Come creare una partizione del disco rigido in Windows?

By | Aprile 11, 2019

Come creare una partizione del disco rigido in Windows? Attualmente il partizionamento di un disco rigido è abbastanza comune per la memorizzazione di informazioni specifiche in una partizione e l’installazione di Windows in un’altra. Questo è molto comodo per molte ragioni. L’idea è di avere il sistema operativo in una partizione e nell’altra di mantenere i file che sono veramente importanti.

Questo non significa che non è necessario fare un backup dei nostri file. L’ideale sarebbe avere una copia nel cloud, i file in una partizione e il sistema operativo nella partizione principale.

In questo modo, ogni volta che si formatta il computer, non è necessario salvare tutti i file o scaricarli nuovamente da una copia di backup. È sufficiente formattare la partizione principale e tutti i file vengono mantenuti nell’altra partizione.



Ciò che accelera senza dubbio il processo di formattazione in quanto l’unica cosa che rimane da fare è installare i programmi che usiamo e basta. Inoltre, si perde anche meno tempo nella deframmentazione del disco nel caso in cui si desideri farlo.

In breve, avere il disco partizionato è un modo eccellente per risparmiare tempo in molti modi e avere tutte le nostre informazioni organizzate. Ecco perché oggi vedremo come creare una nuova partizione su un disco rigido con Windows 7, 8 e 10.

Come crittografare una chiave USB e proteggere i tuoi dati

Come creare una partizione del disco in Windows

In poche parole quando partizioniamo un disco dividiamo la memoria. Creiamo due parti, una in cui abbiamo il sistema operativo e l’altra dove salvare tutti i file.

Ma non è solo questo. Perché se vuoi installare un altro sistema operativo puoi farlo. Potresti volere un Windows e su un altro Ubuntu. In questo modo i sistemi operativi e i file che hai in ogni partizione non saranno mescolati in alcun modo.

Quello che dovresti tenere a mente è che il partizionamento del disco rigido non serve a creare copie di backup. Ciò è dovuto principalmente al fatto che se il disco è danneggiato, non sarà possibile accedere a nessuna delle partizioni.



Quello che serve è quello che ho menzionato sopra. Un backup nel cloud o un’unità USB è essenziale per non perdere le tue informazioni nel caso in cui il disco sia danneggiato.

Come attivare Windows 10, tutti i metodi e le alternative

Tipi di partizioni

Partizione primaria

Qui avremo il sistema operativo. Abbiamo lo spazio che sarà responsabile per il processo di caricamento. È possibile avere diversi sistemi operativi su dischi diversi. Ogni volta che avvii il computer puoi scegliere quale sistema vuoi avviare.

Partizione secondaria

Questa partizione viene utilizzata per memorizzare le informazioni. Da video, foto, file, documenti, qualunque cosa tu voglia. Quando si esegue il partizionamento di un disco rigido, è possibile avere un massimo di tre partizioni primarie e una secondaria che diventerà la quarta in questo caso.

Come reinstallare i driver audio Windows 10

Come creare una partizione del disco in Windows

Quindi, ora che è chiaro cosa significa creare una partizione del disco, vediamo come dovresti fare per raggiungere il tuo obiettivo. Vedremo passo dopo passo gli stessi strumenti di Windows, come procedere per creare una partizione con qualsiasi versione del sistema operativo.

  • Prima di tutto, devi andare su “Start” e quindi scrivere “Crea e formatta le partizioni del disco“.
  • Premere su “Invio” sul risultato e si aprirà una finestra.
  • Detta finestra sarà il “Disk Administrator“.
  • Nella parte superiore puoi vedere i dischi che hai installato sul tuo computer. In basso puoi vedere i dischi e le dimensioni di ognuno con le loro aree.
  • Una volta stabilito quale disco si desidera partizionare, sarà necessario fare clic su di esso e verrà visualizzato un nuovo menu in cui scegliere “Riduci volume” nella partizione.
  • Puoi anche scegliere “Elimina volume” o “Formatta” nel caso in cui desideri pulire il disco.
  • Ma per il nostro tutorial dobbiamo scegliere la prima delle opzioni. Dopo questo devi scegliere la dimensione che desideri per la nuova partizione, riducendo lo spazio della partizione corrente. Per questo dovrai selezionarlo in MB.
  • Ora devi aspettare qualche secondo. Poi c’è una zona che dice “Non assegnato” nel grafico che abbiamo visto all’inizio. Questa è l’area disponibile per creare una nuova partizione.
  • Per crearlo dovrai fare clic con il tasto destro del mouse e verrà visualizzato un nuovo menu. Qui devi selezionare “Nuovo volume semplice“.
  • Viene visualizzata una nuova finestra “Procedura guidata per nuovo volume semplice“, dovrai fare clic su “Avanti“.
  • Nella finestra successiva dovrai scegliere la dimensione di quella partizione.
  • Ora dovrai scegliere una lettera per l’unità.
  • La cosa più semplice da fare dopo questo è selezionare la nuova partizione formattata. Nel file system dovrebbe essere “NTFS” dove dice “Etichetta volume” si dovrebbe colorare il nome del nuovo disco.
  • Una volta finito vedrai una nuova finestra dove dirà “Completamento nuovo volume semplice” più o meno.

Puoi anche creare una nuova partizione senza formattare nel caso tu voglia farlo un po’ più velocemente. Tuttavia, si consiglia la formattazione per iniziare completamente con una partizione pulita.

Come trasferire file da Android a PC e viceversa: tutti i metodi disponibili

Come partizionare un dispositivo USB

Nel caso in cui non lo sapessi, è anche possibile partizionare un dispositivo USB. In questo modo è possibile dividere tutti i dati memorizzati nella memoria USB. Puoi salvare da un lato informazioni o file relativi al tuo lavoro e sull’altro file personali.

Vediamo allora come procedere per essere in grado di partizionare un’unità USB in modo semplice.

  • La prima cosa che devi fare è connettere l’unità USB al tuo computer.
  • Appena lo riconosce, dovrai semplicemente aprire “File Explorer” e poi andare su “Questo computer“.
  • Ora fai clic con il pulsante destro del mouse sull’unità USB, seleziona ” Formato ” e quindi l’opzione ” Formato veloce ” nella nuova finestra.
  • Poi dovresti andare su “Hard Disk Manager“. Quello che abbiamo visto prima.
  • È possibile trovare l’unità USB come se fosse un qualsiasi disco rigido. Dovrai ripetere il processo che abbiamo fatto prima.

Come proteggere un dispositivo USB

La conoscenza muore se non è condivisa ...!
Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.