Come salvare le foto su Google: guida completa

By | Luglio 21, 2023
come salvare le foto su google

Lo smartphone è diventato un fedele compagno per molti di noi, e gran parte delle operazioni quotidiane ora avvengono su questo dispositivo. Tuttavia, nonostante l’uso smisurato, alcune funzioni possono ancora essere poco chiare. Uno degli aspetti che spesso lascia perplessi è il salvataggio delle foto su Google. Se ti ritrovi a chiederti come salvare le foto su Google e vorresti un po’ di chiarezza, sei nel posto giusto. In questo articolo, ti guideremo passo dopo passo attraverso le opzioni disponibili per salvare le tue foto su Google in modo semplice ed efficiente. Per salvare le tue preziose foto su Google, hai due potenti alleati: Google Foto e Google Drive. Ognuno di questi servizi ha caratteristiche uniche, e ti spiegheremo come trarre il massimo da entrambi.


Come salvare le foto su Google Foto

Se desideri preservare i tuoi preziosi ricordi fotografici in modo sicuro e accessibile ovunque, Google Foto è la soluzione ideale. In questa guida, ti forniremo tutte le informazioni necessarie su come salvare e archiviare le tue foto su Google Foto, sia dal tuo dispositivo mobile che dal tuo computer. Inoltre, scopriremo le opzioni di backup disponibili e come gestire lo spazio di archiviazione per evitare sorprese. Preparati a proteggere i tuoi ricordi in modo semplice e intelligente!

Salvare e Archiviare Foto su Google Foto

Per iniziare, assicurati di avere installata l’app Google Foto sul tuo smartphone o tablet Android o iOS/iPadOS. Una volta installata, accedi con il tuo account Google e attiva la funzione di backup e sincronizzazione. Questo permetterà alle foto che scatti e salvi sul tuo dispositivo di essere automaticamente salvate nel cloud di Google Foto e sincronizzate su tutti i tuoi dispositivi collegati al medesimo account Google Foto. Tieni presente che lo spazio gratuito su Google Foto è di 15 GB, condiviso con altri servizi Google come Google Drive. Se raggiungi il limite, puoi aumentare lo spazio sottoscrivendo un abbonamento a Google One, che offre diverse opzioni di archiviazione a prezzi convenienti.

Scelta della Qualità di Backup

Quando carichi le tue foto su Google Foto, hai diverse opzioni di qualità tra cui scegliere:

  • Espressa: Questa opzione comprime le foto a 3 MP e i video a 480p. Ottima per risparmiare spazio.
  • Risparmio spazio di archiviazione: Le foto verranno caricate fino a una risoluzione di 16 MP e i video fino a 1080p. Una scelta equilibrata tra qualità e spazio.
  • Qualità originale: Questa opzione mantiene la qualità delle tue foto e video intatta, senza alcuna compressione.

I backup effettuati prima del 1° giugno 2021 in modalità Express e Alta qualità non vengono considerati nel calcolo dello spazio dell’account.

Salvare Foto su Google Foto da Dispositivi Mobili

La procedura per salvare le foto su Google Foto è la stessa sia per dispositivi Android che iOS/iPadOS. Dopo aver installato l’app, accedi con il tuo account Google e autorizza l’accesso alla tua galleria. Puoi consentire il backup automatico selezionando la funzione di backup e sincronizzazione nelle impostazioni dell’app. In alternativa, puoi gestire manualmente questa funzione nelle impostazioni.

Salvare Foto su Google Foto da PC

Se desideri caricare le foto da un computer, puoi farlo tramite il sito di Google Foto. Accedi con il tuo account Google e carica le foto tramite il pulsante “Carica” nell’angolo in alto a destra. Inoltre, puoi utilizzare il software Google Drive per Windows o macOS per sincronizzare i file multimediali con Google Foto. Basta aggiungere una cartella del tuo computer per la sincronizzazione online e configurare le preferenze di backup.

Come Scaricare Foto da Google Foto

Se hai bisogno di scaricare foto o video da Google Foto al tuo dispositivo mobile, apri l’app e seleziona il file desiderato. Premi sul tasto “Scarica” per avere una copia locale. Se desideri scaricare le foto su PC, utilizza la versione Web di Google Foto. Clicca sulla miniatura del file e premi sull’icona (…) in alto a destra. Successivamente, seleziona “Scarica” per salvare una copia sul tuo computer.

Come salvare le foto su Google Maps

Sei appena tornato da una cena con gli amici in un ristorante che ti ha conquistato con il suo stile unico, e hai deciso di immortalare l’esperienza con delle foto. Ora vuoi condividere queste immagini su Google Maps, arricchendo così la piattaforma con i tuoi contributi. Se vuoi scoprire come salvare le tue foto su Google Maps, sei nel posto giusto. Ti guiderò passo dopo passo, ma tieni presente che avrai bisogno dell’app di Google Maps per Android o iOS/iPadOS.


Una volta installata l’app sul tuo dispositivo mobile, inizia localizzando il punto di interesse sulla mappa, come un ristorante, un bar, un museo o un monumento. Questa funzione ti permette di caricare foto scattate in luoghi pubblici, migliorando così l’esperienza degli utenti su Google Maps.

Una volta individuato il luogo, tocca il punto di interesse per visualizzare la sua scheda dettagliata. Per vedere ulteriori informazioni, fai uno swipe dal basso verso l’alto. Poi, tappa sulla scheda “Foto”. Qui avrai l’opzione di aggiungere una foto dalla tua galleria multimediale. Se preferisci, puoi scattare una foto al momento utilizzando la fotocamera del tuo smartphone.

Se preferisci lavorare sul sito ufficiale di Google Maps, collegati semplicemente a Google Maps tramite il tuo computer. Ricerca il luogo di interesse sulla mappa e visualizza la sua scheda dettagliata. Da qui, puoi facilmente aggiungere una foto dalla memoria del tuo computer tramite il pulsante “Aggiungi una foto”.


Ora hai tutti gli strumenti necessari per condividere le tue foto e le tue esperienze sulla piattaforma di Google Maps. Ricorda, ogni tua foto può contribuire a migliorare l’esperienza degli altri utenti, rendendo le informazioni disponibili più ricche e interessanti.

Quindi, la prossima volta che scopri un posto eccezionale o un luogo suggestivo, assicurati di catturarne l’essenza con le tue foto e condividerle su Google Maps. È un modo gratificante per contribuire alla comunità di viaggiatori e aiutare gli altri a scoprire luoghi speciali. App per ritoccare foto: miglior editor per trasformare le tue immagini

Come salvare le foto su Google Drive

Google Drive è uno dei servizi di cloud storage più popolari, offrendo un’ampia gamma di funzionalità, tra cui la possibilità di salvare foto in modo sicuro e accessibile da più dispositivi. In questo articolo, ti forniremo una guida dettagliata su come salvare e gestire le tue foto su Google Drive, oltre a fornirti preziose informazioni su come scaricarle quando ne hai bisogno.

Come salvare foto su Google Drive tramite smartphone e tablet

Per iniziare a salvare le tue foto su Google Drive tramite il tuo smartphone Android o iOS/iPadOS, dovrai scaricare l’app di Google Drive dal rispettivo store e accedere con il tuo account Google. Una volta fatto il login, puoi procedere al salvataggio delle foto seguendo questi passaggi:

  1. Premi sul pulsante (+) nell’angolo in alto a destra dell’app di Google Drive.
  2. Seleziona “Carica” per caricare foto dalla tua galleria.
  3. Oppure, se desideri scattare una nuova foto e salvarla direttamente su Google Drive, premi sull’icona “Scansiona”.

Salvare foto su Google Drive tramite il sito Web

Se preferisci utilizzare Google Drive dal tuo computer, puoi seguire questi passaggi per salvare le tue foto:


  1. Accedi al sito ufficiale di Google Drive e fai il login con il tuo account Google.
  2. Premi sul pulsante “Nuovo” in alto a sinistra della schermata.
  3. Seleziona “Caricamento di file” per salvare una foto specifica o “Caricamento cartella” per caricare un’intera cartella di foto.

Se hai una grande quantità di foto sul tuo computer, puoi semplificare il processo utilizzando il software desktop di Google Drive per Windows o macOS. Una volta installato, potrai semplicemente trascinare le foto nella cartella dedicata al drive online e sincronizzarle automaticamente.

Come scaricare foto da Google Drive

Scaricare le tue foto da Google Drive è altrettanto facile. Segui queste indicazioni in base al dispositivo che stai utilizzando:

  1. Smartphone e tablet: Accedi all’app di Google Drive, individua la foto che desideri scaricare, tocca la sua anteprima, premi sull’icona (…) in alto e seleziona “Scarica”.
  2. Sito Web: Nella schermata del pannello Web di Google Drive, individua la foto desiderata, fai clic destro su di essa e seleziona “Scarica” dal menu contestuale.
  3. Client desktop Google Drive: Se hai abilitato la sincronizzazione automatica, troverai una copia delle tue foto direttamente sul tuo PC.

Seguendo questi semplici passaggi, potrai gestire facilmente le tue foto su Google Drive e avere sempre accesso a esse da qualsiasi dispositivo. Ricorda che lo spazio di archiviazione è condiviso con Google Foto, quindi considera di sottoscrivere un piano di abbonamento a Google One se hai bisogno di più spazio. Con Google Drive, la sicurezza e l’accessibilità delle tue foto sono garantite, rendendo questo servizio una scelta ideale per archiviare i tuoi preziosi ricordi digitali. Recuperare foto cancellate dal PC: guida completa

Come salvare le foto su Google Earth

Esplorare e catturare i momenti speciali con Google Earth è un’esperienza affascinante e coinvolgente. Questo straordinario servizio di Google offre una rappresentazione in 3D del nostro pianeta, consentendo agli utenti di esplorare luoghi lontani e creare presentazioni personalizzate.

Se ti stai chiedendo come salvare le foto su Google Earth, hai diverse opzioni a tua disposizione. Una di queste è utilizzare la funzionalità di Google Maps, poiché le due piattaforme condividono dati importanti. Ma se desideri una soluzione più personalizzata, puoi creare il tuo progetto di presentazione su Google Earth.

Per iniziare, accedi alla versione Web di Google Earth con il tuo account Google. Una volta dentro, noterai l’icona del menu in alto a sinistra. Cliccaci sopra e seleziona l’opzione “Progetti” dalla lista. Qui avrai l’opportunità di creare un nuovo progetto e scegliere se salvarlo localmente o su Google Drive per un accesso più comodo e condivisibile.

Ora è giunto il momento di aggiungere i tuoi preziosi ricordi alla presentazione. Sulla barra laterale, individua il pulsante “Nuovo elemento” e seleziona “Aggiungi segnaposto”. Questo ti consentirà di inserire un marcatore su una posizione specifica sulla mappa. Inoltre, attraverso la funzione di upload delle foto, potrai caricare tutte le immagini e i video che desideri condividere.

Non dimenticare di aggiungere un titolo e una descrizione alle tue immagini, per rendere la presentazione ancora più coinvolgente e informativa. Una volta completato questo passo, puoi tornare alla lista degli elementi e continuare ad aggiungere altri segnaposto e foto al tuo progetto.

Se hai scelto di salvare il progetto su Google Drive, avrai anche la possibilità di condividerlo con il mondo. Basta fare clic sull’icona di condivisione in alto e selezionare se renderlo pubblico con un link condivisibile o limitarlo a utenti specifici. In questo modo, i tuoi amici, la tua famiglia o chiunque altro potrà esplorare le foto memorabili che hai catturato in giro per il mondo con Google Earth. Migliorare foto: app e consigli per ottenere risultati straordinari

Come salvare le foto da Google

Negli ultimi tempi, Google ha apportato delle modifiche alla sua interfaccia utente, rendendo più complessa l’operazione di salvataggio di foto dal motore di ricerca. Questo cambiamento mira a sensibilizzare gli utenti sul fatto che le immagini trovate su Google potrebbero essere soggette a copyright. Pertanto, è importante prestare attenzione quando si desidera utilizzare queste immagini per scopi diversi da quelli personali, come l’utilizzo editoriale o a fini commerciali.

Tuttavia, è ancora possibile salvare foto da Google sia utilizzando la versione Web del motore di ricerca sia tramite dispositivi mobili Android o iOS/iPadOS. Vediamo come procedere.

Se stai utilizzando un PC, il procedimento è abbastanza semplice. Una volta trovata l’immagine che desideri salvare, cliccaci sopra per visualizzarla a dimensioni maggiori e quindi premi il tasto destro del mouse. Si aprirà un menu a tendina, da cui dovrai selezionare l’opzione “Salva l’immagine come” o “Salva immagine con nome”. In questo modo, potrai salvare la foto direttamente sul tuo dispositivo.

Per gli utenti di dispositivi mobili Android o iOS/iPadOS, il processo è altrettanto facile. Dopo aver individuato l’immagine che desideri salvare, tieni premuto il dito su di essa per far apparire il menu a tendina. Qui, troverai l’opzione “Salva immagine” (su iOS) o “Scarica Immagine” (su Android). Tocca questa opzione e l’immagine verrà salvata nella galleria del tuo dispositivo.

Ricorda sempre di rispettare i diritti d’autore e di utilizzare le immagini trovate su Google in modo legale e responsabile. Il motore di ricerca offre una vasta selezione di immagini, ma è fondamentale assicurarsi di avere il diritto di utilizzarle per gli scopi desiderati.

Quando si utilizzano foto trovate su Google, è meglio optare per immagini con licenza Creative Commons o altre licenze concesse dal creatore dell’immagine. In questo modo, potrai utilizzarle liberamente per scopi non commerciali, a condizione che venga attribuita la giusta attribuzione all’autore. Evita sempre di utilizzare immagini protette da copyright o marchi registrati senza il permesso del proprietario. Snapseed: L’app di fotoritocco per creare immagini mozzafiato

Come salvare le foto da Google Maps Street View

Se utilizzi Google Street View e hai bisogno di salvare un’immagine di un luogo specifico per condividerla con amici o parenti, purtroppo, non troverai un pulsante di download pronto all’uso. Non disperare, esiste un modo per catturare l’immagine dal tuo computer, smartphone o tablet e salvarla sul dispositivo. In questo articolo, ti forniremo una guida completa su come fare screenshot e salvare le foto da Google Maps Street View.

Catturare e Salvare le Foto su Google Maps Street View: La Guida Passo-Passo

  1. Apri Google Maps: Innanzitutto, accedi a Google Maps dal tuo dispositivo. Puoi farlo tramite il browser o utilizzando l’app dedicata, a seconda delle tue preferenze.
  2. Ricerca il Luogo: Digita il nome o l’indirizzo del luogo che desideri visualizzare su Street View nella barra di ricerca di Google Maps. Una volta trovato, assicurati che l’icona di Street View sia disponibile per tale posizione.
  3. Passa alla Visualizzazione Street View: Fai clic sull’icona di Street View presente sulla mappa per accedere alla visualizzazione a 360 gradi della tua posizione desiderata.
  4. Prepara l’Inquadratura: A questo punto, posiziona l’immagine esattamente come desideri che appaia nello screenshot. Puoi ingrandire o ridurre lo zoom e muovere l’immagine trascinando con le dita o usando il cursore del mouse.
  5. Fai lo Screenshot: Una volta soddisfatto dell’inquadratura, procedi con la cattura dell’immagine. Se stai utilizzando un computer, premi il tasto “Stamp” (potrebbe essere indicato anche come “PrtSc” o “Stampa Schermo” a seconda della tastiera). Per smartphone e tablet, la combinazione di tasti può variare a seconda del modello e del sistema operativo. In alternativa, potresti dover premere contemporaneamente il tasto di accensione e il tasto del volume.
  6. Salva l’Immagine: Dopo aver catturato lo screenshot, dovresti trovarlo nella tua cartella di immagini o galleria (a seconda del dispositivo utilizzato). Seleziona l’immagine e assicurati di rinominarla in modo appropriato per ricordare facilmente il luogo.

Con questi semplici passaggi, avrai catturato e salvato con successo l’immagine da Google Maps Street View sul tuo dispositivo. Ora puoi condividerla con chiunque tu voglia attraverso messaggi, e-mail o sui social media. Scaricare foto da Facebook: Guida e strumenti efficaci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.