Cosa fare quando FaceTime non funziona

By | Aprile 27, 2022
FaceTime non funziona

FaceTime è uno dei modi più semplici per rimanere in contatto con familiari, amici e colleghi a distanza. Ma per quanto possa essere comodo, FaceTime non funziona sempre come dovrebbe. In effetti, a volte non funziona affatto. Se FaceTime non funziona correttamente, dai un’occhiata ai nostri suggerimenti per risolvere su iPhone, iPad o altro dispositivo Apple in modo da poter sempre parlare con le persone faccia a faccia, indipendentemente da dove si trovino.

Per la maggior parte, le app iOS funzionano bene e i loro problemi possono essere risolti con un riavvio. Ma non è sempre così. A volte, come quando FaceTime non funziona o non è disponibile, devi cercare soluzioni più complesse. Non preoccuparti, ti aiuteremo a risolvere i problemi FaceTime nel modo più semplice possibile. Ecco cosa fare se FaceTime non funziona sul tuo iPhone o iPad.

Cosa fare quando FaceTime non funziona

Leggi anche: Come videochiamare con WhatsApp

1. Riavvia il tuo iPhone o iPad

Il riavvio del tuo iPhone o iPad segue una procedura leggermente diversa in base al suo modello (se ha un tasto home o meno, ecc.) Scopri come riavviare il tuo iPhone (tutti i modelli).

2. Verifica lo stato del server di FaceTime

Vai alla pagina Stato del sistema di Apple e controlla la spia di stato accanto a FaceTime. Se è verde, è attivo e funzionante. Altrimenti, dagli un po’ di tempo per tornare online.

3. Impostare Data e ora su Automatico

Questo trucco potrebbe essere la risposta ai tuoi problemi. Per impostare Data e ora su Automatico, vai su Impostazioni → Generali → Data e ora. Disattiva e riattiva automaticamente l’impostazione.

Leggi anche: Scaricare musica (anche gratis) su iPhone

4. Verifica la tua connessione WiFi

Vai su Impostazioni → Wi-Fi e assicurati che sia acceso. Quindi, assicurati che la tua connessione WiFi sia selezionata e connessa. Apri Safari o il tuo browser preferito e vai su apple.com; si è caricato? Il tuo WiFi funziona, ma potrebbe non essere abbastanza potente per gestire le videochiamate FaceTime. Questa è la causa se vedi frequentemente avvisi di connessione scadente durante le tue chiamate.

5. Esci e torna su FaceTime

Vai a Impostazioni → FaceTime. Disattiva FaceTime, quindi riattivalo. Assicurati di uscire da FaceTime anche sul tuo Mac, se ne hai uno. FaceTime non funziona ancora? Allora, vai alla soluzione successiva.


6. Prova a espellere la scheda SIM del tuo iPhone

Vale la pena notare che se la SIM non è presente o non è ben posizionata nel tuo iPhone, non sarai in grado di ricevere messaggi o chiamate tramite dati cellulare. Trova il vassoio della SIM sul tuo iPhone. Se hai un iPhone 4 o successivo, il vassoio della SIM si trova sul lato destro, all’incirca al centro del telefono. Se hai un iPhone 3GS o precedente, il vassoio della SIM si trova nella parte superiore del telefono. Inserire una graffetta nella fessura per aprire il vassoio. Spingilo con decisione per farlo uscire. Rimuovere la scheda SIM capovolgendola. Rimetti la scheda SIM nel vassoio, quindi reinserisci il vassoio nel tuo iPhone finché non senti che scatta in posizione.

Leggi anche: iPhone bloccato cosa fare

7. Aggiorna il tuo software iOS

Vai su Impostazioni → Generali → Aggiornamento software. Se ce n’è uno disponibile, scaricalo e installalo. Inserisci il passcode quando richiesto, quindi lascia che il tuo dispositivo si aggiorni. Questa è una soluzione molto comune per una miriade di problemi iOS. Se FaceTime non funziona, prova la prossima soluzione.

8. Disabilita le restrizioni sui contenuti di FaceTime

Vai su Impostazioni → Tempo di utilizzo → Restrizioni sui contenuti e sulla privacy → App consentite. Se le restrizioni sui contenuti e sulla privacy sono attive, assicurati che FaceTime sia consentito. In caso contrario, le chiamate video e audio FaceTime non saranno disponibili.

9. Consenti determinate porte nel tuo firewall

Se la tua rete è protetta da un firewall, potresti dover fare un po’ di lavoro extra per abilitare FaceTime sul tuo iPhone. Controlla quali porte devi consentire sul sito di supporto di Apple.


Leggi anche: Come rimuovere virus da iPhone

10. Ripristina iPhone

Usalo come ultimo sforzo disperato, il ripristino di tutte le impostazioni sul tuo iPhone potrebbe risolvere il tuo problema. Assicurati di eseguire il backup del tuo iPhone prima di eseguire qualsiasi misura su larga scala come il ripristino di tutti i dati. Vai su Impostazioni → Generali → Trasferisci o ripristina iPhone. Tocca Ripristina, quindi Ripristina tutte le impostazioni. Inserisci il tuo passcode, quindi tocca Ripristina tutte le impostazioni ancora una volta per confermare.

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.