Connessione Ethernet non funziona: 10 soluzioni

By | Marzo 15, 2022
Ethernet non funziona

La connessione Ethernet non funziona ma il WiFi si, è un errore che si verifica quando ci sono problemi software o hardware con il nostro PC. I motivi per cui la scheda Ethernet non funziona in modo corretto potrebbe avere molteplici cause:

  • Il cavo Ethernet non è collegato o il dispositivo non risponde
  • Configurazione del modem errata
  • Difetti hardware
  • Driver malfunzionanti
  • Virus
  • Problemi con l’indirizzo MAC

Cosa fare se la connessione Ethernet non funziona più

Se il WiFi funziona ma la tua connessione Ethernet non va, la prima cosa da fare è spegnere il WiFi. Che tu ci creda o no, questo metodo potrebbe risolvere il tuo problema di connessione. Poi perdere tempo, inizia controllando la connessione tra il computer e il modem WiFi, verifica che i cavi siano correttamente agganciati. Se il WiFi funziona correttamente e la porta Ethernet non funziona, i motivi possono essere diversi.

Leggi anche: Come potenziare segnale WiFi

1. Cavo Ethernet non connesso o difettoso

Verifica che il cavo ethernet funzioni correttamente. Se il cavo Ethernet non funziona, questo potrebbe rendere la connessione instabile, quindi per iniziare potremmo provare a sostituire questo cavo. Se il problema persiste, prova il cavo ethernet, se ti è possibile, su qualche altro dispositivo. Controlla il tuo modem, il problema potrebbe riguardare la porta del modem. Collega il cavo a qualsiasi altra porta del modem per vedere se funziona. Cambia il modem o inserisci il cavo ethernet in un’altra porta.

2. Usa lo strumento di risoluzione dei problemi di Windows

Lo strumento di risoluzione dei problemi di Windows è un modo semplice per diagnosticare e risolvere numerosi problemi software. Quando la connessione Ethernet non è disponibile, il problema può essere risolto eseguendo lo strumento di risoluzione dei problemi di Windows. Per fare ciò, assicurati che il WiFi sia disconnesso prima di provare questo metodo.

  1. Vai alla barra di ricerca di Windows.
  2. Seleziona l’app Impostazioni.
  3. Seleziona l’opzione “Aggiorna e sicurezza”.
  4. Sul lato sinistro, fai clic sull’opzione Risoluzione dei problemi.
  5. Ora, fai clic su Ulteriori soluzioni per la risoluzione dei problemi.
  6. Tocca l’opzione Connessione Internet e quindi seleziona l’opzione Esegui lo strumento di risoluzione dei problemi.
  7. Verrà visualizzata una finestra di dialogo con l’opzione “Risolvi i problemi di connessione a Internet”.
  8. Seleziona quell’opzione per identificare e risolvere il problema.
  9. Riavvia il PC al termine della risoluzione dei problemi.

Ora puoi usare Internet se il problema è stato risolto. In caso contrario, la soluzione successiva può essere fondamentale per risolvere questo errore.

3. Scheda di rete Ethernet non funziona, ripristina la scheda di rete

Ripristinare la scheda di rete a volte può essere fondamentale per risolvere eventuali problemi di connessione.


  1. Vai alla barra di ricerca di Windows.
  2. Seleziona l’app Impostazioni.
  3. Ora, fai clic su “Rete e Internet”.
  4. Fare clic sulla scheda Stato.
  5. Ora, seleziona l’opzione “Reimposta rete”.
  6. Si aprirà la finestra di ripristino della rete.
  7. Seleziona il pulsante “Ripristina ora” in basso a sinistra per ripristinare tutte le impostazioni.
  8. Segui tutte le istruzioni.
  9. Riavvia il PC una volta terminato tutto.

4. Aggiorna e reinstalla i driver

Driver vecchi o corrotti potrebbero non far funzionare la connessione Ethernet. L’aggiornamento o la disinstallazione dei driver può aiutarci a correggere questo errore. Seguire i passaggi seguenti per aggiornare prima il driver.

  1. Apri la barra di ricerca di Windows.
  2. Cerca Gestione dispositivi.
  3. Apparirà una finestra di dialogo. Fare clic su  per procedere.
  4. Seleziona l’opzione “Schede di rete”.
  5. Fare clic sul pulsante Freccia situato accanto ad esso per espandere.
  6. Selezionare l’opzione Aggiorna driver per aggiornare i driver.
  7. Fare clic sull’opzione “Cerca automaticamente i driver”.
  8. Il sistema ora scaricherà e installerà gli aggiornamenti.
  9. Riavvia il tuo PC.

Controlla se il problema è stato risolto, altrimenti prova a reinstallare i driver seguendo questi passaggi.

  1. Apri Gestione dispositivi seguendo i passaggi sopra indicati.
  2. Selezionare nuovamente l’opzione Adattatore di rete.
  3. Selezionare l’opzione Disinstalla dispositivo per disinstallare il dispositivo.
  4. Apparirà una finestra di dialogo per confermare, segui le istruzioni della finestra di dialogo per disinstallare.
  5. Ora, riavvia il PC e i driver verranno reinstallati automaticamente.

Leggi anche: Cosa fare con “Impossibile ottenere indirizzo IP del WiFi”

5. Cambia indirizzo MAC

L’indirizzo MAC identifica in modo univoco un dispositivo su una rete locale.


  1. Apri la barra di ricerca di Windows.
  2. Cerca Prompt dei comandi.
  3. Fai clic sull’opzione “Esegui come amministratore”. Ora, considera i seguenti passaggi dopo aver avviato il prompt dei comandi.
  4. Digitare il comando ipconfig per ottenere il proprio indirizzo IP e “ipconfig/all per ottenere l’indirizzo MAC. Verrà elencato dopo l’indirizzo fisico che sarebbe simile a questo2H:42:82:92:C8:E4
  5. Apri la barra di ricerca di Windows.
  6. Seleziona “Gestione dispositivi”.
  7. Dopo averlo fatto, fai clic sulla freccia accanto a Schede di rete per espanderla.
  8. Seleziona l’opzione “Connessione Ethernet”.
  9. Ora, fai clic su Proprietà per aprire la finestra di dialogo Ethernet.
  10. Fare clic sulla scheda Avanzate e scorrere le opzioni a sinistra fino all’indirizzo amministrato localmente.
  11. Seleziona la casella Valore e inserisci l’indirizzo MAC che hai trovato sopra.
  12. Fare clic su OK e riavviare il PC per vedere se Ethernet funziona.

6. Svuota la cache DNS

La connessione Ethernet non funziona senza il protocollo TCP/IP. Lo svuotamento del DNS e il ripristino di TCP/IP possono risolvere il problema in modo accurato. Eseguire questo metodo con attenzione.

  1. Apri la barra di ricerca di Windows.
  2. Cerca Prompt dei comandi.
  3. Seleziona l’opzione “Esegui come amministratore”.
  4. Ora, per stanare il DNS, usa i seguenti comandi e premi invio dopo ogni comando.
    • Digita il comando “ ipconfig/release
    • Ora, digita il comando ” ipconfig/flushdns
    • Segui lo stesso usando il comando “ ipconfig/renew”.
  5. Ora, digita exit e quindi premi Invio per uscire dal prompt dei comandi.

Riavvia il PC per vedere se Ethernet funziona.

7. Verificare la configurazione IP e lo stato del servizio DHCP

Se la scheda Ethernet non funziona forse è perché non dispone di una configurazione IP valida, DHCP semplifica la gestione delle impostazioni IP poiché fornisce automaticamente l’indirizzo IP e altre informazioni di configurazione rilevanti che includono la subnet mask e i gateway predefiniti.

  1. Apri la barra di ricerca di Windows.
  2. Cerca e fai clic sull’app “Impostazioni”.
  3. Ora seleziona l’opzione “Rete e Internet”.
  4. Fare clic sulla barra “Stato”.
  5. Seleziona l’opzione “Proprietà”.
  6. Ora scorri verso il basso e fai clic sul pulsante Modifica sotto le impostazioni IP.
  7. Ora, configura manualmente le impostazioni IPv4.
  8. Seleziona l’opzione Manuale e Attiva l’opzione IPv4.
  9. Ora specifica le seguenti cose:
    • IP address
    • Subnet prefix length
    • Gateway boxes
  10. Ora specifica anche le seguenti cose:
    • Preferred DNS
    • Alternate DNS
  11. Gli indirizzi dei server DNS primari e secondari devono essere inseriti qui.
  12. Ora, specifica le impostazioni IPv6 con i passaggi precedenti.
  13. Per DHCP automatico, le impostazioni vengono impostate automaticamente dal router.

Riavvia il PC per vedere le modifiche una volta terminata la configurazione di queste impostazioni.

8. Cerca virus

Se la porta Ethernet non funziona la colpa potrebbe essere di un virus o malware poiché i virus hanno il potenziale per bloccare la rete o possono trasporre il router rendendolo incapace di funzionare correttamente. Per evitare che la rete si interrompa, il sistema dovrebbe avere un antivirus adeguato installato.

Leggi anche: Rimuovere spyware, adware e malware dal tuo PC

Windows Defender può essere utilizzato per eseguire un controllo del sistema in quanto può trovare virus dannosi con una scansione rapida o completa.

Leggi anche: Windows 10: come abilitare o disabilitare Windows Defender

  1. Apri la barra di ricerca di Windows.
  2. Cerca “Sicurezza Windows”
  3. Nella scheda a sinistra, fai clic sull’opzione Protezione da virus e minacce.
  4. Fare clic su “Opzioni di scansione” per selezionare le opzioni di scansione disponibili.
  5. Ora vedrai quattro opzioni di scansione da cui selezionarne una.
  6. La “scansione completa” è una scansione approfondita in grado di rilevare possibili minacce.
  7. Selezionare l’opzione ” Scansione ora” per avviare la scansione.
  8. Il processo di scansione richiede un intervallo per scansionare tutti i file.
  9. Riavvia il PC una volta terminato.

9. Aggiorna e reinstalla Windows

Se le soluzioni di cui sopra continuano a non funzionare, prova ad aggiornare Windows e se il problema persiste, prova a reinstallare il sistema operativo Windows.

  1. Apri la casella di ricerca di Windows.
  2. Cerca ” Impostazioni di Windows Update”. Si aprirà una finestra con le informazioni relative agli aggiornamenti.
  3. Fare clic su verifica aggiornamenti.

Se gli aggiornamenti non hanno risolto il problema, prova a reinstallare Windows poiché la reinstallazione è la soluzione definitiva per molti errori.

  1. Puoi scaricare il file di Windows da questo collegamento al sito Web ufficiale di Microsoft.
  2. Fare clic su Scarica strumento ora per scaricare e seguire le istruzioni successive.

Ethernet non funziona ma il WiFi si è un errore ricorrente e può essere risolto facilmente con le soluzioni di cui sopra. Provale una per una fino a quando il problema non si risolve.

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!