Dove posizionare il router per le migliori velocità Wi-Fi

By | Luglio 22, 2019
Dove posizionare il router per le migliori velocità Wi-Fi

Se il tuo Wi-Fi sembra essere lento in alcune stanze, il router potrebbe non trovarsi nella posizione migliore. Il Wi-Fi non viaggia molto, soprattutto attraverso il metallo e il cemento. Quindi, è importante determinare il posto migliore per il router.


Sì, questioni relative al posizionamento del router

Si è tentati di posizionare il router Wi-Fi ovunque ci sia spazio, senza pensarci troppo, ma è un errore. Un segnale Wi-Fi viaggia solo fino a questo punto, e più muri, librerie o altri materiali incontra, più breve sarà la distanza. Se Internet sembra lento o chiazzato sul tuo telefono o tablet, controlla la potenza del segnale Wi-Fi e controlla le interferenze del canale.

Se trovi che non hai un segnale stabile in alcune aree della tua casa, anche su canali puliti, è ora di prendere in considerazione di spostare il tuo router Wi-Fi. Potrebbe non essere nel posto migliore per raggiungere tutti gli angoli della tua casa.

Posiziona il router in una posizione centrale (o non)

Sappiamo che sembra una brutta astronave, ma è meglio tenere il tuo router all’aperto.

Potresti aver sentito o letto che il centro della tua casa è il posto migliore dove mettere il tuo router Wi-Fi, ma quel consiglio non è accurato per ogni casa. Ad esempio, se un soggiorno, una cucina e un garage comprendono la maggior parte del tuo primo piano, posizionare il router al centro di quel piano potrebbe fornire più copertura nel tuo garage piuttosto che nelle aree che usi di più.

Se la stanza più vicina al centro della vostra casa è la cucina, seguire il consiglio del “centro di casa” potrebbe anche essere dannoso, poiché alcuni apparecchi possono interferire con i segnali Wi-Fi.

È utile considerare non solo ciò che si tende a fare in una determinata stanza, ma anche i dispositivi che ci vivono. Mentre il Wi-Fi nel garage potrebbe non essere necessario per alcune persone, se hai una porta del garage intelligente, una connessione stabile è qualcosa che ti serve. Un apriporta per garage Wi-Fi potrebbe non richiedere la massima velocità, ma sapere che un dispositivo Wi-Fi ha bisogno di un segnale stabile può influenzare il posizionamento del router.

In definitiva, il router deve essere posizionato vicino al centro dell’area più importante della casa. Ovunque hai bisogna di una maggiore velocità, punta al centro di quella posizione.

In una casa multilivello, considera il pavimento o il soffitto

Se hai una casa con più piani, devi anche considerare quali piani frequenti di più. Se immagini la copertura Wi-Fi come una sfera (come la terra), il router è il fulcro. Se si posiziona il router a terra nel seminterrato, metà della sfera della copertura Wi-Fi scende nelle fondamenta.

Se hai due livelli che usi di più, il miglior posizionamento per coprire entrambi i piani è il soffitto del piano inferiore o sul pavimento del piano superiore.

Ancora più importante, non nascondere il router Wi-Fi dietro ai libri o in un cassetto. Il segnale Wi-Fi deve essere abbastanza forte per penetrare le pareti e i pavimenti della tua casa senza aggiungere ulteriori ostacoli. La migliore posizione nella stanza è all’aperto.

Leggi anche: Come rendere il WiFi più potente e più veloce

Separa il tuo router dal tuo modem

Il tuo router non deve essere collegato al tuo modem. Anche se si dispone di un’unità combinata di router e modem, è possibile utilizzare invece un router Wi-Fi separato. Se il tuo ISP ha installato il tuo modem (e router Wi-Fi) in una posizione scomoda (come nel seminterrato), questo è un motivo in più per utilizzare un router Wi-Fi dedicato. Puoi collegare un lungo cavo Ethernet dal tuo modem alla migliore posizione della tua casa e collegare lì il tuo router Wi-Fi.

Se il provider di servizi Internet ha fornito solo il segnale / modem router Wi-Fi sullo spettro dei 2,4 GHz, è necessario eseguire l’aggiornamento ad un router più recente che offra anche 5 GHz. Mentre i 5 GHz non trasmettono fino a questo punto, avrai meno problemi di interferenza da parte dei tuoi vicini. Non devi necessariamente spendere molto. Mentre un router da 160 € offre molte funzionalità extra e una grande copertura, è probabile che tu possa cavartela con un router di 60€ se la tua casa non è grande.

Se la tua casa è eccezionalmente grande e hai bisogno di copertura ovunque, prendi in considerazione l’estensione del segnale Wi-Fi o, per un’esperienza più fluida, un sistema Wi-Fi Mesh. La maggior parte delle case probabilmente non ha bisogno di Mesh, ma ha anche vantaggi, come gli aggiornamenti automatici e il trasferimento automatico.

Con un sistema Mesh, la tua sorgente Wi-Fi passa automaticamente da un router all’altro mentre ti muovi all’interno della tua casa. Gli estensori di portata spesso non gestiscono la transizione con garbo.

Controlla la potenza del segnale Wi-Fi

Dopo (o anche prima) esaminando questi suggerimenti, verifica la potenza del segnale Wi-Fi per vedere come hai fatto il lavoro (o cosa devi fare). Cammina per casa tua e tieni d’occhio il segnale con uno smartphone per vedere quanto è forte il segnale nelle diverse stanze.

Se vuoi ottenere una copertura ancora migliore, prova a  creare una heatmap. Sapendo, in media, fino a che punto il tuo router può trasmettere, un segnale ti aiuterà a determinare dove metterlo perché capirai quali sono i suoi limiti.

Author: GuideSmartPhone

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.