Coronavirus, il gel antibatterico è utile contro covid-19?

By | Ottobre 13, 2020
Coronavirus, il gel antibatterico è utile contro covid-19?

I gel antibatterici hanno reso la nostra vita più facile, ma non sempre sono efficaci. Usare un gel antibatterico o lavarsi le mani? Questa è la domanda che molte persone si pongono con la diffusione del coronavirus covid-19.

A causa della paura del contagio, i gel antibatterici, chiamati anche disinfettanti per le mani, sono diventati prodotti pregiati.

Quanto sono realmente efficaci i gel disinfettanti contro la diffusione del coronavirus?

Sia il National Health Service (NHS) del Regno Unito che il Centers for Disease Control (CDC) degli Stati Uniti sottolineano che il modo migliore per prevenire le malattie è evitare l’esposizione al virus.

E per loro, devono essere seguite una serie di misure preventive, come coprirsi la bocca con un fazzoletto quando tossiscono o starnutiscono e gettano il fazzoletto nella spazzatura.

Le agenzie sanitarie raccomandano anche di lavarsi frequentemente le mani con acqua e sapone, soprattutto dopo aver usato il bagno, prima di mangiare e dopo essersi soffiati il ​​naso, aver tossito o starnutito.

Questo lavaggio delle mani dovrebbe durare almeno 20 secondi e il sapone dovrebbe coprire i palmi e il dorso delle mani e tra le dita, compreso il pollice.

E sul ruolo dei gel antibatterici, ecco cosa dice il CDC:

“Usa un disinfettante per le mani quando acqua e sapone non sono disponibili.”

E aggiungono: “Lavarsi le mani con acqua e sapone è il modo migliore per sbarazzarsi dei germi nella maggior parte delle situazioni”.

“Se acqua e sapone non sono disponibili, puoi utilizzare un disinfettante per le mani a base di alcol che contenga almeno il 60% di alcol”.

“Si può capire se il disinfettante contiene almeno il 60% di alcol osservando l’etichetta del prodotto”, afferma l’agenzia.

Coronavirus, il gel antibatterico è utile contro covid-19?

Segui sempre questi cinque passaggi:

  1. Bagnarsi le mani con acqua corrente pulita (calda o fredda), chiudere il rubinetto e lavarsi le mani.
  2. Strofinare le mani con il sapone finché non si forma la schiuma. Strofina la schiuma sul dorso delle mani, tra le dita e sotto le unghie.
  3. Strofina le mani per almeno 20 secondi. Hai bisogno di qualcosa per misurare il tempo? Canticchia due volte la canzone “Happy Birthday” dall’inizio alla fine.
  4. Sciacquare bene le mani sotto l’acqua corrente pulita.
  5. Asciugare con un panno pulito o asciugare all’aria.

Misura temporanea

Gli esperti dicono che i gel igienizzanti possono ridurre il numero di germi sulle tue mani in molte situazioni. Ma questi prodotti non eliminano tutti i tipi di germi, come sostanze chimiche come pesticidi e metalli pesanti. Nel caso del coronavirus, possono essere efficaci, ma solo come misura temporanea, mentre hai accesso a acqua e sapone.

L’NHS britannico offre lo stesso consiglio: “Se non si ha accesso immediato a acqua e sapone, utilizzare un disinfettante per le mani a base di alcol”.

Come applicare il gel igienizzante per le mani?

Il CDC consiglia di applicare il prodotto sul palmo di una mano e di strofinare entrambe le mani. Il gel deve essere applicato su tutte le superfici delle mani e delle dita fino a quando il gel non si è asciugato. Questo dovrebbe richiedere circa 20 secondi.

Leggi anche: Il telefono può diffondere il Coronavirus?

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!