Facebook sta testando Photo Magic la nuova funzionalità di riconoscimento facciale per Messenger

By | Agosto 11, 2020

Facebook sta testando Photo Magic la nuova funzionalità di riconoscimento facciale per Messenger, che analizza le foto scattate di recente e ti avvisa tramite un’opzione se le desideri inviare agli amici che si trovano nelle foto. La funzione Photo Magic analizza il rullino fotografico del dispositivo e chiede agli utenti di inviare le foto via Messenger direttamente alle persone che sono presenti negli scatti.

Ora, la prossima volta che scattate una foto ad un amico, Messenger vi farà apparire una notifica push che vi chiede se desiderate condividere la foto con lui / lei.

Photo Magic analizzerà le vostre foto, e lo farà ogni volta che scatterete una foto con un dispositivo Android, mentre la scansione sarà meno frequente per gli utenti iOS.

La nuova funzionalità è simile a quella dell’applicazione standalone Moments che utilizza anche il riconoscimento facciale per condividere le tue foto. Basta un tocco per condividere con gli amici che scegli tu.

Gli amici potranno poi aggiungere le loro foto a quel momento. In questo modo ognuno avrà tutte le foto scattate insieme, questo è per quanto riguarda l’applicazione scaricabile dal Play Store.

La funzione Photo Magic è opzionale ed è possibile disattivare il riconoscimento facciale nelle impostazioni dell’applicazione. Facebook Messenger ha più di 700 milioni di utenti mensili che inviano più di 9,5 miliardi di foto al mese e il numero si sta moltiplicando.

La funzione Photo Magic è già disponibile per gli utenti in Australia, sempre e solo per i dispositivi Android, l’opzione non è ancora disponibile per iOS. Facebook lancerà la funzionalità a livello globale nei prossimi mesi.

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.