Fari LED per auto: vantaggi e svantaggi

Fari LED per auto

Quando si parla di auto, l’illuminazione ha ovviamente la sua importanza. L’automobilista deve essere cosciente di quanto fondamentale sia la scelta dei fari, non solo per un fattore estetico o di portafoglio, ma anche e soprattutto per la propria sicurezza e dei passeggeri.


Tra le tipologie di illuminazione auto, i fari a LED stanno riscontrando molto successo, tanto che le case automobilistiche inseriscono ormai di default le lampadine a LED nei fari delle vetture commercializzate.

Trattasi di una nuova tipologia di illuminazione (considerando le vecchie alogene e a incandescenza) di cui però bisogna conoscere sia i pro che i contro prima di decidere di sostituirli alle lampadine tradizionali. In questo andiamo a conoscere più da vicino i fari LED per auto, quali sono i vantaggi e se esistono anche degli svantaggi.

Cosa sono i fari al Led?

Prima di analizzare vantaggi e svantaggi cerchiamo di capire cosa sono e come sono costruiti i fari a LED. Al contrario dei normali fari auto tradizionali, non si tratta di vere e proprie lampadine, bensì di un gruppo compatto di diodi che emettono luce (non a caso infatti LED è proprio acronimo di Light Emitting Diod).

I LED sono elementi capaci di emettere luce spontanea nel momento in cui vengono attraversati da una certa corrente elettrica, di solito basta davvero una piccolissima corrente per ottenere un ampio fascio di luce.

Se ti stai chiedendo come sono composti i diodi luminosi, ebbene all’interno hanno un chip. All’esterno invece si presentano con due filamenti, uno rappresentante il polo positivo, l’altro invece il polo negativo. Il negativo viene collegato ad una fonte di energia a basso voltaggio.

È un meccanismo di funzionamento piuttosto semplice, che si utilizza con estrema facilità, e che risulta essere perfetto nel settore automobilistico sia per i fari anteriori che per le luci di posizione, le luci posteriori, le luci interne dell’abitacolo, e la luce della targa. Le luci LED sono utilizzate anche per gli abbaglianti e gli anabbaglianti ed in tal caso prendono il nome di full Led.


Tieni presente comunque che ogni LED si distingue da altri, per il fascio di luce intenso capace di emettere, per la potenza e di conseguenza anche per il costo. I modelli più comuni utilizzati dalla maggioranza delle auto sono le lampadine h7 LED e h4 LED.

I vantaggi dei fari al Led

Andiamo ora a vedere ora quelli che sono i vantaggi dei fari a LED. Sicuramente ci sarà un motivo se anche le più importanti case automobilistiche si stanno progressivamente convertendo dai tradizionali fari a quelli a LED. E i motivi sono i seguenti:

  • Avere una maggiore visibilità. Rispetto alle lampadine alogene, quelle a led danno un ampio raggio di visuale anche di notte, garantendo in questo modo una sicurezza in più all’automobilista quando guida. Questa maggiore visibilità dipende dal fatto che la tonalità di colorazione ottenibile dai fari Led auto si distanzia di poco da quella dell’illuminazione diurna, con tutti i vantaggi che questo comporta in termini di sicurezza e comfort di guida. Inoltre, va detto che la luce che i LED emettono è priva di ultravioletti e di raggi infrarossi;
  • Compattezza. Le lampadine a LED sono molto compatte, il che vuol dire che all’interno dei fari si possono montare più lampadine rispetto alle tradizionali. Insomma a parità di spazio a disposizione, la luminosità sarà di gran lunga maggiore;
  • Consumo energetico. Rispetto alle lampadine tradizionali, i LED hanno un consumo di energia che è cinque volte minore rispetto alle altre tipologie di illuminazione;
  • La durata. La durata dei fari LED per auto è notevolmente superiore rispetto a quella dei fari alogeni (si parla anche di una longevità di 20 volte superiore a quelli allo Xeno). Questo anche grazie al fatto che i diodi non subiscono l’impatto con l’umidità, o vengono danneggiati dalle vibrazioni;
  • Zero manutenzione. Non si fulminano e non perdono colore nel tempo.

Gli svantaggi dei fari al Led

Sebbene gli svantaggi siano pochi rispetto ai vantaggi, vanno comunque considerati prima dell’acquisto:

  • Produzione di calore. Anche se il calore generato è minore che non nelle lampadine tradizionali, potrebbe essere necessario installare degli apparati di dissipazione, cioè, essenzialmente, delle ventole di raffreddamento;
  • Il costo. Data la quantità di vantaggi, ci sta che le lampadine LED siano piu costose rispetto ad altre tecnologie più antiquate. Per cui se dovesse risultare necessaria la sostituzione, a seguito ad esempio di un sinistro che abbia danneggiato il gruppo ottico, l’acquisto sarà economicamente più gravoso rispetto a quello dei fari alogeni;
  • Surriscaldamento dell’elettronica. I fari a LED provocano un surriscaldamento dell’elettronica di comando. È quindi necessario installare delle ventole o dei piccoli radiatori, che hanno il compito di dissipare il calore in eccesso.

Possiamo concludere dicendo che, i fari a LED sono destinati a diventare il presente per le case automobilistiche che sono sempre più protese a sostituire lampadine alogene e a Xeno con la tecnologia a LED. E sebbene il costo possa essere maggiore, il fatto che durino molto di più andrà a compensare la spesa iniziale.

Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!