Pagina web non si carica, 8 soluzioni

By | Marzo 23, 2022
Pagina web non si carica

Se si è connessi ad internet, ma la pagina web non si carica nel browser, non c’è da preoccuparsi, si tratta di un problema comune. La prima cosa da fare sarebbe controllare la connessione, ma procediamo con ordine. Prima dobbiamo capire perché non si carica una pagina web, perché qualcosa non va sul nostro PC o per colpa del server dove è ospitato il sito. I motivi più comuni per cui una pagina web non si apre hanno a che fare con:

  1. La nostra connessione a Internet.
  2. Il server che ospita il web.
  3. Il nostro software, principalmente il browser.

Cosa fare quando una pagina web non si carica

Se stai cercando di visitare il tuo sito preferito solo per essere accolto da “Questo sito non può essere raggiunto”, “La connessione è scaduta” o il sempre criptico errore 404, ecco alcune cose da provare.

Leggi anche: Microsoft Edge e Google Chrome: qual è il miglior browser nel 2022?

1. Verifica la connessione

Per prima cosa, togliamo di mezzo l’ovvio: sei connesso a Internet? Controlla l’icona nell’angolo dello schermo per vedere se il tuo computer rileva una connessione forte. Se sei in modalità aereo o hai spento accidentalmente il WiFi, questo è l’ovvio colpevole. Prova a visitare altri siti per vedere se funzionano. Se alcuni siti funzionano e uno no, probabilmente non è colpa della tua connessione Internet. In caso di problemi con altri siti, potrebbe essere necessario riavviare il modem e/o il router, poiché qualsiasi problema può causare l’interruzione dell’intera sessione di navigazione. Oh, anche se questo dovrebbe essere ovvio, controlla l’ortografia

2. Vedi se il problema è tuo o loro

Dopo aver ristretto il problema a un singolo sito (o alcuni siti), controlla se quei siti sono inattivi per tutti o solo per te. Il nome appropriato downforeveryoneorjustme.com è perfetto per questo, consentendoti di digitare qualsiasi URL per vedere se il sito è disponibile per altre persone. Per problemi con la rete mobile, gli ISP o i servizi online basati su server, controlla Downdetector. Questo non individuerà necessariamente la soluzione, poiché il sito Web o il servizio potrebbero essere inattivi solo per determinate regioni, ma è un buon punto di partenza. Se uno di questi strumenti mostra il tuo sito come inattivo per tutti, sai che il problema è loro e dovrai solo aspettare la riparazione. Se si tratta di un piccolo sito Web con un webmaster indipendente, potrebbero non rendersi nemmeno conto che il loro sito non è attivo.

Leggi anche: Verifica la connessione e riprova, 7 soluzioni

3. Sfoglia una versione cache della pagina web che non si carica

Se il sito internet non si apre e hai solo bisogno di vedere una singola pagina o articolo, potresti comunque essere in grado di visitare una versione precedente di quella pagina memorizzata nella cache. Nei risultati di ricerca di Google per la pagina, fai clic sulla piccola freccia per visualizzare la versione cache di Google della pagina. Oppure puoi inserirlo in uno strumento come Wayback Machine di Internet Archive per vedere le versioni vecchie di quella pagina. Questo non risolverà il problema di fondo, ma ti porterà alla pagina di cui hai bisogno.


4. Disabilita i componenti aggiuntivi e altri software di interferenza

Se il sito non risponde solo a te, devi esaminare i problemi da parte tua. A volte componenti aggiuntivi e altri software possono interferire con il corretto caricamento di una pagina, ad esempio i blocchi degli annunci. Se ne hai uno in esecuzione, chiudi l’estensione e ricarica il sito per vedere se funziona. Potresti anche provare a disabilitare altri componenti aggiuntivi o chiudere qualsiasi altro software che potrebbe interferire con il Web (come i programmi di monitoraggio della rete ). A volte anche il software antivirus può interferire con determinati siti, ma fai attenzione: se sta bloccando il caricamento di un determinato sito, potrebbe esserci una buona ragione e disabilitare il software di sicurezza potrebbe metterti a rischio.

5. Seleziona un altro browser o una finestra di navigazione in incognito

Per determinare se il problema risiede nel tuo browser o nel tuo PC nel suo insieme, avvia un browser alternativo e prova a visitare il sito. (Se di solito utilizzi Chrome, ad esempio, prova a caricare il sito in Firefox o Edge.) Puoi anche provare una finestra di navigazione privata, che caricherà il sito senza i cookie utilizzati per memorizzare le tue informazioni di accesso e tracciarti sul Web. Se il sito si carica correttamente in quelle situazioni, sai che devi scavare nelle impostazioni del tuo browser, svuotare la sua cache ed eliminare i cookie che potrebbero causare problemi. Se il sito non funziona anche su altri browser, è probabile che il problema risieda da qualche altra parte sul tuo computer.

6. Prova un altro dispositivo

Simile al suggerimento sopra, prova a visitare il sito su un altro dispositivo, come il tuo telefono (connesso alla stessa rete WiFi). Se il sito viene caricato sul telefono ma non sul computer, puoi restringere il problema al tuo PC. Se il sito non si carica sul tuo telefono quando sei connesso al WiFi ma si carica quando il WiFi è spento, dovrai iniziare a cercare nelle impostazioni del tuo router: è possibile che il software di sicurezza integrato, il controllo genitori, firewall o qualche altra opzione blocca il tuo accesso.

Leggi anche: Abilitare il controllo parentale su Windows 10


7. Correggi il tuo DNS

Quando digiti un indirizzo, come www.guidesmartphone.net, nel tuo browser, utilizza qualcosa chiamato server DNS per convertire quell’indirizzo in un indirizzo IP numerico che lo indirizza al sito Web effettivo. A volte, questi server DNS possono non funzionare o avere altri problemi che potrebbero impedire il corretto caricamento di un sito, anche su browser diversi. Prova a svuotare la cache DNS per vedere se questo aiuta o a cambiare completamente il tuo server DNS: puoi sempre cambiarlo di nuovo se non risolve il problema.

Se la pagina web non risponde, attiva una VPN

È possibile che il tuo provider Internet, il controllo genitori o qualche altra forza esterna stia bloccando il tuo accesso a quel sito specifico. In questo caso, potresti essere in grado di aggirare le restrizioni con una rete privata virtuale (VPN), che instrada il tuo traffico attraverso un altro server prima di raggiungere la sua destinazione. Se hai una VPN, avviala e verifica se il sito si carica correttamente. (In alternativa, se la tua VPN era già attiva quando visiti il ​​sito, prova a disattivarla: il problema potrebbe riguardare la VPN stessa.)

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!