Gli 11 migliori plugin per moduli di contatto per WordPress

By | Dicembre 22, 2021
plugin per moduli di contatto per WordPress

Questi plugin ti consentono di creare facilmente modulo di contatto personalizzato per il tuo sito WordPress. Ogni modifica apportata al tuo sito Web può aumentarne le prestazioni e la popolarità. Anche qualcosa di piccolo come il tuo modulo di contatto aiuta a fare una buona impressione.


Quali sono i migliori plugin per moduli di contatto per WordPress

Un dominio WordPress ha accesso a diversi plug-in per la produzione e l’inserimento di moduli di contatto sul tuo sito. Di seguito sono riportati alcuni dei migliori, ognuno dei quali offre ottimi modi per personalizzare l’esperienza utente dei tuoi visitatori quando ti contattano.

Come duplicare una pagina in WordPress

1. WPForms

Creare un modulo di contatto di qualsiasi tipo non dovrebbe essere una seccatura. Ecco perché il plugin WPForms si sforza di rendere il processo divertente e indolore. Ci sono ancora molte decisioni da prendere, ma si tratta principalmente di trascinare e rilasciare gli elementi dove li desideri.

Per rendere tutto ancora più semplice, hai a disposizione modelli per iniziare, indipendentemente dal fatto che tu abbia bisogno di pagamenti, abbonamenti o qualsiasi altra cosa. Personalizza il modulo a tuo piacimento e inseriscilo nel tuo dominio, dove può essere utilizzato da qualsiasi dispositivo digitale.

Esiste una versione gratuita di WPForms, ma le funzionalità più interessanti hanno un prezzo. Un account di base in genere costa € 79 all’anno, mentre i pacchetti più complessi sono a centinaia. Tuttavia, questo è uno dei migliori plugin per moduli di contatto per WordPress.

Come aggiungere WhatsApp su WordPress in pochi passaggi

2. Formidableforms

Il trascinamento della selezione è una funzionalità chiave della maggior parte dei plug-in di WordPress disponibili. Anche Formidable Forms lo usa, ma è lontano dalla qualità più importante che distingue il software dalla concorrenza. Tieni a mente il profilo della tua azienda e gli obiettivi principali mentre navighi in questi strumenti.

Ottieni una vasta gamma di potenti opzioni con cui personalizzare i tuoi moduli, inclusi calcoli, valutazioni a stelle, caricamenti di file e altro ancora. Un dominio professionale ed esigente farebbe bene a scegliere questo calibro di form builder.

Il prezzo riflette il lusso, ovviamente. Il pacchetto base è di € 99 all’anno, ma un’azienda che necessita di PayPal, firme e moduli su diversi siti spenderebbe € 399 all’anno. Detto questo, puoi ancora aspettarti forti sconti di tanto in tanto.

Come configurare MaxCDN per accelerare il tuo sito Web WordPress?

3. NinjaForms

Se stai cercando uno dei plugin più facili da usare su WordPress, dai un’occhiata a Ninja Forms prima di ogni altra cosa. È perfetto per i principianti nel web design che vogliono solo creare rapidamente un fantastico modulo interattivo in pochi semplici passaggi.

Ciò non significa che i moduli di contatto saranno di qualità inferiore rispetto a quelli di software più potenti. Ci vogliono solo dettagli complessi che non vuoi conoscere dall’equazione. La sua interfaccia drag and drop gioca un ruolo importante in questo, così come il layout semplice del plugin.

Ancora meglio, puoi ottenere molto da Ninja Forms gratuitamente. Quindi, se desideri strumenti extra per il tuo sito WordPress, puoi investire in vantaggi individuali da € 29 a € 129 all’anno. In alternativa, l’aggiornamento a un piano di abbonamento potrebbe essere più economico.

Come velocizzare WordPress, guida completa

4. GravityForms

Con partner come HubSpot e Zapier, non sorprende che Gravity Forms sia tra le prime scelte dei professionisti per la creazione di moduli di contatto. Anche senza il supporto di marchi prestigiosi, si erge a sé stante.

Quando personalizzi i tuoi moduli, troverai opzioni simili ad altri plugin. Ciò che fa una grande differenza è la sua gamma più ampia e flessibile, per non parlare di quanto sia facile apportare modifiche, non importa quanto minime. Tutto funziona e sembra migliore.

Il principale svantaggio di Gravity Forms è che non esiste una versione gratuita. Il suo supporto è un investimento, ma ne vale la pena. Un altro lato positivo è il suo prezzo ragionevole, che parte da € 59 all’anno per una licenza di base e raggiunge € 259 per il pacchetto Elite.

Crea un sito web in 5 minuti con WordPress

5. Quform

Oltre a produrre moduli di contatto pratici ed eleganti, un buon plugin per WordPress dovrebbe semplificare la vita del proprietario del sito. Questo è qualcosa in cui Quform eccelle. La tua dashboard è facile da organizzare e navigare mentre crei moduli diversi.

La sua programmazione intuitiva si estende al modo in cui puoi personalizzare i tuoi moduli e al modo in cui si comportano una volta attivi sul tuo sito web. Sebbene non sia il plug-in più robusto in termini di opzioni, offre sicuramente un’esperienza utente di fascia alta.

Puoi testare le acque con una prova gratuita per un massimo di sette giorni. Quindi, puoi scegliere tra una licenza normale che costa una tantum di € 29 e una versione estesa, se vuoi che il plugin funzioni su un prodotto finale che vendi.

Migliori hosting WordPress (confronto)

6. Moduli Jetpack

Jetpack ti offre un intero carico di strumenti, inclusi i moduli di contatto. Non ottieni i bei design o le infinite funzionalità di alcuni di questi altri strumenti, ma il risultato finale è altrettanto efficiente e, soprattutto, è molto facile da usare.

Ovunque tu voglia aggiungere un modulo, Jetpack ti mostra layout già pronti per diversi obiettivi, dall’iscrizione alle newsletter al fornire feedback. Puoi lasciare il modulo scelto così com’è o modificarlo finché non fa tutto ciò di cui hai bisogno.

Poiché i moduli di contatto sono solo una piccola parte di un sistema più grande, dovrai ottenere un’intera suite, gratuitamente o a un prezzo più elevato e con vantaggi aggiuntivi. Il pacchetto completo, ad esempio, costa € 99 al mese.

Come installare Google Tag Manager in WordPress

7. Generatore di moduli visivi

Quando si tratta di software professionale, la semplicità a volte è la cosa migliore. Finché il tuo modulo di contatto porta a termine il lavoro e tutti sono contenti dell’interazione, le immagini impressionanti non significano molto. Soprattutto se stai appena imparando a configurare il tuo blog WordPress, attieniti alle basi.

Visual Form Builder offre campi classici per i moduli, come nome, indirizzo, e-mail e un’opzione di caricamento file. A seconda dello scopo del modulo, hai molte più funzionalità da considerare per la tua comodità, oltre che per i visitatori. Puoi anche assicurarti che i campi siano compilati correttamente.

È un generatore di moduli di contatto semplice ma completamente funzionale per rendere felice qualsiasi utente di WordPress. È disponibile in una versione gratuita ben attrezzata, oltre a un pacchetto pro più eccitante, che va da € 29 a € 199.

Come aggiungere Google Analytics a WordPress senza plugin

8. Forminator

Questo è il passo successivo rispetto al plug-in Visual Form Builder. Con Forminator per WordPress, ottieni un sistema semplice per creare e gestire i tuoi moduli, che si tratti di una pagina di accesso, di un processo di pagamento o di un quiz.

Gli abbellimenti extra rendono la soluzione più interessante. Funzionalità accattivanti e intuitive ti aiutano a raggiungere un obiettivo specifico: creare moduli di contatto facili da completare e coinvolgenti.

Non importa quanto minore o importante sia il tuo modulo, tu e i visitatori dovreste essere positivi riguardo all’interazione e ai suoi risultati finali. Un altro grande vantaggio è che il plug-in principale di Forminator è gratuito, ma potrebbe valere la pena vedere quali chicche offre anche la versione Pro di WPMU DEV.

Come aggiungere facilmente un widget appiccicoso (sticky) in WordPress

9. EverestForms

Se ti piace l’idea di plugin semplici, efficienti e gratuiti, esplora come Everest Forms differisce dalle altre soluzioni. Per cominciare, i moduli che creerai saranno chiari e facili da completare, anche con diversi campi obbligatori.

La tua dashboard è facile da imparare, include funzionalità di trascinamento della selezione e vari strumenti utili. Menu a discesa, modelli specializzati e reattività da tutti i dispositivi sono alcune delle funzionalità che puoi aspettarti.

Alla fine, tutto dipende da quale plugin si sente e funziona meglio con il tuo dominio WordPress. Se Everest Forms è adatto, puoi anche passare a una licenza premium, che costa tra € 69 e € 249 all’anno.

Come aggiungere schede Twitter in WordPress

10. KaliForms

Più esamini i plug-in per moduli di contatto high-tech e di facile utilizzo per WordPress, più candidati interessanti troverai. Questo perché gli sviluppatori ora si rendono conto di quanto sia importante per le persone comuni essere in grado di progettare i propri siti Web senza troppo stress.

Kali Forms è un altro software da provare su strada e vedere come può supportare le tue esigenze. Creare moduli accattivanti è semplicissimo e non richiede alcuna codifica. Il completamento dei campi che scegli dovrebbe essere facile e veloce, quindi anche i visitatori saranno felici.

Se scegli una licenza, gli abbonamenti sono ragionevoli, sia per i liberi professionisti che per le aziende. Il massimo che spenderai per accedere a tutti i vantaggi di Kali, ad esempio, è di € 89 all’anno. Quindi, puoi essere sicuro delle alte prestazioni del plugin senza bucarti la tasca.

6 motivi per utilizzare temi gratuiti per WordPress

11. ContactForm7

Per quanto riguarda i semplici form builder, la maggior parte dei web designer sarebbe d’accordo sul fatto che questo non è uno di questi. Tuttavia, Contact Form 7 è uno dei plugin più vecchi e popolari nella storia di WordPress per una buona ragione.

Se ti piace programmare o vuoi saperne di più, farai molta pratica. Ciò significa anche che le tue opzioni di design sono infinite. Una volta che ti sarai abituato all’interfaccia non proprio perfetta, vedrai perché le persone apprezzano questo tipo di libertà, anche quando creano un piccolo foglio di registrazione.

Oltre ai suoi vantaggi pratici, Contact Form 7 è assolutamente gratuito. Altri plugin possono essere più semplici o offrire bellissimi modelli che puoi perfezionare in pochi minuti, ma Contact Form 7 ti offre la stessa flessibilità delle soluzioni più potenti in questo elenco, se non migliore.

Perché WordPress è così lento?

Un’attenta scelta di plug-in rende un sito Web migliore

C’è chiaramente molto potenziale quando si tratta di plugin per moduli di contatto per WordPress, il che rende in realtà più difficile decidere quale strumento è il migliore. Due fattori da tenere a mente sono il budget e lo sforzo che puoi dedicare alla progettazione del tuo dominio.

Sii realistico mentre scegli la soluzione più semplice o più intricata. Applica la stessa logica con cui scegli tutti i plugin di cui il tuo sito web ha bisogno, dalle caselle di ricerca alla sicurezza.


Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!