Come verificare se un prodotto Xiaomi è originale

By | Novembre 3, 2020
Come verificare se un prodotto Xiaomi è originale

Se hai appena acquistato uno Xiaomi e vuoi sapere se è originale o falso, ti conviene leggere questo articolo. Lo abbiamo già detto più di una volta. Xiaomi è uno dei nostri brand preferiti in quanto possiede una moltitudine di cellulari davvero interessanti a prezzi per tutte le tasche.

Ma che Xiaomi sia uno dei marchi più apprezzati del momento è un’arma a doppio taglio perché significa che è anche una delle aziende che subisce il maggior numero di contraffazioni. E non è la prima volta che l’azienda cinese avverte gli utenti di questo terribile problema.

Pochi mesi fa l’azienda ha avvertito che sia i suoi caricabatterie che i suoi powerbank erano vittime di contraffazione. Ma attenzione, non solo questi accessori sono oggetto di imitazione ma anche i loro smartphone. Ora come posso sapere se il mio telefono Xiaomi è originale o falso? Continua a leggere.

Come riconoscere un vero Xiaomi

La verità è che Internet ci ha reso molto più facile acquistare i prodotti, poiché possiamo trovare il gadget che desideriamo al miglior prezzo. Ma Internet ha anche i suoi pericoli e uno di questi è che quando si acquista uno smartphone non possiamo vederlo da vicino prima di acquistarlo.

Ed è qui che iniziano le nostre paure. Potremmo aver visto un dispositivo davvero economico su un determinato sito Web, ma è originale? E se mi mandano uno smartphone falso? Le contraffazioni stanno diventando sempre più fedeli agli originali, quindi come faccio a sapere se il mio telefono è originale o falso?

Queste paure crescono quando acquistiamo telefoni nei negozi cinesi, ad esempio i modelli Xiaomi, un marchio che purtroppo è abbastanza facile da falsificare. Fortunatamente Xiaomi ha alcuni strumenti per fare in modo che i suoi utenti possano verificare con una certa facilità se lo Xiaomi che stanno per acquistare è originale o falso.

Sebbene gli occhi più esperti possono intuire che un telefono è originale, la verità è che la maggior parte degli utenti dovrà utilizzare metodi alternativi. Uno di questi metodi è il numero IMEI che ogni dispositivo ha assegnato e che ci permetterà di sapere, in questo caso, se l’articolo Xiaomi che stiamo per acquistare è originale o falso.


Cos’è il numero IMEI e come trovarlo

L’IMEI di un telefono cellulare è un codice di 15 cifre che viene utilizzato per identificare uno smartphone. È un numero che permette l’identificazione del nostro dispositivo. In altre parole, ogni telefono cellulare ha il proprio numero IMEI assegnato e due smartphone non possono avere lo stesso numero.

L’IMEI quindi è necessario conoscerlo – o almeno scriverlo in un luogo sicuro – poiché può essere utile in più di un’occasione, ad esempio se lo perdiamo o ci viene rubato. Per conoscere questo numero abbiamo diverse alternative. Uno di questi è semplicemente consultare la confezione del nostro dispositivo.

Sullo scatolo l’IMEI dovrebbe apparire scritto su un’etichetta. Questo ovviamente è il metodo più semplice ma non l’unico poiché, cosa succede se abbiamo buttato lo scatolo? In questo caso dobbiamo solo andare alle impostazioni del telefono, più precisamente nella sezione Info sul telefono> Stato.

Qui possiamo controllare l’IMEI anche se abbiamo anche altre alternative. Per questo dovremo semplicemente comporre il numero *#06# sul quadrante del nostro dispositivo. Fatto ciò e automaticamente, apparirà l’IMEI. Ma perfetto, conosciamo già l’IMEI del nostro dispositivo. Ora, come sapere se un telefono Xiaomi è originale?

Verifica se il tuo Xiaomi è originale

Abbiamo un presunto cellulare Xiaomi e conosciamo il numero IMEI. Ora dobbiamo solo verificare l’originalità. Molto semplice, non ci resta che accedere alla pagina di autenticazione dei prodotti Xiaomiinserire l’IMEI e attendere i risultati.

Nel caso in cui tutto è corretto, il sito web confermerà la bontà dell’articolo. Nel caso in cui l’IMEI non corrispondesse ad un telefono Xiaomi … è meglio contattare il sito web dove lo abbiamo comprato e chiedere il rimborso.

Usa l’applicazione “Mi Verification”

Xiaomi, vista questa situazione, ha lanciato un’applicazione che ci permette di verificare se il nostro terminale è falso oppure no. Può essere scaricata da questo link. Una volta installata, aprila ed esegui la scansione.

Vedrai uno scanner QR che devi scansionare con un altro dispositivo, oppure vai su http://jd.mi.com e scansionalo dal tuo terminale. Aspetta che l’applicazione faccia la sua magia e ti dia il risultato. Se è negativo, vai dal venditore e restituiscilo il prima possibile. Puoi anche usare AnTuTu Officer.

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!