Come creare un punto di ripristino in Windows 10: facile e veloce

By | Agosto 4, 2020
Come creare un punto di ripristino in Windows 10

Hai bisogno di conoscere il procedimento per creare un punto di ripristino in Windows 10? Perfetto ti trovi nel posto giusto. In questo articolo imparerai come creare un punto di ripristino in Windows 10: facile e veloce, con pochi passaggi e con due metodi esplicativi, per creare un punto di ripristino nel tuo sistema operativo.

Ripristino configurazione di sistema è un programma incluso in Windows, che permette di ripristinare il sistema operativo ad uno stato precedente determinato da un punto di ripristino, creato automaticamente all’installazione e alla disinstallazione di programmi e da Windows in date prestabilite, oppure creato manualmente dall’utente.

E’ sempre importante creare un punto di ripristino sul nostro PC Windows 10 ed evitare così spiacevoli sorprese. Abbiamo due metodi per creare un punto di ripristino in Windows 10, manualmente e automaticamente.

Come creare punto di ripristino Windows 10

1. Come crearlo in modo manuale

Per farlo manualmente possiamo usare questi passaggi:

  1. Per prima cosa dobbiamo cercare “Risorse del computer” e con il pulsante secondario da lì cercheremo l’opzione “Proprietà”.
  2. All’interno dell’opzione “Protezione sistema” si aprirà la scheda in cui entreremo nelle diverse configurazioni.
  3. La configurazione della protezione del sistema è disattivata, possiamo attivarla nell’opzione “Configura” e all’interno di questa “Attiva protezione del sistema”.
  4. In questo modo ci consentirà di mantenere o ridurre l’uso della protezione del sistema, maggiore sarà il punto di ripristino del sistema dopo l’uso.
  5. Fatto ciò, faremo clic su “Crea” e non dimenticare di selezionare l’unità in cui effettueremo il punto di ripristino.
  6. Una descrizione è una buona opzione per ricordare date e dati specifici del punto di ripristino creato.

2. Come crearlo in modo automatico

Nel caso lo volete fare automaticamente possiamo scegliere un programma che funge da backup per poterlo fare senza dover conoscere troppo il sistema operativo e le sue funzioni.

EaseUS Todo Backup, un’ottima alternativa per creare punti di ripristino automatici in Windows 10, puoi usarlo solo scaricandolo dal suo sito Web e installandolo facilmente e rapidamente in Windows.

Ti insegneremo come eseguire il punto di ripristino con EaseUS Todo Backup in pochi passaggi in modo da iniziare a creare i tuoi punti di ripristino ma automaticamente, è importante notare che è disponibile per il download gratuito.

  1. Innanzitutto, quando abbiamo installato EaseUS Todo Backup nel nostro sistema operativo, lo avvieremo dalla schermata principale.
  2. Lì sulla schermata principale troverai l’opzione “Backup di sistema” e faremo clic per iniziare.
  3. Si apre una nuova finestra in cui selezioniamo il percorso di destinazione del nostro backup.
  4. Possiamo configuralo per un punto di ripristino mensile, ovvero possiamo fare copie automaticamente semplicemente controllando in quali giorni e in quali orari possono essere realizzate.
  5. Selezionando tutti i dati, le pianificazioni e i giorni accanto al percorso di destinazione del backup, possiamo fare clic su “Procedi” e inizierà a fare copie automatiche nei giorni e negli orari sopra indicati.

In questo modo, otteniamo automaticamente e giornalmente punti di ripristino del sistema per qualsiasi problema possa sorgere o modifiche che possiamo apportare, possiamo tornare indietro nel tempo usando l’opzione manuale o automatica in Windows 10.

Questa guida dettagliata completa ti insegnerà come creare un punto di ripristino in Windows 10: facile e veloce per iniziare a farlo manualmente o automaticamente, sicuramente questi due tutorial ti interessano come abilitare o disabilitare il microfono del tuo PC in Windows 10 e anche come abilitare o disabilitare la fotocamera o la webcam sul tuo PC Windows 10.

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.