Cosa fare quando PowerPoint non salva i file su Windows

By | Novembre 28, 2023
PowerPoint non salva i file

Capita spesso che, dopo aver dedicato ore alla realizzazione di una presentazione cruciale, ci si imbatta in un inconveniente frustrante: Microsoft PowerPoint non salva i file sul proprio computer Windows. In questi casi, l’applicazione mostra solitamente un messaggio d’errore piuttosto vago, che recita: “Si è verificato un errore durante il salvataggio del file da parte di PowerPoint”. Se ti trovi di fronte a questa problematica, non temere: questa guida è qui per aiutarti. Le cause di questo disguido possono essere molteplici: permessi insufficienti, diapositive corrotte o un’applicazione non aggiornata. Prima di considerare l’opzione di passare alla versione web di PowerPoint o di cercare un programma alternativo per le presentazioni, prova le seguenti soluzioni per risolvere il problema.


Le Cause Principali: PowerPoint non salva i file

La difficoltà nel salvare le modifiche in Power Point può derivare da vari fattori. In primo luogo, considera la possibilità di permessi insufficienti sul tuo dispositivo: se non disponi dei diritti necessari per eseguire operazioni di salvataggio, il sistema impedisce automaticamente queste azioni. Inoltre, potresti trovarsi di fronte a diapositive danneggiate: se una parte della tua presentazione è corrotta, ciò può ostacolare il processo di salvataggio. Infine, un’applicazione non aggiornata può essere fonte di numerosi problemi, inclusa l’incapacità di salvare i file.

1. Verifica che il File non sia Aperto Altrove

Una causa comune per cui Power Point non salva le modifiche è l’apertura contemporanea del file in più applicazioni. Prima di tutto, assicurati che il tuo file Power Point non sia aperto in altri programmi. Un ostacolo frequente si presenta quando il file è visualizzato nel riquadro di anteprima di Esplora File. Molti utenti nei forum di Microsoft hanno risolto disattivando questa opzione in Esplora File. Per provarlo, usa la scorciatoia da tastiera Windows + E per aprire Esplora File, clicca sul menu Visualizza in alto, vai su Mostra e deseleziona l’opzione del riquadro di anteprima. Dopodiché, tenta di salvare nuovamente il file e verifica se il problema persiste.

2. Salva il File in un’Altra Posizione

Un’altra possibile causa per cui Power Point non funziona correttamente durante il salvataggio potrebbe essere la mancanza di permessi adeguati per accedere a una specifica cartella su Windows. Per risolvere, prova a salvare il file in una diversa directory. Nell’app Power Point, usa la scorciatoia da tastiera Ctrl + Shift + S per aprire la finestra di dialogo Salva con nome. Seleziona una nuova posizione per il file e clicca su Salva. Se riscontri problemi nel salvare il file nel formato PPTX, utilizza il menu a discesa ‘Salva come tipo’ per selezionare il formato PPT e poi clicca su Salva.

3. Copia la Tua Presentazione in un Nuovo File

Se Power Point salva solo un file PPT specifico, il problema potrebbe essere nel file stesso. In questo caso, puoi risolvere copiando le diapositive dal file Power Point problematico e incollandole in un nuovo file. Ecco i passaggi:

  1. Apri il tuo file Power Point e seleziona una diapositiva. Poi, usa la scorciatoia da tastiera Ctrl + A per selezionare tutte le diapositive.
  2. Clicca con il tasto destro sulla tua selezione e scegli Copia.
  3. Premi la scorciatoia da tastiera Ctrl + N per creare un nuovo file Power Point, e premi Ctrl + V per incollare le diapositive.
  4. Premi la scorciatoia da tastiera Ctrl + S e poi salva il tuo file.

4. Rimozione del Controllo ActiveMovie da Microsoft Visual Basic UserForm

Un metodo efficace per risolvere il messaggio di errore “Si è verificato un errore durante il salvataggio del file di PowerPoint” è rimuovere il controllo ActiveMovie da Microsoft Visual Basic UserForm. Ecco i passaggi da seguire:

  1. Avvia l’applicazione PowerPoint e accedi alla scheda Sviluppatore, quindi seleziona l’opzione Visual Basic.
  2. Clicca sull’icona Inserisci UserForm presente nella barra degli strumenti e scegli UserForm.
  3. Apri il menu File in alto e seleziona Rimuovi UserForm.
  4. Scegli No per procedere. Passo 5: Apri nuovamente il menu File e seleziona ‘Chiudi e Ritorna a Microsoft PowerPoint’.

Dopo aver completato questi passaggi, prova a salvare nuovamente il tuo file e verifica se il problema persiste.

5. Disconnetti e Riconnetti PowerPoint

A volte, i problemi di autenticazione con il tuo account Office possono impedire a PowerPoint di salvare i file. Per risolvere, puoi disconnetterti dall’applicazione e poi riconnetterti. Apri l’app PowerPoint e clicca sul menu File in alto. Vai alla scheda Account e clicca sull’opzione Disconnetti. Riconnettiti all’app con il tuo account e verifica se il problema si ripresenta.

6. Aggiorna PowerPoint

Utilizzare una versione obsoleta dell’app PowerPoint può causare questi problemi. Pertanto, è consigliabile assicurarsi di utilizzare la versione più recente di PowerPoint, specialmente se hai disabilitato gli aggiornamenti automatici di Office. Apri l’app PowerPoint e clicca sul menu File in alto. Seleziona la scheda Account. Clicca su Opzioni di Aggiornamento e seleziona Aggiorna Ora. Assicurati di seguire questi passaggi per mantenere il tuo PowerPoint aggiornato e funzionante.


7. Utilizzo dello Strumento di Riparazione Office

Affrontare il problema di Power Point non salva i file può risultare frustrante, specialmente dopo aver dedicato tempo e impegno nella creazione di una presentazione. Una soluzione efficace è l’utilizzo dello strumento di riparazione di Microsoft Office. Questo metodo si rivela spesso una solida risorsa quando le applicazioni di Office, come Power Point, incontrano ostacoli nel loro funzionamento.

  1. Clicca con il tasto destro sull’icona di Start e scegli ‘App Installate’ dall’elenco.
  2. Nella schermata delle App Installate su Windows, dovrai cercare la suite Microsoft Office.
  3. Una volta localizzata, premi sull’icona del menu accanto e seleziona ‘Modifica’. Questo passaggio consente di apportare modifiche dirette al software Office installato sul tuo sistema.
  4. Opta per la ‘Riparazione Rapida’ e clicca su ‘Ripara’. Questa azione innescherà un processo di correzione che mira a risolvere problemi comuni, compresi quelli relativi a Power Point che non salva le modifiche.

Se, dopo questi passaggi, Power Point continua a non funzionare correttamente e non salva i file, è consigliabile ripetere la procedura optando, questa volta, per una ‘Riparazione Online’. Questo tipo di riparazione è più approfondito e può includere il download di file necessari da Internet, offrendo una soluzione più complessa ai problemi di funzionamento di Power Point.

Come salvare file Power Point su PC Windows

Nel mondo digitale di oggi, preservare i nostri progressi in ogni progetto è fondamentale. Quando si lavora su una presentazione, salvare regolarmente il lavoro diventa un’abitudine essenziale. Immaginate di dedicare ore alla creazione di una presentazione perfetta, per poi perderla a causa di un imprevisto. Per evitare questo scenario, è consigliabile adottare misure precauzionali.


Il primo passo è semplice: fare clic su FILE nella barra dei menu, poi selezionare Salva. Questa azione vi condurrà ad una finestra dove potrete selezionare la cartella desiderata. Qui, inserite un nome distintivo nella casella “nome file”, che vi aiuterà a riconoscere facilmente il vostro lavoro. Infine, confermate salvando con un clic su Salva.

Per mantenere la vostra presentazione sempre aggiornata, adottate l’abitudine di premere CTRL+S frequentemente. Questo rapido comando di scelta rapida funge da salvagente, proteggendo il vostro lavoro da perdite accidentali. In questo modo, ogni modifica o miglioramento che apportate viene subito conservato.

L’atto di salvare non è solo una precauzione tecnica, ma un simbolo del valore che attribuite al vostro lavoro. È un gesto che riflette la cura e l’attenzione che mettete nella realizzazione di ogni dettaglio della vostra presentazione. Come un pittore che protegge la sua tela, così voi proteggete la vostra creazione digitale. Come aggiungere filigrana in PowerPoint