Come si configura Chromecast

By | Aprile 27, 2022
configura chromecast

Quindi hai il tuo nuovo Chromecast e non vedi l’ora di partire. Questa guida ti insegnerà come si configura Chromecast in modo da poter avviare lo streaming dei tuoi contenuti preferiti il ​​prima possibile. Con qualsiasi nuovo dispositivo, l’idea di configurare può essere un po’ intimidatorio: lo abbiamo capito. Con Google Chromecast, tuttavia, non hai nulla di cui preoccuparti. Il processo di configurazione di Chromecast è stato semplificato per renderlo il più semplice e senza problemi possibile.

La configurazione di Chromecast è progettata per essere rapida e semplice, indipendentemente dal dispositivo in uso. L’installazione può essere eseguita in meno di 10 minuti se ti assicuri di avere tutto ciò di cui hai bisogno in anticipo. L’app Google Home ti guida attraverso l’intero processo di configurazione, quindi non devi preoccuparti di sbagliare. Chromecast di terza generazione ha una modalità “ospite” che consente ad altri di utilizzare Chromecast senza connettersi al WiFi. Chromecast con Google TV non ha la modalità “ospite”.

Leggi anche: Come usare Chromecast senza WiFi

Come collegare Chromecast al WiFi

Quando si configura Chromecast sul telefono o sulla TV, ti verrà chiesto di connetterti a una rete WiFi. Inserisci semplicemente la tua password quando richiesto e continua a seguire le istruzioni. La famiglia e gli amici possono utilizzare la modalità “ospite” sul Chromecast di terza generazione senza inserire una password WiFi.

Perché Chromecast non funziona?

Potresti riscontrare problemi per una serie di motivi. Verifica la presenza di connessioni allentate, chiudi l’app Google Home, spegni la TV, fai un respiro profondo e riaccendi tutto. Se si tratta di qualcosa di più serio, potresti dover contattare l’assistenza di Google tramite la loro pagina “risolvere un problema”.

Cosa ti serve per la configurazione Chromecast?

Iniziamo con le basi e parliamo di tutto ciò di cui hai bisogno per configurare Chromecast (3a generazione o Chromecast con Google TV). Un dispositivo Chromecast (Chromecast di terza generazione o Chromecast con Google TV) Uno smartphone o un tablet che supporta 5 GHz (Android). Rete WiFi 802.11 b/g/n/ac 2,4/5 GHz per Chromecast di terza generazione (iPhone/iPad). Rete WiFi 802.11 b/g/n/ac 5 GHz per Chromecast Ultra (iPhone/iPad). App Google Home (ultima versione). Un account Google. Una TV con una porta HDMI. Una TV compatibile con 4K se utilizzi Chromecast Ultra o Chromecast con Google TV. Una connessione WiFi. Servizi di localizzazione e Bluetooth abilitati.

Leggi anche: Come vedere Amazon Prime Video su Chromecast

Come installare Chromecast

Iniziamo con come configurare Chromecast classico (terza generazione) e fare pratica con il casting per la prima volta. Collega il tuo Chromecast alla porta HDMI della tua TV. Collega il Chromecast al cavo USB in dotazione. Collegare il cavo USB alla porta USB dell’adattatore, quindi collegare l’adattatore a una presa di corrente. Collega il Chromecast a una porta HDMI della TV. Infine, accendi la TV. Scarica l’app Google Home.

Assicurati di essere sintonizzato sull’impostazione HDMI corretta sul televisore (HDMI 1, HDMI 2, ecc.). La schermata di benvenuto di Chromecast ti chiederà di scaricare Google Home dall’App Store (iOS) o dal Google Play Store (Android). Segui le istruzioni in Google Home. L’app Google Home dovrebbe guidarti automaticamente durante l’intera configurazione. In caso di problemi, fai semplicemente clic sul simbolo ” +” nell’angolo in alto a sinistra dell’app e seleziona “imposta dispositivo”. Fai pratica con il casting. Al termine dell’installazione Chromecast, l’app Google Home ti darà la possibilità di esercitarti con la trasmissione dal tuo dispositivo. Scegli qualsiasi video o app per provare la prima volta Chromecast in tutto il suo splendore!


Come si configura Chromecast con Google TV

Il processo di configurazione Chromecast con Google TV è abbastanza simile alla procedura precedente, ma con alcuni passaggi e istruzioni aggiuntivi, tra cui. Associa il tuo telecomando. Il telecomando di solito si accoppia automaticamente, ma in caso contrario, ti verrà chiesto sullo schermo della TV di tenere premuti i pulsanti “indietro” e “home” per farlo. Configura il tuo telecomando per controllare la tua TV. Anche in questo caso, il telecomando a volte si configura automaticamente, ma in caso contrario, ti verrà offerta l’opzione di “configurare il telecomando” verso la fine del processo. Puoi scegliere di tornare su quello più tardi, però.

Un’altra piccola differenza è che ti verrà chiesto di consentire l’accesso alla videocamera per eseguire la scansione di un codice QR sulla tua TV. In alternativa, puoi inserire il codice sullo schermo nell’app del tuo telefono, proprio come con il Chromecast di terza generazione. Potrai anche scegliere le app Chromecast che desideri installare.

Leggi anche: Scaricare musica (anche gratis) su iPhone

Come collegare Chromecast al WiFi

Uno dei primi passaggi durante la procedura di configurazione di Google Chromecast è inserire la password WiFi. Assicurati che il WiFi sia attivo nelle impostazioni del tuo telefono. Seleziona la tua rete WiFi dall’elenco quando Google Home te lo richiede e assicurati di essere sulla stessa rete a cui è connesso il tuo telefono. Inserisci la tua password Wi-Fi.

Come collegare Chromecast al telefono

Una volta configurato, il tuo Chromecast sarà connesso al tuo smartphone. Tuttavia, la modalità “ospite” è disponibile su Chromecast di terza generazione in modo che i tuoi amici e la tua famiglia possano utilizzarla. Non è necessario condividere la tua password WiFi con nessuno per farlo. Sfortunatamente, Chromecast con Google TV non supporta la modalità “ospite”.


Problemi Chromecast

Il processo per configurare Chromecast è progettato per semplificarti la vita il più possibile, ma di tanto in tanto possono comunque verificarsi problemi. Ecco alcuni dei problemi di configurazione più comuni: 

  • Chromecast non riesce a connettersi alla rete WiFi
  • Non riesco a vedere il dispositivo Chromecast nell’app Google Home
  • Impossibile trasmettere da PC/laptop 
  • Le app non vengono trasmesse alla TV 
  • L’app Google Home non viene scaricata
  • Chromecast non riesce a connettersi con Ethernet
  • Lo schermo della TV non mostra la pagina di benvenuto
  • Chromecast con telecomando Google TV non funzionante

A volte, c’è una soluzione facile. Potrebbe essere semplice come aggiornare l’app Google Home, controllare la tua rete WiFi o assicurarti che il Chromecast sia collegato correttamente. Se il tuo Chromecast continua a non funzionare, puoi provare la pagina “risolvere un problema” nel Centro assistenza Google, contattarli o contattare la community di assistenza sulla stessa pagina.

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!