Come entrare nel Deep web, vi dico tutto

By | Agosto 29, 2020

Il deep web è un famigerato alveare digitale di feccia e malvagità, è una parte del web nascosto, in cui le persone in tutto il mondo visitano il mercato nero e conducono attività crittografate lontano da occhi indiscreti, ma, come entrare nel Deep web. E’ una sorta di Internet nascosto ed è molto difficile entrarci e, questo rende molte persone curiose.

Tuttavia, ci sono altri motivi più innocenti per accedere al deep web. I giornalisti, ad esempio, possono usarlo come un modo per comunicare con gli informatori che vogliono proteggere la loro identità. Gli utenti di Internet sotto regimi oppressivi possono accedere al dark web per comunicare liberamente con il mondo esterno. I programmatori white hat potrebbero voler cercare e studiare vari malware per preparare le difese. Pronto allora leggiamo insieme come entrare nel deep web.

Come entrare nel Deep web

Avvertenza: è fondamentale prestare la massima attenzione quando si accede al dark web. I pericoli del deep web non si limitano a farsi arrestare dalle forze dell’ordine per aver acquistato beni rubati. Anche se non sei coinvolto in attività illegali, ci sono altre cose di cui preoccuparti, come diventare vittima di furto di identità o estorsione. Navigare nel deepweb può renderti particolarmente vulnerabile a tali attacchi da parte di hacker e altri criminali. C’è anche la possibilità che tu possa imbatterti in pornografia illegale o brutte immagini.

Dai un’occhiata ai passaggi seguenti per saperne di più sul deep web stare al sicuro.

Come accedere al Deep web

Come entrare nel Deep web, vi dico tutto

1. Inizia con la crittografia: scarica Tor e il browser Tor

Tor è il programma di crittografia che le persone usano per navigare nel deep web. Sebbene questa crittografia possa funzionare con diversi browser oscuri, l’opzione più comune è il browser Tor, perché è gratuito e facile da usare.

Ma come navigare nel Deep web? In questi giorni, tuttavia, è pratica comune aggiungere Tails, che è una misura di sicurezza aggiuntiva per proteggere il tuo indirizzo IP. Ti suggeriamo di iniziare scaricando una versione sicura di Tails. Il download di Tails dovrebbe includere Tor e il browser Tor come un pacchetto completo, quindi avrai tutto il necessario per iniziare. Tuttavia, tieni presente che Tails richiede un’unità di archiviazione USB vuota collegata per funzionare, quindi potresti dover acquistare un’unità flash aggiuntiva.

Potresti anche voler scaricare e abilitare una rete privata virtuale (VPN) per una maggiore sicurezza quando usi Tor e Tails. Quando ti prepari per entrare nell’Internet sommerso la sicurezza non è mai troppa.

2. Prepara il computer per entrare nel web sommerso

Non vuoi nulla sul tuo computer di cui un hacker possa trarre vantaggio, che è praticamente tutto. Allora chiudi tutte le app e le funzioni aperte. Chiudi tutti i file su cui stai lavorando. Scollega o nascondi la tua webcam e fai lo stesso con tutte le impostazioni del microfono del tuo computer: sì, queste possono essere usate contro di te. Va bene siamo un po’ paranoici in questo frangente.

3. Deep web come entrare? Facendo attenzione

Senza browser come Google che organizzano attentamente i risultati di ricerca, il dark web è un po’ disordinato, il che può rendere difficile trovare ciò che stai cercando. Ti consigliamo vivamente di fare molte ricerche e di sapere esattamente dove stai andando prima di iniziare.

Per aiutare in questo, ci sono wiki che raccolgono vari siti o directory dark web che sono tappe (relativamente) popolari e buoni punti di partenza. Le opzioni popolari includono la directory dirnxxdraygbifgc.onion.to. 

Dai un’occhiata ai siti che queste directory hanno raccolto e guarda quali argomenti ti interessano. Tieni presente che le categorie includono assolutamente tutto, quindi stai lontano dalle cose cattive, come assumere sicari o acquistare beni rubati.

Ti suggeriamo inoltre di cercare i siti che intendi visitare per vedere cosa dicono le persone sulla loro sicurezza e quanto sono sicuri. Solo perché un sito si trova in queste directory non significa che non danneggerà te o il tuo computer. Non visitare mai uno di questi siti direttamente su un normale browser: traccia la linea durante la ricerca.

Una volta che hai una destinazione chiara in mente, chiudi il browser (descritto nel passaggio 2) e apri il browser Tor per visitare le stesse directory. È anche una buona idea disattivare JavaScript prima di iniziare per maggiore sicurezza. Il browser Tor è essenzialmente una versione ricostruita dei primi browser Firefox, quindi se hai utilizzato Firefox in passato, la navigazione dovrebbe sembrarti familiare.

4. Capire come funzionano le transazioni prima di fare qualsiasi cosa

Non ci sono regole in un mercato nero, ma ci sono alcuni metodi di scambio concordati in modo che le persone possano commerciare. Nel deep web, ciò significa usare criptovaluta come Bitcoin.

Non ti stiamo suggerendo di provare a comprare qualcosa – è un’altra grande lattina di worm – ma se esamini una transazione, capisci che avrai bisogno di una criptovaluta per farlo in sicurezza, e anche allora, “sicuro” è un problema prospettiva.

In generale, le persone che acquistano qualsiasi cosa sul deep web spostano prima i Bitcoin (o la loro criptovaluta preferita) dallo scambio Bitcoin in un portafoglio fortemente protetto. Quindi, spostano le monete dal portafoglio nel dark web. 

Anche in questo caso, è consigliabile utilizzare un portafoglio separato esclusivamente per l’attività del dark web e spostare solo le monete che intendi spendere nel portafoglio. Usa un nome e una password separati per il portafoglio che non utilizzerai mai altrove. Molte persone hanno avuto i loro scambi e portafogli hackerati per mancanza di attenzione.

5. Dark web come entrare in tutta sicurezza

L’FBI può rintracciare le persone sul dark web e mantiene l’ampiezza di queste capacità un segreto attentamente custodito, il che significa che potresti comunque essere perseguito per aver infranto la legge anche se criptato.

Tuttavia, un pericolo più immediato per i principianti è il gran numero di trappole e hacker sul dark web che cercano di rubare informazioni personali e seguire qualsiasi traccia sul tuo computer per saperne di più su di te. Furto d’identità e ricatto dilagano. Quindi stai all’erta, non girovagare troppo e non fidarti di nessun sito o contatto che trovi.

6. Chiudi tutto quando hai finito

Mentre sei nel browser Tor, evita qualsiasi altra attività sul tuo computer: tieni tutto spento. In effetti, è un consiglio comune evitare anche di modificare le impostazioni (al di fuori del passaggio JavaScript che abbiamo menzionato) o le dimensioni della finestra del browser Tor, poiché questo potrebbe essere utilizzato per tracciarti.

Quando hai finito, chiudi il browser Tor e spegni / riavvia completamente il computer. Presta molta attenzione quando riavvii e se tutto sembra funzionare normalmente, puoi abilitare le impostazioni del microfono, la webcam e altre funzioni.

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.