Cookie in Google Chrome: come attivarli e gestirli su Android e desktop

Cookie in Google Chrome

Il termine “cookie” è diventato molto popolare negli ultimi tempi. Poiché l’UE ha implementato il GDPR, il regolamento generale sulla protezione dei dati, tutti i siti Internet devono notificare che stanno utilizzando i cookie per tracciare la nostra attività. Questo è il motivo per cui quel termine, che non significa altro che cookie, è ora così noto.


Ti starai chiedendo cos’è un cookie, come influisce sulla tua privacy e se esiste un modo per gestirli nel tuo browser. In questa nuova guida rispondiamo a tutte queste domande.

Cosa sono i cookies?

Un cookie, o biscotto, è un piccolo insieme di informazioni che un sito Web invia e viene memorizzato nel browser del visitatore. Il vero obiettivo di un cookie durante il salvataggio di alcuni dati è quello di poterlo consultare in successive visite. Esistono due tipi di cookie:

  • Cookie di prima parte. Questi sono creati dal sito che visiti e hanno lo scopo di migliorare l’esperienza di utilizzo.
  • Cookie di terze parti. Questi sono creati da siti esterni al sito web che visiti.

Per capire meglio come funziona un cookie, facciamo un esempio. Supponiamo che tu stia per accedere al tuo account Spotify e desideri ricordare i tuoi dati in modo da non doverli digitare ogni volta che torni.

Per questo devi selezionare la casella Ricordami. In questo modo, Spotify salva un cookie con le tue informazioni di accesso nel tuo browser e la prossima volta che desideri accedere, non dovrai più inserire le tue credenziali.

I cookie, invece, hanno molti altri usi, come salvare il carrello del tuo negozio online preferito, personalizzare l’aspetto del sito web in base all’utente, ricordare la lingua preferita o visualizzare pubblicità personalizzata. È proprio in quest’ultimo campo che questi piccoli file ospitati nel nostro browser assumono particolare rilevanza, soprattutto per alcune aziende.

Come abilitare i cookie?

Google Chrome consente di gestire quali cookie memorizzare. In questo modo è possibile migliorare la privacy ed evitare che i nostri schemi di navigazione vengano “esposti” a terzi. 


Prima di iniziare, è particolarmente importante sottolineare che se siamo molto severi e blocchiamo completamente i cookie, alcuni servizi non funzioneranno.

Non ti sarà possibile nemmeno accedere a un account Google. Detto questo, ti mostriamo come eliminare e bloccare i cookie che, per impostazione predefinita, sono abilitati.

Come eliminare i cookie nel telefono o tablet Android?

Per eliminare i cookie già archiviati in Chrome per Android, segui questi passaggi:

  1. Apri Google Chrome e fai clic sul menu dei tre punti, nell’angolo in alto a sinistra.
  2. Fare clic su Impostazioni.
  3. Apri la sezione Privacy e seleziona Cancella dati di navigazione.
  4. Scegli l’intervallo di tempo e seleziona l’opzione Cookie, licenze multimediali e dati del sito.
  5. Fare clic su Elimina dati e quindi su Elimina.

Per bloccare o abilitare l’installazione di nuovi cookie, procedi come segue:

  1. Apri Google Chrome e fai clic sul menu dei tre punti, nell’angolo in alto a sinistra.
  2. Fare clic su Impostazioni.
  3. Ora vai alla sezione Impostazioni sito e poi Cookie.
  4. Attiva o disattiva l’opzione Cookie.
  5. Se desideri bloccare solo i cookie di terze parti e consentire i cookie di prima parte, seleziona la casella in basso accanto alla legenda Consenti cookie di terze parti.

Come eliminare i cookie nel computer?

Google Chrome sul desktop consente il controllo completo dei cookie. Per eliminare tutti i cookie, eseguire le seguenti azioni:

  1. Apri Google Chrome e, nell’angolo in alto a destra, fai clic sul menu dei tre punti.
  2. Immettere le impostazioni del browser facendo clic su Impostazioni.
  3. Nel menu laterale scegli Privacy e sicurezza.
  4. Utilizza l’opzione Cancella dati di navigazione.
  5. Nella finestra pop-up scegli un intervallo di tempo, deseleziona tutto tranne Cookie e altri dati del sito e fai clic su Cancella dati.

Per impedire il download di nuovi cookie o per consentirlo, è necessario seguire questi passaggi:

  1. Vai su Google Chrome, vai nell’angolo in alto a destra e fai clic sul menu dei tre punti.
  2. Immettere le impostazioni del browser facendo clic su Impostazioni.
  3. Nel menu laterale scegli Privacy e sicurezza.
  4. Accedi alle impostazioni del sito web.
  5. Fare clic su Cookie e dati dei siti.
  6. Attiva o disattiva l’opzione Bloccato. Allo stesso modo, puoi rifiutare tutti i cookie di terze parti e consentire i cookie di prima parte con l’opzione Configurazione sito web.

Come hai visto, proteggere la privacy e impedire il tracciamento della nostra attività su Internet è molto semplice. 


Per fare questo basta dedicare un po’ di tempo alla personalizzazione del comportamento del browser quando si tratta di cookie. Di solito blocchi i cookie in Google Chrome? Lascia la tua opinione nei commenti!

Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!