Facebook ora permette di attivare la crittografia end-to-end su Messenger

Facebook ora permette di attivare la crittografia end-to-end su Messenger, Facebook ha iniziato a testare la crittografia end-to-end su Messenger nel mese di luglio per un gruppo selezionato di utenti. Ora, il social network ha messo a punto la crittografia end-to-end per i suoi oltre 1 miliardo di utenti di Messenger.

Al fine di attivare la crittografia end-to-end su Messenger, gli utenti avranno attivare la funzione commutando in “conversazioni segrete” nelle Impostazioni.

Tuttavia, gli utenti Messenger dovranno attivare la crittografia end-to-end per ogni nuovo messaggio.

Per entrambi i partecipanti alla chat su Messenger sarĂ  necessario avere l’ultima versione dell’app per Android e iOS installata per far funzionare tutto questo.

Gli utenti vedranno la possibilitĂ  di toccare “segreto” nell’angolo in alto a destra dello schermo “nuovo messaggio”.

La nuova funzionalitĂ  consente inoltre agli utenti di impostare un timer per un particolare messaggio che dopo l’invio si autodistruggerĂ  dopo un tempo predefinito.

WhatsApp ha implementato la crittografia end-to-end nel mese di aprile, per tutti i tipi di comunicazioni tra cui messaggi, foto, video, file e messaggi vocali.

La crittografia su Messenger supporta testi e foto, adesivi ma non i video e le GIF.

Inoltre, la crittografia non è disponibile per le chat di gruppo e deve essere attivata per ogni singola conversazione.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.