Galaxy S10 bloccato sulla schermata di avvio

By | Giugno 20, 2019

Il Galaxy S10 è uno dei migliori smartphone oggi. Il suo hardware e il suo software si sono dimostrati finora stabili. Alcuni utenti S10 hanno segnalato che il loro dispositivo non si avviava dopo un aggiornamento, il che non è esattamente sorprendente dato che Android è un software sofisticato. Se sei uno degli sfortunati utenti che hanno riscontrato questo problema, non farti prendere dal panico. Nella maggior parte dei casi, questo problema è risolvibile, quindi molto probabilmente finirai per risolvere questo problema da solo.

Solo un rapido promemoria: non interrompere mai il sistema durante l’aggiornamento. Alcuni di voi potrebbero essere impazienti mentre aspettano l’installazione degli aggiornamenti. Per quanto tempo ci vuole, basta che il dispositivo si aggiorni. Interrompere un processo di aggiornamento è uno dei modi più sicuri per bloccare il dispositivo sulla schermata di avvio. Per evitare l’arresto accidentale durante un aggiornamento, assicurarsi che il telefono disponga di alimentazione sufficiente o collegarlo a un caricabatterie. Non aggiornare quando la batteria è scarica!

Come riparare Galaxy S10 che non si avvia dopo un aggiornamento oppure è bloccato sulla schermata del logo di avvio

Se il tuo Galaxy S10 non si avvia dopo un aggiornamento, potrebbe esserci un malfunzionamento del sistema operativo che lo causa. Altre volte, la causa potrebbe essere una cattiva app. Se non hai idea di come risolvere questo problema, segui i suggerimenti di seguito.



Non si avvia dopo l’installazione di un’aggiornamento n. 1: lasciare scaricare la batteria

Se il tuo Galaxy S10 non si avvia dopo l’aggiornamento del software, la prima cosa che vuoi fare è scaricare la batteria. Se possibile, spegnere il telefono normalmente, tenendo premuto il pulsante di accensione, quindi selezionando l’opzione per spegnerlo. Se il menu Power non viene visualizzato o se non c’è risposta sul tuo dispositivo, devi eseguire il secondo trucco: attendere che la batteria si scarichi. 

A differenza dei vecchi dispositivi, il Galaxy S10 ha una batteria non rimovibile. L’unico modo per riavviarlo è premendo il pulsante di accensione o eseguendo la procedura di riavvio forzato. Quindi, se i due modi non sono fattibili, quello che puoi fare è semplicemente aspettare. Si spera che il sistema ritorni alla sua normale funzione dopo il riavvio.

Questo può richiedere del tempo se la batteria ha una carica elevata a questo punto. A seconda della velocità con cui il telefono consuma la batteria, ciò può significare attendere alcune ore o diversi giorni. Non c’è modo di accelerare il consumo di batteria del telefono, quindi tutto quello che devi fare è aspettare. Spegnere il dispositivo è un requisito per eseguire il resto dei suggerimenti qui di seguito.

Dopo aver spento il telefono, non tentare di riaccenderlo per un minuto.

Non si avvia dopo l’installazione di un’aggiornamento n. 2: caricare il dispositivo

Se il tuo S10 non si avvia dopo un aggiornamento, la prossima mossa è assicurarsi che sia completamente scarico. Lasciare caricare il dispositivo per almeno 30 minuti, quindi verificare se si avvia normalmente. Le batterie a base di litio potrebbero non essere in grado di accendere il sistema se non c’è abbastanza carica. Assicurati di non spegnere il dispositivo mentre è in carica non riaccenderlo.



Per la risoluzione dei problemi, assicurati che gli accessori di ricarica che stai utilizzando funzionino. Se utilizzi un cavo o un adattatore non Samsung, prova a passare a quelli ufficiali forniti con il dispositivo. Una volta che la ricarica ha raggiunto i 30 minuti, accendi il telefono e controlla se supera il logo di avvio Samsung.

Non si accende dopo l’installazione di un’aggiornamento n. 3: eseguire il soft reset

Una delle cose fondamentali che puoi fare in questa situazione è forzare il riavvio del dispositivo. Questo modo di riavviare il telefono imita gli effetti dello scollegamento della batteria fisica. Questo ovviamente non è possibile in quanto il tuo S10 ha una batteria non rimovibile. Quello che puoi fare invece è un soft reset. Se non l’hai ancora provato, ecco cosa devi fare:

Per farlo, premi e tieni premuti i pulsanti Power e Volume Down per circa 10 secondi. Una volta che il telefono è stato riavviato, rilasciare i pulsanti. Questo di solito è efficace nell’eliminare bug che si sono sviluppati quando un sistema viene lasciato in esecuzione per un po’ di tempo. Ti consigliamo di riavviare il tuo S10 utilizzando questo metodo almeno una volta alla settimana per ridurre le possibilità di bug.

Per alcuni Galaxy S10, potrebbe esserci un modo leggermente diverso di arrivare allo stesso modo. Ecco come:

  1. Tieni premuti i pulsanti Power + Volume Down per circa 10 secondi o finché il dispositivo non si accende. Attendere alcuni secondi per visualizzare la schermata della modalità di avvio di manutenzione.
  2. Dalla schermata della modalità di avvio di manutenzione, selezionare Avvio normale. È possibile utilizzare i pulsanti del volume per scorrere tra le opzioni disponibili e il pulsante in basso a sinistra (sotto i pulsanti del volume) per selezionare. Attendere fino a 90 secondi per il completamento del ripristino.

Non si accende dopo l’installazione di un’aggiornamento n. 4: Riavvia in modalità provvisoria

Se il tuo telefono funzionava normalmente prima dell’installazione di un aggiornamento software, è possibile che ci sia un’app mal funzionante o mal codificata che impedisce il normale avvio. Per verificare se questo è ciò che sta accadendo, puoi provare a riavviare il tuo S10 in modalità provvisoria. Se si avvia correttamente in modalità provvisoria, ciò significa che una delle app deve essere la causa del problema. Di seguito sono riportati i passaggi per riavviare in modalità provvisoria:

  1. Premere e tenere premuto il pulsante di accensione fino a quando non viene visualizzata la finestra di spegnimento, quindi rilasciare.
  2. Tocca e tieni premuto Spegni finché non viene visualizzato il prompt Modalità provvisoria, quindi rilascia.
  3. Per confermare, tocca la modalità provvisoria.
  4. Il completamento del processo potrebbe richiedere fino a 30 secondi.
  5. Al riavvio, “Modalità provvisoria” appare nella parte inferiore sinistra della schermata principale.

Se il tuo S10 si riavvia in modalità provvisoria, significa che si avvia normalmente oltre la schermata del logo, puoi supporre che è colpa di un’app di terze parti. Tutte le app che hai installato dopo aver configurato il dispositivo per la prima volta sono considerate di terze parti, anche se provengono da Google o Samsung. Per sapere quale delle tue app è problematica, puoi utilizzare il processo di eliminazione. Questo può richiedere tempo e fatica, ma è l’unico modo per risolvere. Ecco cosa devi fare esattamente:

  1. Avviare in modalità provvisoria.
  2. Verifica il problema.
  3. Una volta che hai confermato la responsabilità di un’app di terze parti, puoi iniziare a disinstallare le app individualmente. Ti suggeriamo di iniziare con quelle più recenti che hai aggiunto.
  4. Dopo aver disinstallato un’app, riavvia il telefono nella modalità normale e verifica il problema.
  5. Se il tuo S10 è ancora problematico, ripeti i passaggi 1-4.

Non si avvia dopo l’installazione di un’aggiornamento n. 5: Avvio in modalità di ripristino

La procedura in modalità provvisoria è utile solo se un’app di terze parti è quella che causa il problema. Se il motivo risiede nel software, il riavvio in modalità provvisoria potrebbe non avere alcun effetto. In questo caso, dovresti prendere in considerazione la possibilità di riavviare il dispositivo in modalità di ripristino. 

In questa modalità, ci sono due cose che puoi fare. Se sei in grado di avviare correttamente questa modalità, la prima cosa che devi fare è cancellare la partizione della cache. Se ciò non ti sarà d’aiuto, dovresti procedere al ripristino dei dati di fabbrica.

Per avviare la modalità di ripristino, è necessario effettuare le seguenti operazioni:

  1. Spegni il dispositivo. Questo è importante. Se non riesci a spegnerlo, non sarai mai in grado di avviare la modalità di recupero. Se non si è in grado di spegnere il dispositivo regolarmente tramite il pulsante di accensione, attendere che la batteria del telefono sia scarica. Quindi, caricare il telefono per 30 minuti prima di avviare la modalità di ripristino.
  2. Tieni premuti contemporaneamente il pulsante Volume su e il pulsante Bixby.
  3. Tenendo ancora premuti i tasti Volume su e Bixby, tieni premuto il tasto di accensione.
  4. Apparirà ora il menu della schermata Recovery. Quando la vedi, rilascia i pulsanti.

Se il telefono si avvia correttamente in modalità di ripristino, assicurati di provare prima ad eliminare la partizione della cache. Se ciò non funziona, puoi ripristinare i valori di fabbrica del telefono selezionando Cancella dati / Ripristino dati di fabbrica.

Leggi anche: Come risolvere un Galaxy S10 non si accende | semplici passaggi per risolvere

La conoscenza muore se non è condivisa ...!
Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.