Esplora file di Windows 10 non risponde: ecco 10 modi per risolvere

By | Dicembre 15, 2020
Esplora file di Windows 10 non risponde

File Explorer è lo strumento che usi per sfogliare i file salvati sul disco rigido nel sistema operativo Windows 10. Immagina una situazione in cui devi utilizzare urgentemente un determinato file e Esplora file smette di rispondere o non si avvia. Tieni presente che dopo il rilascio di Windows 10, Microsoft ha rinominato Esplora risorse in Esplora file. Tuttavia, se apri il Task Manager, vedrai un processo chiamato “Esplora risorse” invece di Esplora file in esecuzione anche con una cartella aperta in background. Non sono sicuro del motivo per cui Microsoft abbia apportato questa modifica, ma è il loro sistema operativo, quindi … Vediamo come possiamo risolvere l’errore Esplora file o File Explorer non funziona.


1. Riavvia

Il riavvio del computer può risolvere alcuni problemi relativi al sistema operativo Windows. Questo è il motivo per cui continuiamo a consigliarlo ai nostri utenti. Di solito è qui che dovrebbe iniziare la risoluzione dei problemi.

Fare clic sull’icona di Windows e selezionare l’opzione Riavvia sotto il pulsante di accensione. Dopo il riavvio del computer, controlla se Esplora file funziona.

2. Installa gli aggiornamenti

Windows rilascia molte patch e aggiornamenti per risolvere i bug e le vulnerabilità comuni. Questi aggiornamenti risolvono molti problemi.  Premi il tasto Windows + I scorciatoia per avviare Impostazioni e fai clic su Aggiorna e sicurezza.

Nella scheda Windows Update, vedrai eventuali aggiornamenti in sospeso in attesa di essere scaricati o installati. Installa e riavvia il PC per verificare se Esplora file funziona di nuovo.

3. Liberare spazio

È possibile che Esplora file non funzioni perché non è rimasto spazio sul disco rigido. Memorizzate troppi file? È necessario eliminare alcuni file o trasferirli su un disco rigido esterno o un’unità flash per creare spazio per il funzionamento di Esplora file. Ecco una guida su come fare utilizzando Storage Sense.


4. Riavvia Esplora risorse

Ogni volta che apri una cartella, viene avviato un processo chiamato Windows Explorer che viene eseguito in background. Premi i tasti Ctrl + Maiusc + Esc sulla tastiera per avviare Task Manager. Trova Windows Explorer in Processi, fai clic con il pulsante destro del mouse e seleziona Riavvia.

Cosa succede se non riesci a vedere Windows Explorer nel Task Manager? Quindi dovrai avviarlo manualmente. Per farlo, fai clic su File e seleziona Esegui nuova attività.

Digita Explorer nel campo indicato e premi OK per avviare Windows Explorer. Seleziona Crea questa attività con privilegi amministrativi per avviarla con diritti di amministratore.

5. Cancella cronologia di accesso rapido

Premere il tasto Windows + E per aprire Esplora file. Fare clic con il tasto destro su Accesso rapido per selezionare Opzioni. Se non si apre, cerca Opzioni di Esplora file nel Pannello di controllo.

Nella scheda Generale, fare clic su Cancella accanto a Cancella cronologia Esplora file per rimuovere la cache associata ei file temporanei dal sistema.

6. Modificare le impostazioni di visualizzazione

Forse le tue impostazioni di visualizzazione stanno interferendo con il modo in cui Esplora file visualizza file e cartelle sullo schermo? Per verificare, premere il tasto Ctrl + I per avviare Impostazioni e cercare Impostazioni di visualizzazione per aprirlo.

In Scala e layout, la dimensione di testo, app e altri elementi deve essere impostata su 100%. In caso contrario, modificalo e riavvia per verificare se Esplora file funziona di nuovo.

7. Aggiorna i driver audio

I driver sono generalmente un insieme di file che consentono all’hardware o al software di connettersi e comunicare con il sistema operativo. Svolgono un ruolo fondamentale nel funzionamento del tuo computer Windows e potrebbero essere responsabili del mancato funzionamento di Esplora file.

Di seguito sono riportati i collegamenti al sito dei famosi produttori di computer da cui è possibile scaricarli.

Suggerisco di riavviare il computer una volta dopo l’installazione dei driver prima di verificare se Esplora file funziona o meno. Problemi audio Windows 10, come risolvere

8. Risoluzione dei problemi

Windows 10 viene fornito con un’opzione di risoluzione dei problemi all’interno di Manutenzione del sistema per risolvere errori e bug comuni nel sistema. Per eseguirlo, avvia il Pannello di controllo e cerca Risoluzione dei problemi. All’interno fai clic su Manutenzione del sistema.

Quando si apre una nuova finestra, fare clic su Avanti per avviare. Segui le istruzioni sullo schermo nel caso in cui rilevi un errore.

9. Scansione SFC e DISM

SFC controlla i tuoi file di sistema per eventuali irregolarità e danneggiamenti e li riparerà, se possibile, senza che tu debba fare nient’altro. Il comando DISM servirà e riparerà i file immagine di Windows. Non capisci? Non devi. Basta fare clic con il pulsante destro del mouse sul pulsante Start e selezionare Prompt dei comandi o PowerShell con Admin scritto tra parentesi.

Ora digita i seguenti comandi uno alla volta e premi Invio per eseguirli.

sfc /scannow

DISM /Online /Cleanup-Image /RestoreHealth

Ricontrolla se Esplora file funziona di nuovo.

10. Ripristina Windows

Windows è dotato di una funzione di ripristino in cui il sistema eseguirà di tanto in tanto un backup del computer. Puoi ripristinare uno di questi backup in qualsiasi momento. Per fare ciò, cerca sysdm.cpl e aprilo. Come ripristinare Windows 10 a una versione precedente, pochi passaggi

Nella scheda Protezione del sistema, controlla se le Impostazioni di protezione per l’unità primaria, solitamente l’unità C in cui è installato il tuo sistema operativo, sono attivate. In caso affermativo, continuare con i passaggi seguenti.

Nella stessa scheda, fare clic su Ripristino configurazione di sistema. Verrà visualizzata una nuova finestra. Fare clic su Avanti.

Ora dovresti vedere un elenco di tutti i punti di ripristino creati dal tuo sistema operativo. Nel mio caso, ce n’è uno che è stato eseguito 3 giorni fa. Fare clic su Fine per avviare il processo e attendere il completamento. Potrebbe volerci del tempo, quindi prendi dei popcorn e metti le cuffie. Questo risolve quasi sempre il problema.

Conclusione

File Explorer è come una finestra che ti consente di esplorare Windows. Senza di esso, la tua tipica esperienza di Windows sembra incompleta. Ad ogni modo, quando raggiungi la decima soluzione, dovresti avere un File Explorer funzionante sul tuo computer. Il ripristino dell’intera configurazione di Windows dovrebbe essere l’ultima risorsa.

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!