Come eliminare il finto virus Guardia di Finanza

Come eliminare il finto virus Guardia di Finanza e vediamo i metodi per la rimozione dello stesso. Come lo prendiamo questo virus? Tale virus arriva per lo più tramite EMAIL. Cliccando sulla mail o sul link si espone AUTOMATICAMENTE il pc all’attacco del virus con il conseguente blocco del computer.


Che tipo di virus è?

Il Trojan.Win32.FakeGdf.A è un malware che blocca il computer collegandosi ad un sito in Russia (hxxp://83.69.236.38), visualizzando la seguente falsa segnalazione della Guardia di Finanza.

Metodi per la risoluzione

METODO1 (metodo pubblicato dalla guardia di finanza)

Spegnere il computer e farlo ripartire in “modalità provvisoria” tenendo premuto (per la fase di accensione) il tasto “F8”

Una volta avviato Windows cliccare con il mouse su START (oppure AVVIO o ancora sull’icona di Windows) posto in basso a sinistra della barra delle applicazioni


All’apertura del menu a tendina verticale fare clic su “Tutti i programmi”, così da aprire l’elenco dei software installati

Cercare la cartella “Esecuzione automatica” e, una volta individuata, fare clic con il mouse sull’icona corrispondente

Sullo schermo viene visualizzata la lista dei programmi configurati per essere avviati automaticamente all’accensione del computer

Dovrebbe apparire, tra gli altri, il file “WPBT0.dll” oppure un file con nome identificativo del tipo “0.<una serie di altri numeri>.exe” (il file si può presentare in altre varianti sintattiche)

Selezionare il file ed eliminarlo con il tasto “CANC” oppure “DEL” o spostando il file nel cestino presente sul desktop del computer . Ad ogni modo vi consiglio di eliminare tutto ciò che non conoscete!

Selezionare con il mouse il “cestino” sul desktop e fare clic con il tasto destro all’apertura della finestra in corrispondenza del cestino, selezionare “svuota cestino” così da procedere alla definitiva eliminazione del malware

Spegnere il computer e riavviarlo normalmente, così da poter constatare l’effettivo ripristino del regolare funzionamento dell’apparato a disposizione

Per ogni eventuale ulteriore dubbio rivolgersi al GAT – Nucleo Speciale Frodi Telematiche della Guardia di Finanza telefonando al numero 06-229381 oppure inviando una mail a [email protected]

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*