonazione GSM si basa sull’identificazione e sulla copia dell’IMEI o del numero di identità internazionale delle apparecchiature mobili. Questo è un identificatore univoco che può essere ottenuto tramite l’hacking. Anche negli schemi di clonazione GSM troverai la clonazione della scheda SIM hardware. Nella maggior parte dei casi ciò richiederebbe l’accesso fisico alla carta SIM per estrarre il suo codice K.

Mentre la clonazione telefonica è illegale nella maggior parte dei paesi, la clonazione telefonica rimane ancora un settore fiorente. Tuttavia, a causa della complessità di alcuni dei metodi di rilevamento, come le impronte digitali radio, pochissimi utenti corrono il rischio di clonare i propri telefoni. La maggior parte degli smartphone moderni sono più suscettibili all’hacking diretto che alla clonazione.

Se non vuoi che qualcuno acceda alle tue applicazioni, proteggile con una password

COME VERIFICARE SE IL TUO TELEFONO È STATO CLONATO

Se il tuo telefono è stato clonato tramite un metodo di clonazione IMEI molto semplice, potresti essere in grado di individuare il duplicato utilizzando il software di localizzazione del telefono come Trova il mio iPhone (Apple) o Trova il mio telefono (Android).

  1. Accedi al tuo account.
  2. Utilizza la mappa per individuare la posizione del telefono.
  3. Controlla un altro o un marker duplicato.

Se vedi che viene eseguito il ping di più di un dispositivo e sai di avere solo un telefono, è possibile che il dispositivo secondario sia la versione clonata del tuo telefono.

Un altro metodo che potrebbe funzionare prevede il controllo di tutte le spese sul conto. Se trovi discrepanze come chiamate a numeri che non conosci, il tuo telefono potrebbe essere stato clonato. Inoltre, non devi aspettare fino alla fine del mese per farlo.

Una volta verificato che il tuo telefono è stato clonato, è possibile richiedere una fattura preliminare e iniziare a verificare le spese. Tuttavia, tieni presente che non tutti i criminali clonano i telefoni per utilizzarli per chiamare o consumare i dati mobili. Alcuni semplicemente clonano i dispositivi e attendono l’invio o la ricezione di informazioni sensibili via SMS, informazioni che possono sfruttare per ottenere un guadagno monetario.

COME VERIFICARE SE SI UTILIZZA UN TELEFONO CLONATO

Potrebbe essere più facile dire se stai usando un telefono clonato piuttosto che sapere se il tuo telefono è stato clonato. Perché qualcuno dovrebbe venderti un telefono clonato? Bene, potrebbero esserci decine di ragioni, ma la principale sarà sempre il profitto.

Per verificare se si utilizza un telefono clonato, è possibile iniziare prestando particolare attenzione ai messaggi di testo e alle chiamate in arrivo. Troppe chiamate e messaggi in arrivo da numeri sconosciuti e mittenti sconosciuti, potrebbero indicare che non sei il solo proprietario del tuo telefono e numero.

È inoltre possibile controllare l’IMEI e i numeri di serie online sul sito Web del produttore. Se corrispondono, dovresti essere l’unico proprietario di quel telefono. Se ci sono discrepanze, allora è probabile che tu stia utilizzando un telefono clonato o almeno un telefono falso.

Un’altra cosa che potresti fare è controllare la qualità di costruzione. Controllalo con un telefono unboxed dello stesso modello. Cerca qualsiasi cosa fuori dal comune per quanto riguarda peso, accessori, software esistente, versione del sistema operativo e prestazioni.

Se il tuo telefono non funziona come dovrebbe o se è più leggero di quanto dovrebbe essere, allora potresti avere a che fare con un telefono clonato. L’acquisto di telefoni da fornitori non verificati o fuori Craigslist sono solo due dei modi in cui potresti finire con un telefono clonato nelle tue mani.

CLONAZIONE: MENO PROBLEMATICA MA ANCORA PROBLEMATICA

Non c’è molta clonazione telefonica in questi giorni poiché sia ​​i gestori che i produttori di hardware hanno sviluppato metodi più avanzati per combattere questo atto nefasto. Tenendo presente ciò, una volta che il tuo telefono è stato clonato correttamente, potresti essere potenzialmente soggetto a ricatto, furto di identità, ecc.

Potrebbe anche essere necessario affrontare il fatto che potrebbe essere impossibile determinare se il tuo telefono è stato clonato o meno. Esistono molti sofisticati dispositivi di clonazione che potrebbero non lasciare tracce. Facci sapere come ti senti riguardo alla clonazione del telefono, quanto spesso pensi che accada e quali sono i tuoi pensieri sui metodi di prevenzione.

Scopri come disabilitare o eliminare il tuo account WhatsApp in caso di furto

Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.