Chiavetta USB non riconosciuta, 7 soluzioni

By | Marzo 15, 2022
Chiavetta USB non riconosciuta

Se la chiavetta USB non viene rilevata dal PC, questo può essere dovuto a diversi motivi. Il tuo Windows potrebbe non essere compatibile con il file system dell’unità USB o potrebbero esserci problemi. Fortunatamente conosciamo tutti i motivi e abbiamo tutte le soluzioni per quando la chiavetta USB non funziona. Perché una chiavetta USB non viene riconosciuta?

Leggi anche: Come formattare una scheda SD

Ecco alcuni motivi per cui la chiavetta USB non viene riconosciuta dal PC:

  • Windows non aggiornato
  • Controller USB danneggiato
  • Porta USB danneggiata
  • Driver o software obsoleti
  • Problemi con la partizione
  • Driver della scheda madre del PC obsoleto

Perché la penna USB non viene rilevata dal PC?

Prima di passare alle soluzioni, vedi se Windows è in grado di rilevare l’unità USB. Premi contemporaneamente i tasti Windows e X per aprire il menu aggiuntivo. Fare clic su Gestione disco. In questa nuova finestra puoi vedere tutti i dispositivi collegati. Potresti essere in grado di vedere la tua unità USB in questo elenco, potrebbe anche avere un nome tipo “Unità rimovibile”. Se la chiavetta USB non viene ancora riconosciuta, allora leggi le soluzioni qui sotto.

1. Chiavetta USB non rilevata dal PC? Colpa del risparmio energetico

A volte, quando il PC è in modalità di risparmio energetico, potrebbe spegnere dispositivi come l’unità USB per risparmiare la batteria. Quindi, se il tuo PC è in questa modalità, l’unità USB potrebbe non essere riconosciuta. Per fortuna, c’è un modo per evitare che questo accada.

  1. Segui i nostri passaggi per accedere a Gestione dispositivi e fai doppio clic sui controller Universal Serial Bus.
  2. Fare doppio clic su USB Root Hub. Ora vedrai una piccola finestra pop-up in cui puoi visualizzare le proprietà della tua chiavetta USB.
  3. Dalle schede sopra, fai clic su Risparmio energia.
  4. Deseleziona la casella Consenti al computer di spegnere questo dispositivo per risparmiare energia.
  5. Fare clic su OK .

Nota: se noti più dispositivi USB Root Hub, ripeti i passaggi per tutti.

2. Se la chiavetta USB non viene rilevata dal PC disabilita la porta nelle impostazioni di alimentazione

Simile alla soluzione precedente, questo passaggio è un altro modo per impedire che l’unità USB venga disabilitata. Ecco come puoi farlo:


  1. Vai alle Impostazioni di alimentazione nella barra di ricerca. Potresti vedere un’opzione chiamata Modifica piano di alimentazione nel Pannello di controllo.
  2. Nella nuova finestra pop-up, fai clic su Modifica impostazioni di alimentazione avanzate . Vedrai un’altra finestra pop-up denominata Opzioni risparmio energia .
  3. Scorrere e fare doppio clic su Impostazioni USB, quindi fare nuovamente doppio clic su Impostazione sospensione selettiva USB .
  4. Fare clic su Collegato: abilitato . Fare clic su Disabilitato .

Leggi anche: 3 migliori soluzioni per quando la scheda SD non viene rilevata dal PC

3. Chiavetta non riconosciuta, problemi con il controller USB

Se il tuo driver USB è danneggiato o non è coerente, potrebbe non riconoscere l’unità USB. Quindi, l’unico metodo è aggiornare o reinstallare i driver USB . Ecco come puoi fare:

  1. Digita “Gestione dispositivi” nella barra di ricerca e aprilo. Qui puoi vedere l’elenco di tutti i dispositivi nel tuo PC.
  2. Ora scorri fino in fondo e fai doppio clic su Controller Universal Serial Bus . Potresti vedere due o più driver dall’elenco a discesa.
  3. Fare clic con il pulsante destro del mouse sui dispositivi singolarmente e fare clic su Aggiorna driver .
  4. Se vuoi disinstallarlo, clicca su Disinstalla driver .
  5. Ora puoi riavviare il tuo PC. Windows installerà automaticamente i nuovi driver.
  6. Puoi anche fare clic su Cerca modifiche hardware . Quindi, prova a collegare l’unità USB.

Se il PC non riconosce la chiavetta USB, forse la porta USB è danneggiata.

4. Aggiorna i driver del chipset della scheda madre

Se i driver del chipset sulla scheda madre del tuo PC sono obsoleti , il tuo PC potrebbe non riconoscere la tua chiavetta USB. Per risolvere questo problema, è meglio aggiornare i driver all’ultima versione.


  1. Leggere il manuale del PC e il documento informativo sul prodotto relativo al produttore della scheda madre.
  2. Apri la pagina del supporto online del produttore del tuo PC.
  3. Di solito, tutte le marche di computer hanno la possibilità sul proprio sito Web ufficiale di installare i driver. Quindi, puoi scegliere il driver corretto e installarlo per il tuo PC.

5. Unita USB non riconosciuta, malfunzionamento della porta USB

Se la maggior parte delle soluzioni non funziona, potrebbero essere presenti virus o file danneggiati, che potrebbero impedirne la visualizzazione. Questo può accadere spesso con unità USB relativamente vecchie e quelle che condividi spesso con altre persone. Per far funzionare di nuovo correttamente l’unità USB, dovrai formattarla.

Un altro scenario in cui questo passaggio è utile è se l’unità è partizionata, ma non è ancora possibile utilizzare l’unità. Se l’unità è in un formato non compatibile con Windows, il PC non rileva la chiavetta USB. È meglio ricordare che Windows supporta unità con file system, come NTFS, FAT32 o exFAT. 

Tieni presente che, sebbene la formattazione dell’unità possa funzionare, cancellerà tutti i file e svuoterà l’unità USB. Quindi, è una buona idea eseguire il backup dei file. Nel frattempo, ecco come formattare la tua chiavetta USB:

  1. Nella barra di ricerca, inserisci Crea e formatta partizioni del disco rigido . Questo ti porterà alla finestra  Gestione disco .
  2. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla memoria rimovibile. Dal menu aggiuntivo, fare clic su Format.
  3. Nell’area Etichetta volume , impostare un nome per l’archiviazione in Esplora file.
  4. Dal menu a tendina in File System , clicca su NTFS .
  5. Dal menu a discesa nella Dimensione dell’unità di allocazione , fare clic su Predefinito .
  6. Seleziona la casella che dice Esegui una formattazione rapida.
  7. Puoi anche selezionare la casella che dice Abilita compressione di file e cartelle.
  8. Fare clic su OK .

Leggi anche: Come recuperare una scheda SD danneggiata

6. Verifica la presenza di danni hardware

Se le soluzioni relative al software non ti stanno aiutando, è tempo di verificare se ci sono danni fisici. Per confermare ciò, puoi provare a collegare l’unità USB a un altro computer. Se funziona, il problema è con la porta USB del tuo PC. Se la chiavetta USB non viene vista su un altro PC, il problema riguarda la chiavetta. Puoi utilizzare una torcia per verificare la presenza di eventuali danni intorno o all’interno della porta USB del tuo desktop o portatile. Allo stesso modo, esegui lo stesso test sull’unità USB. Controllare se ci sono crepe e parti rotte.

7. Aggiorna Windows

Infine, l’aggiornamento di Windows potrebbe fare la magia. L’aggiornamento risolve eventuali bug minori e aggiornerà tutti i driver e i componenti del tuo PC. Apri semplicemente Aggiornamenti e Sicurezza dalle impostazioni. Vai su Windows Update e fai clic su tutti gli aggiornamenti disponibili.

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.