Errore 0xc0000005, come correggere

By | Febbraio 14, 2022
Errore 0xc0000005

Ci sono molti errori che possiamo trovare durante l’utilizzo del nostro computer Windows. Errori che di solito arrivano anche accompagnati da un codice che fa poco per farci capire quale possa essere la causa o la soluzione. Uno degli errori che possiamo trovare all’avvio di un programma in Windows 10 è l’errore 0xc0000005. Successivamente, mostreremo come correggere l’errore 0xc0000005 in Windows 10.

Se abbiamo riscontrato questo errore sul nostro computer durante l’apertura di un programma, la prima cosa che dovremmo sapere è che tutto indica il fatto che non è stato possibile elaborare correttamente i file o le impostazioni necessarie per eseguire correttamente il programma. Ora mostreremo di seguito alcuni consigli e passaggi da seguire per provare a risolvere l’errore 0xc0000005 in Windows 10.

Passaggi da seguire per correggere l’errore 0xc0000005 in Windows 10

Questo codice di errore può essere accompagnato da diversi messaggi, che indicano che l’applicazione che stiamo cercando di aprire non è stata in grado di avviarsi correttamente, che si è verificata un’eccezione durante il tentativo di accedere ai suoi file e impostazioni o che si è verificato un errore nel installazione. Un messaggio che viene visualizzato in una finestra che mostra solo l’opzione OK per chiuderlo, quindi non ci dà alcuna opzione per risolvere il problema.

Per fare ciò, quello che possiamo fare è provare a disinstallare qualsiasi aggiornamento di Windows che abbiamo installato di recente o invertire l’ aggiornamento di qualsiasi driver sul computer. Se ciò non risolve il problema, possiamo anche provare a controllare i file di sistema, poiché se un file è danneggiato, il sistema potrebbe restituire questo errore 0xc0000005 quando si tenta di aprire o installare un’applicazione.

Quindi, apriamo una finestra del prompt dei comandi con i permessi di amministratore ed eseguiamo il comando sfc /scannow . Se viene rilevato un problema, il processo stesso tenterà di risolverlo automaticamente. Possiamo anche utilizzare un’applicazione come FixWin , che ci aiuterà anche a controllare i file di sistema e a ripararli.

È anche utile verificare se abbiamo problemi nella memoria del computer, quindi dobbiamo avviare lo strumento di diagnostica della memoria di Windows. Per fare ciò, apri semplicemente una finestra di esecuzione di Windows, Win+R, e avvia il comando mdsched.exe. Dopo l’esecuzione del processo, riavviamo il computer e controlliamo se l’errore 0xc0000005 è stato corretto.

Cosa fare se l’errore non è stato risolto?

È possibile che alcuni file di sistema siano infetti o siano stati modificati dal malware stesso, quindi per ripararli possiamo ricreare i record di avvio. Per fare ciò, apriamo una finestra del prompt dei comandi e quindi eseguiamo i seguenti comandi:


  • Del C:WindowsSystem32xOsload.exe
  • Del C:WindowsSystem32xNtKrnl.exe
  • Del C:WindowsSystem32Driverem-drv64.sys
  • attrib c:bootbcd -h -r -s
  • ren c:bootbcd bcd.old
  • bootrec /rebuildbcd

Un’altra opzione per provare a correggere l’errore 0xc0000005 in Windows 10 è disabilitare Prevenzione esecuzione dati eseguendo il comando bcdedit.exe /set (current) nx AlwaysOff. Fatto ciò, riavviamo il PC e proviamo ad avviare nuovamente l’applicazione per vedere se l’errore 0xc0000005 è stato risolto.

In ogni caso, possiamo riattivare la prevenzione dell’esecuzione dei dati avviando nuovamente il comando bcdedit.exe /set (current) nx AlwaysOn dalla finestra del prompt dei comandi.

Possiamo anche provare a disabilitare temporaneamente il nostro antivirus, poiché potrebbe bloccare l’esecuzione dell’applicazione in questione, eseguire un avvio pulito del sistema o ripristinare Windows 10 per vedere se questo risolve l’errore 0xc0000005.

Può anche accadere che le soluzioni finora descritte non siano state sufficientemente efficaci da far scomparire il problema. Pertanto, in queste stesse righe, parleremo di altri passaggi da seguire con i quali puoi provare a correggere questo errore di cui stiamo parlando. Tieni presente che questo errore nell’esecuzione dei programmi può verificarsi in modo imprevisto in qualsiasi momento e senza che ne sappiamo il motivo.


Aggiorna l’app problematica

Può anche succedere che, per qualsiasi motivo, la versione attuale del programma che ci sta dando problemi abbia qualche incompatibilità con Windows. Questo può accadere regolarmente se, ad esempio, abbiamo appena aggiornato il sistema operativo di recente. Pertanto, se necessario, il meglio che possiamo fare è scaricare la versione più recente del programma con cui abbiamo il problema. Se tutto va come previsto, questo dovrebbe risolvere l’errore 0xc0000005 di cui abbiamo parlato.

Servire da esempio che questo è qualcosa che possiamo eseguire rapidamente e facilmente, dal browser Internet stesso . Basta accedere al sito ufficiale di quel software, dove probabilmente ne troveremo l’ultima versione, aggiornata.

Reimposta le UWP per correggere l’errore 0xc0000005

Nel caso in cui l’errore che abbiamo commentato si verifica in un’applicazione UWP che scarichiamo dall’archivio di sistema ufficiale, Windows ci offre una soluzione. Ciò si basa sulla possibilità di ripristinare il programma in quanto tale. Per fare ciò apriamo le Impostazioni di Windows dalla combinazione di tasti Win+I . Nella nuova finestra che appare, dovremo andare alla sezione delle applicazioni. In quel momento apparirà sullo schermo un elenco con tutti i programmi che abbiamo installato, quindi cerchiamo quello che dà l’errore.

Facciamo clic su di esso, in modo da poter vedere il collegamento chiamato Opzioni avanzate, dove facciamo clic. Successivamente, nella nuova finestra che appare, cercheremo, in basso, il pulsante che dice precisamente il messaggio Ripristina, su cui facciamo clic. Pertanto, quando Windows termina internamente il processo di ripristino, l’errore di cui eravamo preoccupati dovrebbe scomparire immediatamente.

Scansiona il sistema alla ricerca di malware

In questi tempi, gli attacchi esterni tramite Internet possono raggiungerci nel modo più inaspettato e colpire qualsiasi componente del computer stesso. Ecco perché in determinate circostanze come quella che troviamo in questo caso con l’errore 0xc0000005, può anche essere dovuto a questi problemi. Ecco perché prima di prendere decisioni più decisive in Windows, magari eseguire una soluzione antivirus sul sistema, puoi risolvere questo errore con l’applicazione.

Per questo possiamo utilizzare alcune delle tante soluzioni di questo tipo che attualmente possiamo trovare sviluppate da terze parti. Una volta aggiornati correttamente, dovremo solo effettuare un’analisi approfondita dell’intero sistema operativo alla ricerca di qualche tipo di malware per la sua successiva eliminazione. 

Naturalmente, allo stesso tempo dobbiamo tenere presente che Windows 10 stesso ha il suo antivirus, Windows Defender, che possiamo utilizzare gratuitamente poiché è integrato.

Per accedere a questo antivirus per Windows di cui stiamo parlando, non dobbiamo fare altro che aprire l’applicazione di configurazione del sistema utilizzando la combinazione di tasti Win + I. Nella nuova finestra che appare, andiamo alla sezione Aggiornamento e sicurezza del pannello di controllo. a destra troviamo già la sezione Sicurezza di Windows.

La formattazione del computer dovrebbe essere l’ultima opzione

Nel caso in cui tutto continui a fallire e non ci sia modo di riparare questo errore in nessuno degli altri modi, dovremo solo formattare il computer. Prima di tutto dobbiamo fare un backup di tutti i dati che abbiamo archiviato in Windows 10 e, successivamente, inizieremo a formattare il nostro computer.

Per questo possiamo utilizzare le opzioni per ripristinare Windows 10 per lasciarlo come il primo giorno, mantenendo (o meno) i nostri dati e impostazioni. Oppure, se questa opzione non è praticabile, dovremo scegliere di eseguire un’installazione pulita di Windows 10. In questo perderemo i nostri dati, anche se ci assicureremo di eliminare l’errore.

Come molti di voi già sapranno in prima persona, questa è una soluzione alquanto drastica in qualsiasi sistema operativo, ma di solito risolve quasi tutto. Inoltre, alcuni consigliano di riformattare completamente il computer e di eseguire regolarmente un’installazione pulita di Windows. Ciò non significa che dobbiamo farlo ogni due mesi, tutt’altro, ma una volta all’anno o ogni due anni non farebbe male, anche se è un compito un po’ macchinoso e noioso.

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!