Cosa succede se il telefono si blocca per il freddo? E’ coperto dalla garanzia?

By | Gennaio 7, 2019

Diverse ondate di freddo colpiscono costantemente l’Italia e altri paesi in ogni inverno, con tutto ciò che ciò comporta. Non sono solo le auto a soffrire delle basse temperature, ma anche dispositivi molto più sensibili come gli smartphone. Sicuramente ti sarai fatto questa domanda quando cammini tra la neve: cosa succede se per qualche ragione il tuo cellulare si blocca? E’ coperto dalla garanzia?

Questo problema è più importante di quanto sembri, soprattutto in alcuni paesi, aree settentrionali e per gli appassionati di alpinismo. I loro smartphone sono esposti a temperature sotto lo zero e in molte occasioni possono addirittura cadere nella neve. Certo, non esiste una casistica universale che funzioni per tutti i casi.

Cercheremo di rispondere a questa domanda in molti dei casi che potrebbero verificarsi.

Tutti i telefoni hanno la temperatura minima e massima

Quando acquisti un nuovo cellulare, tutti guardano il processore, la RAM e lo schermo, ad eccezione di quelli che cercano un telefono cellulare ultra resistente. Tuttavia, i produttori preferiscono prevenire che curare e nella loro lista infinita di specifiche di solito chiariscono qual è la temperatura minima per un cellulare, e anche la massima.

Per conoscenza, l’iPhone è progettato per funzionare fino a -5°C , abbastanza per tirarlo fuori dalla tasca, consultarlo e posarlo di nuovo. Il resto dei cellulari si trova in questa zona, grado più grado meno. Ce ne sono altri che supportano fino a -20º, ma sono casi speciali.

Cosa succede se ignori questo avvertimento? Il tuo smartphone smetterà di funzionare. La prima cosa che smetterà di funzionare sarà il touch screen, poi a seguire lo smartphone si spegnerà completamente. Non preoccuparti per questo: anche se si è “congelato”, non si è rotto, tutto tornerà alla normalità quando il telefono ritornerà alla sua temperatura normale.

Qualcosa di simile accade con il calore. Sullo schermo appare un avviso di alta temperatura, anche se in questo caso è un po’ più pericoloso, perché il calore riduce la durata della batteria. E in alcuni casi, potrebbe esplodere.

La cosa migliore è controllare il sito web del produttore del dispositivo e leggere fino a quale temperatura è possibile esporre il telefono per fare in modo che non si blocchi.

Il mio telefono cellulare si è bloccato e non funziona: cosa posso fare

Abbiamo già spiegato che le basse temperature non sono causa di danni permanenti, ma a volte succede. Cosa succede allora? La spiegazione è molto semplice: devi comprare un nuovo cellulare. Se il tuo telefono si blocca e smette di funzionare, sarà considerata una tua imprudenza. Ciò è dovuto ad un semplice motivo: il produttore non può indovinare esattamente cosa è successo e perché ha smesso di funzionare.

È la stessa cosa di quando un telefono cellulare con certificazione IP67 o IP68 si bagna e si guasta: la garanzia non copre i danni perché chi garantisce al produttore di non aver fatto immersioni con lo smartphone? Il servizio tecnico non può sapere se il danno si è verificato a -5º, a -20º o se il tuo telefono cellulare è stato nella neve per due ore.

Si consiglia di consultare sempre il servizio tecnico in quanto potrebbe essere in grado di ripararlo, ma se il cellulare si è spento a causa del freddo è probabile che l’acqua sia entrata all’interno, cosa più difficile se il tuo il tuo cellulare è dotato della certificazione IP67 o IP68.

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.