Cosa fare quando Alexa non funziona

By | Novembre 18, 2019
Alexa non funziona

Alexa non risponde. Come risolvere i problemi più comuni riscontrati dagli utenti Alexa. Come tutta la tecnologia, l’assistente vocale Alexa è soggetto a problemi di tanto in tanto. Prova i seguenti suggerimenti per la risoluzione dei problemi.


Causa dei problemi di Alexa

Le difficoltà con Alexa possono derivare da una serie di problemi. Poiché ha bisogno della connettività Internet per funzionare correttamente, qualsiasi problema con il Wi-Fi può diventare problematico.

Poiché Alexa è anche un software che esegue altri software, a volte potrebbero esserci problemi di compatibilità. Inoltre, poiché è associata a determinati dispositivi (principalmente nella linea Amazon Echo), i malfunzionamenti dei dispositivi o la connessione tra i due possono essere problematici. Aggiungi apparecchiature per la casa intelligente e questo crea un altro livello di potenziali problemi.

Anche la questione apparentemente semplice di dove è collocato un dispositivo basato su Alexa in un edificio può diventare una sfida se eseguito in modo errato. Infine, c’è la questione dell’interazione uomo-macchina, che non è infallibile.

Come risolvere i problemi con Alexa

  1. Alexa non si connette a Internet. In caso di problemi con il dispositivo Echo che si collega al dispositivo interno, controllare la spia di stato della connettività nella parte inferiore sul retro dell’unità. Bianco indica che sei connesso e arancione indica nessuna connessione.

    Controlla altri dispositivi sulla rete, come computer portatili e telefoni. Se sono a posto, prova a spegnere il dispositivo Echo e a riaccenderlo. Se anche altri dispositivi non si connettono, prova a riavviare il router.

    Se si riscontra questo problema in modo coerente, provare a riposizionare il dispositivo Echo più vicino al router o spostarlo verso l’alto (come su uno scaffale) per evitare interferenze Wi-Fi.

  2. Alexa non gestisce determinate abilità. Se Alexa ha difficoltà a eseguire determinate abilità, come Spotify o Pandora, potrebbe essere a causa di una cattiva connessione Wi-Fi (vedi sopra).

    Potrebbe anche essere che la velocità di Internet sia inferiore agli 0,5 Mbps necessari per eseguire queste competenze.

    O forse una particolare abilità non è stata installata correttamente. Prova a disabilitare e abilitare le abilità con cui stai riscontrando problemi e anche a spegnere e riaccendere il tuo dispositivo Echo.

  3. Alexa non si connette ai dispositivi intelligenti. Con tutta la tecnologia della casa intelligente attualmente sul mercato, potrebbe rappresentare una sfida che un dispositivo funzioni in coppia con un altro. Prima di fare qualsiasi altra cosa, assicurati che il dispositivo che stai tentando di connettere sia effettivamente compatibile con Alexa e con il dispositivo specifico abilitato Alexa che stai utilizzando.

    Quindi, segui attentamente le istruzioni di installazione e configura il dispositivo sulla stessa rete Wi-Fi del tuo dispositivo abilitato Alexa. Infine, chiedi ad Alexa di scoprire il nuovo dispositivo, aggiungerlo al gruppo giusto e, se necessario, abilitare le abilità appropriate per usarlo.

    Se non dovesse funzionare, potresti essere in grado di creare un comando “if this then that” ( IFTTT ) come soluzione alternativa.

  4. Alexa non mi capisce. Stai dando ad Alexa comandi apparentemente semplici, dovrebbe solo rispondere, “Mi dispiace, non lo so”? Se tu e Alexa state riscontrando problemi nelle comunicazioni, provate innanzitutto a ripetere il comando, parlando più lentamente o allontanandovi da altre fonti di rumore, come TV, stereo o lavastoviglie.

    Puoi anche provare a controllare ciò che Alexa ha effettivamente sentito. Sul vostro Alexa applicazione (installata sul tuo telefono o tablet), selezionare Menu > Impostazioni > Alexa Account > Storia ai comandi recensione hai dato Alexa. Ad esempio, forse hai detto: “Alexa, suona musica”, ma ha sentito “Alexa, suona il fungo”. Se vedi questo tipo di errore, parla solo un po’ meglio la prossima volta.

    Alexa dovrebbe migliorare nel riconoscerti nel tempo, ma puoi anche fare formazione vocale tramite l’app. Per iniziare, seleziona menu > Impostazioni > Account Alexa > Riconosci voci. Tocca la freccia accanto a La tua voce, quindi tocca Inizia.

  5. Alexa non mi risponde. Le stesse strategie che funzionano con “Alexa non mi capisce” (vedi sopra) possono funzionare anche per questo problema. Il problema potrebbe anche avere a che fare con il microfono. Se stai usando Echo, Echo Plus o Echo Dot, assicurati che il pulsante del microfono nella parte superiore del dispositivo sia acceso.

    Alexa non aggiornato potrebbe anche essere la fonte di questo problema. Chiedi ad Alexa di “scaricare e installare gli ultimi aggiornamenti software”.

    Inoltre, tieni presente che Alexa è programmato per rispondere ai comandi dal dispositivo abilitato Alexa più vicino. Quindi, in realtà potrebbe non ignorarti, ma risponderti da altrove.

  6. Se riscontri più problemi con Alexa o lo stesso problema ripetutamente e nulla sembra aiutarti, puoi provare a ripristinare le impostazioni di fabbrica.

    Questa operazione cancellerà tutte le impostazioni che hai configurato su Alexa. Fallo solo se non sei riuscito a risolvere i problemi con Alexa.

    Per ripristinare un dispositivo Echo, utilizzare un perno o una graffetta per premere il pulsante accanto all’adattatore di alimentazione. Tienilo premuto fino a quando l’anello luminoso diventa arancione e poi blu. Ora Alexa è un dispositivo completamente nuovo. La prossima volta che gli parli, ringraziala per il suo lavoro!

Author: GuideSmartPhone

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.