Come formattare WBFS, guida facile

By | Luglio 7, 2020
Come formattare WBFS

Ti interessa sapere come formattare WBFS? Ti diremo come fare in questa semplice guida. WBFS è un file system progettato per Wii modificate. Più precisamente, è il file system con cui, fino a pochi anni fa, tutti i dispositivi USB e i dischi rigidi utilizzati per caricare i giochi sulle console domestiche di Nintendo erano formattate.

Ora, grazie all’età avanzata del primo Wii e all’evoluzione del mondo homebrew, è caduto in disuso. Si preferisce il classico file system FAT32 che rende le unità utilizzabili non solo sulla console giapponese ma anche su PC, tablet e altri dispositivi. Tuttavia, sapere come formattare WBFS può ancora essere utile.

Questo è il motivo per cui oggi voglio concentrarmi su questo argomento e introdurre un’applicazione gratuita che ti permetta di fare un po’ di tutto: formattare le unità in WBFS o FAT32, gestire i backup dei giochi Wii e molto altro.

Come formattare WBFS

Il software di cui voglio parlare si chiama Wii Backup Manager e non richiede alcun tipo di installazione per funzionare. Per scaricarlo sul tuo PC, non devi fare altro che collegarti al suo sito Web ufficiale e fare clic sul primo collegamento nella pagina (ad esempio, Wii Backup Manager Build 78 ).

Quindi fai clic sull’elemento Download (al centro della pagina), attendi il termine del conto alla rovescia e fai clic sul pulsante Avanti che appare in alto a destra.

Al termine del download, apri il pacchetto zip di Wii Backup Manager (ad esempio WiiBackupManager_Build78.zip ) ed estrai il contenuto in qualsiasi cartella. 

Quindi inserire la chiavetta USB o il disco rigido per formattare in WBFS sul PC ed eseguire l’eseguibile WiiBackupManager_Win64.exe. Se ricevi un messaggio di errore significa che stai utilizzando un sistema a 32 bit, quindi avvia l’eseguibile WiiBackupManager_Win32.exe invece che a 64 bit. 

Nella finestra che si apre, per formattare la memoria USB o un disco rigido con il file system WBFS devi accedere al menu Strumenti

Wii Backup Manager e selezionare le unità di formato. Successivamente, è necessario selezionare il volume che si desidera formattare dal menu a discesa Drive, l’opzione nel menu del file system WBFS e premere start per avviare la formattazione. 

Attento! La formattazione di un’unità in WBFS ne rimuove completamente il contenuto, quindi assicurati che non ci siano file importanti sull’unità prima di continuare.

Inoltre, assicurati di scegliere la lettera di unità corretta dal menu a discesa

Guida dal menu a discesa di Wii Backup Manager. È possibile controllare la lettera di unità dell’unità flash formattata o del disco rigido aprendo Il mio PCDopo aver preparato l’unità per accogliere i file per Wii, è possibile trasferire software e giochi utilizzando Wii Backup Manager. Tutto quello che devi fare è andare alla scheda dell’app

File, selezionare File dal menu Aggiungi menu e selezionare i file di gioco o software da copiare nel volume. Dopo l’importazione, impostare un segno di spunta accanto ai nomi dei file da trasferire sulla scheda di memoria o sul disco rigido appena formattato e selezionare Trasferimento vocale> [nome unità] dal menu situato sul parte superiore.

Questo è tutto! Ora sai come formattare WBFS e come archiviare software e giochi Wii sui tuoi dispositivi USB. Questa è un’operazione molto semplice, ma come detto sopra, può essere eseguita anche formattando le unità in FAT32. puoi formattare un volume FAT32 con Wii Backup Manager (seguendo la stessa procedura di prima e selezionando FAT32 invece WBFS nel menu a discesa del file system) o in Windows facendo clic con il pulsante destro del mouse sull’unità Risorse del computer e selezionando Formatta voce dal menu che si apre.

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.