A cosa serve la memoria RAM

A cosa serve la memoria RAM, Fra le cause che rallentano un computer, anche la scarsa quantità di RAM ha il suo peso. Per capire come mai, dobbiamo prima avere chiaro in mente a cosa serve questo componente e come funziona. La RAM, che è l’abbreviazione di Random Access Memory, è una memoria ad accesso casuale, questo significa che viene utilizzata dal sistema in ogni momento.


Istruzioni vengono continuamente scritte e cancellate e per fare questo viene utilizzato ogni spazio disponibile all’interno di essa, ecco perché ad accesso casuale.

La particolarità di questa memoria è la volatilità.

In pratica, funziona quando il computer è alimentato, ma se lo spegniamo tutti i dati vengono cancellati.


A cosa serve?

Mettiamo di trovarci all’interno di una grande biblioteca piena di scaffali e di volumi.

Bene, questo è il disco fisso del computer.

Per leggere un libro lo preleviamo dallo scaffale e lo appoggiamo su una scrivania: questa è la RAM.

Più grande è la scrivania, più libri possiamo appoggiarci sopra e leggere contemporaneamente.

Per questo una quantità maggiore di RAM ci permette di usare più programmi insieme.

Se abbiamo solo 2 GB e apriamo più programmi, il computer non ha spazio per scrivere sulla RAM e memorizza informazioni temporanee su una parte nascosta del disco fisso, che però è più lento e di conseguenza abbassa le prestazioni dell’intero computer.

Di solito, i banchi di memoria si vendono in coppia perché lavorano meglio in parallelo.

Per avere 8 GB di RAM dobbiamo quindi comprare due moduli da 4 GB.

Alcuni portatili, per questioni di spazio, usano però banchi singoli.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*