Fiat Centoventi: l’erede della Panda totalmente elettrica

By | Marzo 8, 2019

Fiat Centoventi, è in arrivo la nuova Panda, ma totalmente elettrica. Il Motor Show di Ginevra ha aperto le sue porte, almeno per la stampa, e sono stati svelati nuovi prodotti e concetti delle case automobilistiche. Tra gli annunci, quello del Concept Fiat Centoventi ha creato scompiglio. La piccola city car italiana anticipa quello che potrebbe essere la prossima Fiat Panda.

Una Fiat Panda elettrica nel 2021?

Il futuro delle auto è elettrico. Coloro che ne dubitano potrebbero cambiare idea. Il Salone di Ginevra si sta concentrando sui veicoli elettrici, ed è quest’ultima che attira l’attenzione maggiore, come la SEAT el-Born, la prima auto elettrica targata SEAT, si ricarica in 47 minuti.



Questa concept car della Fiat è sorprendente, soprattutto perché non eravamo abituati a vedere auto italiane in questo campo. Fiat Centoventi è un veicolo elettrico. È stata svelata in occasione del 120° anniversario del marchio, come indica il nome in italiano. Ha una lunghezza di 3,68 metri e dimostra come potrebbe apparire la prossima nuova Fiat Panda.

Fiat Centoventi … costa pure poco

Naturalmente, come con qualsiasi futura Fiat Panda, i prezzi dovrebbero essere accessibili. Per il suo concetto, Fiat ha quindi immaginato la produzione futura in un’unica finitura per ridurre i costi. A differenza della Renault, la Fiat non ha deciso di noleggiare le batterie ma di segmentarle in pacchetti di batterie agli ioni di litio, la cui capacità unitaria è stata calcolata in modo che la Centoventi può coprire circa 100 km.



Le batterie, prodotte in collaborazione con Samsung, sono modulari per facilitare la manutenzione e la sostituzione. Verranno offerte anche diverse opzioni, con una gamma che va da 100 a 500 km, a seconda delle esigenze. A secondo dell’uso dell’auto.

Il cliente rimane anche la scelta del “4U”, che si riferisce a una scelta di quattro tetti diversi, quattro diversi paraurti, quattro diverse scelte di ruote e quattro finiture esterne.

Stessa filosofia all’interno, con molti elementi rimovibili, dal vano portaoggetti, ai porta bicchieri, attraverso il sedile del passeggero anteriore. Quest’ultimo può essere rimosso e sostituirlo con un supporto per seggiolino, una borsa per trasportare un animale domestico o un refrigeratore. Nella parte posteriore, i sedili possono ovviamente abbassarsi per avere un bagagliaio più grande.

La dashboard si adatta anch’essa ai desideri degli utenti. I clienti dei modelli entry-level potranno posizionare uno smartphone o un tablet in uno slot dedicato che si adatta al formato del terminale. Sui modelli di fascia più alta, un secondo schermo completerà quello del contachilometri.

Fiat ha svelato un prototipo che combina un design ultra-personalizzabile e un’autonomia che si adatta alle esigenze dell’utente. Dai 100 km di distanza, questa Panda del futuro può ospitare ulteriori elementi della batteria e cosi percorrere fino a 500 km.

Cosa ne pensi di questa concept car? Fateci sapere nei commenti.

La conoscenza muore se non è condivisa ...!

Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.