Cosa succede quando ripristini le impostazioni di Google Chrome

By | Dicembre 5, 2020
Cosa succede quando ripristini le impostazioni di Google Chrome

Devi aver letto sul ripristino di Google Chrome durante la risoluzione dei problemi. E il solo pensiero ti fa venire i brividi lungo la schiena. Il motivo: ogni volta che qualcuno sente o legge la parola reset, pensa che sia la fine del mondo. Quindi in questo post chiariremo i tuoi dubbi su cosa succede quando ripristini le impostazioni di Chrome. Il ripristino ha significati diversi a seconda dell’app o del gadget che stai utilizzando. Se esegui il ripristino completo di qualcosa, verrà eliminato tutto dal dispositivo. Il soft reset riavvia semplicemente il dispositivo. Ma un ripristino, in caso di app e impostazioni, di solito significa ripristinare le impostazioni ai valori predefiniti.


L’ultimo vale anche per il ripristino delle impostazioni di Chrome. Tuttavia, non tutte le impostazioni vengono ripristinate ai valori originali. Non ti confondere. Oggi vi diremo le conseguenze del ripristino di Google Chrome, ovvero quali impostazioni sono interessate e quali no. Google offre un breve riepilogo sulla loro pagina di supporto, ma abbiamo scavato più a fondo (come facciamo sempre) per mostrare le sfumature di questo cambiamento. Inizieremo menzionando le cose che vengono modificate da questa azione seguite da quelle che rimangono invariate. Ma prima di questo, è importante comprendere i profili utente in Chrome e quanto sono importanti qui.

In che modo i profili utente influiscono sulle impostazioni di Chrome

Chrome ti consente di aggiungere più utenti in modo che ognuno abbia il proprio set di segnalibri, estensioni, cronologia e impostazioni. Quando ripristini Chrome, è interessato solo il profilo attualmente connesso. Ad esempio, se hai due profili: casa e lavoro e reimposti il ​​browser mentre sei connesso al profilo lavoro, le seguenti modifiche avranno luogo solo per quel profilo. Il tuo profilo casa rimarrà intatto. Adesso vediamo cosa cambia.

Servizio di sincronizzazione


Quando ripristini le impostazioni di Chrome, verrai disconnesso dal tuo account Google sul tuo profilo Chrome. Ti verrà mostrato il messaggio “La sincronizzazione è in pausa”. Dovrai accedere di nuovo per riprendere la sincronizzazione.

Nota: il tuo profilo non verrà eliminato ripristinando Chrome.

Per riprendere la sincronizzazione, fai clic sull’icona dell’immagine del profilo nell’angolo in alto a destra di Chrome. Quindi fare clic su “Accedi di nuovo”. Accedi con le tue credenziali.

Pulsante Home e Home page


Il ripristino delle impostazioni di Chrome disabiliterà il pulsante Home sul tuo browser. Per chi non lo sapesse, il pulsante home è presente sul lato sinistro della casella dell’URL. Puoi impostarlo per aprire la pagina della nuova scheda o personalizzarlo e utilizzare il tuo URL.

Ora, quando ripristini Chrome, il pulsante Home scomparirà.

Dovrai abilitarlo nelle impostazioni di Chrome in Aspetto per usarlo di nuovo. Una volta abilitato, noterai che se hai impostato un URL personalizzato, sarà ancora lì. Hai solo bisogno di cambiare l’opzione dalla pagina Nuova scheda al tuo sito web.

Motore di ricerca


Il motore di ricerca predefinito per Chrome è Google. Se in precedenza stavi utilizzando un motore di ricerca diverso, il motore di ricerca verrà impostato su Google dopo il ripristino. Cioè, il ripristino di Chrome cambia il motore di ricerca predefinito su Google. Per modificarlo in base alla tua scelta, vai su Impostazioni Chrome> Motore di ricerca.

Nota: I dati presenti in Gestisci motori di ricerca non verranno rimossi.

Pagine di avvio

Quando avvii Chrome per la prima volta dopo aver acceso il computer, le pagine che si apriranno sono le pagine di avvio. Puoi impostarlo per aprire la nuova pagina della scheda, aprire pagine specifiche o aprire le ultime pagine aperte.


Per impostazione predefinita, Chrome aprirà la pagina della nuova scheda. Pertanto, quando ripristini le impostazioni di Chrome, l’impostazione della pagina di avvio cambierà nella pagina Nuova scheda, se stavi utilizzando una delle altre due impostazioni.

Autorizzazioni del sito e impostazioni del contenuto

Questa potrebbe essere la parte più fastidiosa del ripristino delle impostazioni di Chrome. Questo perché quando lo fai, le impostazioni del tuo sito verranno ripristinate ai valori predefiniti. Le impostazioni del sito sono le autorizzazioni richieste dai siti Web, come l’accesso al microfono, la posizione, la fotocamera, la visualizzazione di popup e altro.

Cache e cookie

Il ripristino delle impostazioni di Chrome cancellerà i dati temporanei su Chrome come cookie e file memorizzati nella cache. È equivalente a cancellare le cose in Impostazioni di Chrome> Cancella dati di navigazione> Cookie e altri dati del sito e Immagini e file memorizzati nella cache.


Cancellando i cookie, verrai disconnesso da vari siti Web su Chrome in cui hai effettuato l’accesso. Tutto ciò che hai aggiunto nei tuoi carrelli verrà eliminato anche se non sei stato registrato in quei siti. Tuttavia, le password non verranno eliminate da Chrome.

Schede appuntate

Chrome ti consente di bloccare i siti web visitati di frequente. Un ripristino li sbloccherà. Dovrai appuntarli di nuovo tutti.

Temi ed estensioni

Le estensioni sono l’anima di Google Chrome. Il ripristino delle impostazioni di Chrome disabiliterà tutte le estensioni di terze parti. Tuttavia, non li rimuoverà da Chrome né ripristinerà le impostazioni predefinite. Dovrai abilitarle di nuovo individualmente.

Allo stesso modo, se hai modificato il tema di Chrome nelle impostazioni, verrà modificato in quello predefinito.

Cosa non cambia quando ripristini le impostazioni di Chrome

Come accennato all’inizio del post, le modifiche di cui sopra avranno luogo solo per il profilo attualmente connesso. Nulla cambierà per gli altri profili.

Se sei preoccupato per i tuoi segnalibri, le password salvate e la cronologia di navigazione, stai tranquillo perché anche loro rimangono intatti. Allo stesso modo, i file scaricati non verranno eliminati dal tuo PC.

Nelle impostazioni dell’aspetto, le impostazioni del carattere e dello zoom della pagina rimarranno intatte. Inoltre, se hai nascosto la barra dei Preferiti, continuerà a rimanere nascosta.

Oltre ai dati presenti nelle Impostazioni del Sito e nei Cookie, nient’altro cambia nelle Impostazioni di Privacy e sicurezza. Anche altre impostazioni come il percorso di download, la stampante e l’accessibilità rimarranno invariate.

Quanto tempo ci vuole per ripristinare Chrome

Il ripristino di Chrome è un’attività rapida. È solo questione di pochi secondi o al massimo di un minuto o due.

Come ripristinare le impostazioni di Chrome

Passaggio 1: apri Chrome sul tuo computer e fai clic sull’icona a tre punti in alto. Seleziona Impostazioni dal menu.

Passaggio 2: fare clic su Avanzate per visualizzare altre impostazioni.

Passaggio 3: su Windows, fare clic su Ripristina impostazioni in Ripristina e pulisci. Su Chromebook, Linux e Mac, fai clic su “Ripristina le impostazioni ai valori predefiniti originali” in Ripristina impostazioni. Toccare Ripristina impostazioni per confermare.

Conclusione

Ora che sai cosa succede dopo aver ripristinato le impostazioni di Chrome, sentiti sicuro di premere il pulsante. Dovresti usarlo quando Chrome ti dà problemi soprattutto legati alle estensioni. A volte, un’estensione di Chrome modifica un’impostazione a te sconosciuta. Il ripristino di Chrome ti aiuta in questi casi.

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!