Gli strumenti essenziali per riparare uno smartphone

By | Dicembre 20, 2018
Gli strumenti essenziali per riparare uno smartphone

La batteria del tuo cellulare non dura come prima? Allora forse vuoi sostituirla o cambiare lo schermo vecchio e rotto. Questo non è molto difficile in realtà, devi solo essere molto attento, conoscenza minima (per fortuna ci sono molte guide su Internet, in particolare YouTube). E, naturalmente, la cosa più importante è avere gli strumenti giusti per smontare e riparare il tuo smartphone.



Snapdragon 855, questo è il nuovo processore Qualcomm con 5G e NPU >>

Trovare questi strumenti non è molto difficile, soprattutto se si decide di acquistarli online. Hai molte opzioni come Amazon, iFixit, eBay, AliExpress, ecc. Ma qui ti diremo quali strumenti comprare per riparare uno smartphone.

Pistola termica

Per rimuovere lo schermo di uno smartphone è necessario riscaldare l’adesivo. Questo dovrebbe essere fatto con una pistola termica, se se esce fuori dal tuo budget puoi usare un asciugacapelli. È necessario applicare il calore perché l’adesivo si ammorbidisca. Quindi utilizzando una pistola termica è più facile rimuovere lo schermo ed è meno probabile che si rompa qualcosa.

Una vecchia carta di credito o un artiglio di chitarra

Le carte di credito che non usi più possono essere molto utili. Sono una buona opzione per sollevare grandi parti all’interno del telefono. Ma rende anche più facile aprire il telefono, poiché in molti casi la cover viene fermata con adesivo. Sarà anche utile se si desidera rimuovere la batteria dal telefono, poiché lo si fa scorrere da un lato all’altro senza rompere nulla.

Il plettro di una chitarra può funzionare come spudger di seconda mano. Ma possono anche funzionare come eccellenti spaziatori. Ad esempio, se hai metà dello schermo allentato ma non l’altra metà. Un’opzione è quella di posizionare i plettri per chitarra nella metà rialzata in modo che non si attacchi nuovamente.

Pinze a ventosa

Mentre i plettri della chitarra sono utili, c’è una soluzione più semplice e professionale. La pinza a ventosa può alzare lo schermo di un iPhone per aprirlo. È molto facile da usare, se hai intenzione di aprire un iPhone basta premere una delle ventose sullo schermo del telefono e l’altra sul retro. Quindi devi solo premere i morsetti e il telefono si separerà facilmente dallo schermo.


Lampada da tavolo

E’ importante lavorare in un ambiente ben illuminato, una lampada da scrivania sarà molto utile. La luce aggiuntiva ti renderà più facile vedere piccoli pezzi che una luce più lontana non ti permette di distinguere. Non deve essere una lampada professionale, va bene anche una economica.

Tappetino magnetico

Smontare un dispositivo, che si tratti di un telefono o di un tablet, equivale a avere molte viti e parti piccole allentate. E a nessuno piace perdere le viti e perdere tempo a cercarle sul pavimento. Il tappetino magnetico impedisce alle viti di cadere e aiuta anche ad organizzare le parti. È una specie di tappetino con delle linee di separazione.

Come recuperare i file da uno smartphone con lo schermo rotto >>

Lente d’ingrandimento

pezzi dei dispositivi intelligenti sono molto, molto piccoli, se ne hai già aperto uno prima che te ne accorga. Ecco perché una lente d’ingrandimento è uno strumento eccellente che non sarà mai fuori luogo sulla tua scrivania.

La lente d’ingrandimento è uno degli strumenti per riparare uno smartphone se devi eseguire lavori di saldatura. È possibile acquistarla ad un prezzo molto conveniente e quelli migliori sono quelli con supporto pinze. In questo modo puoi avere le mani libere e lavorare meglio con la saldatura e la lente d’ingrandimento.


Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

2 thoughts on “Gli strumenti essenziali per riparare uno smartphone

  1. mallolollo

    scusa la domanda, hai scritto che va bene pure un asciugacapelli normale ma quanto tempo in più va applicato confronto a una pistola termica per ottenere lo stesso risultato ?
    thanks !

    Reply
    1. Fulvio Presi Post author

      L’asciugacapelli non va posizionato vicino allo smartphone, va solo leggermente riscaldato e fare in modo che l’acqua evapori. Non c’è un tempo stabilito, l’importante e non farlo scaldare molto, bisogna passarci sopra, non fermarsi.

      Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.