Come collegare Android a PC, tutte le opzioni

By | Agosto 12, 2020
Come collegare un telefono Android ad un PC

Sei pronto, allora vediamo come collegare un telefono Android al PC. Se vuoi collegare Android a PC, ci sono diverse opzioni. L’approccio più comune è quello di utilizzare un cavo USB, ma esistono diverse soluzioni wireless che funzionano altrettanto bene e spesso offrono una connessione più veloce.

Diciamoci la verità, non stiamo parlando di scalare una montagna o di oltrepassare il deserto del Sahara, collegare smartphone a PC sta diventando sempre più facile, non bisogna neanche più necessariamente utilizzare un cavo USB. Ma perché connettere smartphone a PC? Vediamo insieme i diversi metodi di collegare questi due dispositivi.

Come collegare il cellulare al PC?

La maggior parte dei dispositivi Android viene fornita con un cavo di ricarica USB, con l’estremità del caricatore collegata tramite l’estremità USB del cavo. Se si scollega l’estremità USB dal caricabatterie, è possibile collegarla al PC per avviare una connessione con il computer.

Tuttavia, se non hai il cavo USB con te o preferisci una soluzione wireless, questi sono i modi in cui puoi collegare un telefono Android al PC senza un cavo:

Come collegare Android al PC tramite cavo USB

L’uso di un cavo USB per collegare Android al PC è semplice, ma ti consente solo di trasferire i file avanti e indietro. Non puoi controllare in remoto il tuo Android usando questa connessione.

  1. Innanzitutto, collega l’estremità micro-USB del cavo al telefono e l’estremità USB al computer.
  2. Quando colleghi il tuo Android al PC tramite il cavo USB, vedrai una notifica di connessione USB nell’area delle notifiche di Android. Tocca la notifica, quindi tocca Trasferisci file.
  3. Sul tuo computer, vedrai una notifica che ti chiede cosa ti piacerebbe fare con il nuovo dispositivo USB. Seleziona questa notifica.
  4. Si aprirà una finestra per selezionare come si desidera utilizzare il dispositivo. Seleziona Apri dispositivo per visualizzare i file.
  5. Ora, quando apri Esplora risorse, seleziona Questo PC e vedrai il tuo dispositivo disponibile. Seleziona il dispositivo per espanderlo e sfoglia tutte le cartelle e i file sul tuo telefono.

Come collegare smartphone a PC con AirDroid

AirDroid è un’app impressionante perché ti consente non solo di trasferire file da e verso il tuo Android, ma include anche una serie di funzioni di controllo remoto.

  1. Installa AirDroid da Google Play sul tuo dispositivo Android.
  2. Apri l’app e abilita le funzionalità che prevedi di utilizzare. Potrebbe essere necessario creare un nuovo account AirDroid se è la prima volta che si utilizza l’app. Alcune funzionalità, come il controllo remoto dello schermo Android, richiedono l’accesso root al dispositivo. Inoltre, alcune funzionalità sono disabilitate se non si acquista la versione Premium.
  3. Vai su AirDroid Web e accedi allo stesso account che hai creato sopra.
  4. Una volta connesso, vedrai la dashboard principale. Sulla destra, vedrai una casella degli strumenti con un riepilogo delle informazioni sulla memoria del telefono. A sinistra, vedrai tutte le app che ti consentono di controllare il tuo telefono.
  5. Seleziona l’app File per sfogliare i file sul telefono e puoi trasferirli avanti e indietro.
  6. Seleziona l’app Messaggi per rivedere i messaggi memorizzati sul telefono o per avviare una nuova sessione SMS con chiunque nell’elenco contatti.
  7. Puoi persino utilizzare l’app Fotocamera per visualizzare e controllare in remoto la fotocamera sul tuo telefono Android.

Come collegare smartphone al PC tramite il Bluetooth

Se hai solo bisogno di collegare un telefono Android al PC per trasferire file, il bluetooth è un’opzione eccellente perché non richiede fili e i trasferimenti sono veloci e facili.

  1. Assicurati che il bluetooth sia attivo sia sul tuo dispositivo Android che sul tuo computer. Una volta attivato su entrambi, vedrai il computer apparire sul tuo Android come dispositivo disponibile da abbinare.
  2. Tocca questo dispositivo per accoppiarlo. Dovresti visualizzare un codice di coppia sia sul PC che sul tuo dispositivo Android. Tocca Associa per completare la connessione.
  3. Una volta connesso, fai clic con il pulsante destro del mouse sull’icona bluetooth sul lato destro della barra delle applicazioni, quindi seleziona Invia un file o Ricevi un file.
  4. Successivamente, cerca il file sul tuo PC che desideri trasferire e seleziona Avanti.
  5. Ciò avvierà il trasferimento di file dal tuo PC al tuo Android.

Associa il tuo telefono Android a Windows 10

Un altro comodo servizio di basi di cloud che ti permetterà di accedere ai file, ai messaggi e alle notifiche del tuo telefono è un nuovo servizio fornito da Microsoft chiamato Your Phone.

L’app Your Phone è l’ideale per quelle situazioni in cui hai dimenticato il telefono a casa. Dal tuo laptop, puoi ancora vedere tutti i messaggi e le notifiche che altrimenti potresti aver perso.

  1. Installa l’app Microsoft Your Phone dal Google Play sul tuo Android. Dovrai accettare tutte le autorizzazioni di sicurezza richieste.
  2. Installa l’app Your phone dal Microsoft Store sul tuo PC Windows 10.
  3. Avviare l’app Telefono sul computer e selezionare Android come tipo di telefono a cui si desidera connettersi. Quindi selezionare Inizia.
  4. Il tuo computer si connetterà al tuo telefono Android. Seleziona Foto dal pannello di sinistra per visualizzare tutte le foto sul tuo telefono.
  5. Seleziona Messaggi per visualizzare i messaggi o inviare e ricevere nuovi messaggi dal tuo computer tramite il tuo telefono Android.
  6. Seleziona Notifiche per visualizzare tutte le notifiche recenti sul tuo telefono Android.
Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.