Cosa può fare Amazon Echo?

By | Dicembre 9, 2019
Cosa può fare Amazon Echo?

Tutti hanno sentito parlare di Amazon Echo e della personalità dell’intelligenza artificiale, Alexa. Tuttavia, molte persone non sanno ancora esattamente cosa può fare Amazon Echo. Esistono più versioni di Amazon Echo, tra cui Echo di seconda generazione, Echo Plus, Echo Spot, Echo Show ed Echo Dot.

Tutti sono molto simili, con Alexa come parte integrante. Inoltre, tutte queste diverse versioni di Echo hanno quasi le stesse funzioni. Amazon Echo è innanzitutto uno speaker intelligente, che puoi attivare con vari comandi vocali. Diamo una prospettiva più dettagliata di Amazon Echo e delle sue capacità.

Quali sono le differenze tra i vari Amazon Echo?

Per prima cosa, hanno tutti gli stessi comandi di attivazione vocale. La differenza più evidente è l’aspetto, che implica le caratteristiche uniche e la qualità degli altoparlanti.

L’Amazon Echo originale aveva una finitura in plastica industriale. L’attuale produzione di seconda generazione è rivestita in tessuto, che risulta più morbido e può sembrare più accattivante, ma è comunque una differenza insignificante.

Le altre versioni di Echo sono significativamente più diverse, ma esaminiamo prima le caratteristiche principali di tutte.

Cosa possono fare questi dispositivi?

Tutte le versioni di Amazon Echo hanno la stessa attivazione. Puoi iniziare una frase con Alexa, che è l’impostazione predefinita, oppure cambiarla in Eco.

Dopo averlo detto, puoi porre al dispositivo quasi qualsiasi domanda e risponderà come farebbe una persona. Ci sono anche momenti in cui Echo ti invierà un collegamento con informazioni dettagliate tramite l’app Echo sul tuo smartphone.

Ecco alcuni dei comandi più basilari che puoi chiedere ad Amazon Echo:

  1. Eco, svegliami alle 3 di oggi. (Ad esempio se stai facendo un pisolino.)
  2. Eco, fammi ascoltare Bon Jovi.
  3. Eco, dimmi la notizia.
  4. Eco, voglio ridere, raccontami una barzelletta.
  5. Eco, cosa c’è nel calendario oggi?
  6. Eco, com’è il tempo?
  7. Eco, alza il volume.
  8. Eco, fammi fare un giro su Uber.
  9. Eco, leggi l’audiolibro ….

Oltre a questi comandi vocali di tutti i giorni, Echo può svolgere compiti molto più complessi. Puoi collegarlo con altri dispositivi smart home. Ad esempio, le tue luci intelligenti. Dopodiché, puoi dire: “Eco, accendi la luce del soggiorno” e farà proprio questo.

Le possibilità sono infinite e anche Alexa ha la capacità di imparare. Puoi collegare Amazon Echo con il tuo antifurto di casa, lucchetti intelligenti e persino sistemi audio intelligenti come Sonos.

Caratteristiche tecniche di Amazon Echo

Alcune versioni di Amazon Echo hanno funzionalità aggiuntive oltre ai comandi principali. Ad esempio, Amazon Echo Show è un dispositivo multiuso che ha anche un display. Funziona come un tablet con Alexa e un altoparlante intelligente integrato.

Con lo schermo da 10 pollici, è possibile navigare in Internet, riprodurre brani musicali, video, visualizzare foto e altro con un Eco Show. Forse la migliore caratteristica di tutte è l’app di chat video in tempo reale. È simile a FaceTime, solo che non ha bisogno di trovarsi nelle tue mani.

Amazon Echo Plus sembra leggermente più grande di Amazon Echo perché ha un hub per la casa intelligente Zigbee e un altoparlante aggiornato. Questo può essere molto utile per le persone che desiderano una semplice esperienza di casa intelligente. Amazon Echo Plus può rendere ridondante un hub per la casa intelligente separato.

Infine, Echo Spot è come una versione smart clock di Echo con display da 2,5 ”e Echo Dot è come un eco miniaturizzato. I comandi principali per tutti loro rimangono gli stessi.

Semplificati la vita con Amazon Echo

Un Amazon Echo può fare molte cose contemporaneamente: il tuo assistente personale, promemoria, sveglia e molto altro. Un’altra grande caratteristica è la potenziale integrazione con altri dispositivi intelligenti.

Puoi usarlo per controllare TP-Link, Philips Hue, Hive, Spotify, Fitbit, The Guardian, Uber, Just Eat e molte altre app e dispositivi. Possiedi un Amazon Echo? O forse ti interessa averne uno dopo aver letto questo articolo? Non dimenticare di farcelo sapere nella sezione commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.