Google Authenticator non funziona su iPhone: come risolvere?

By | Giugno 25, 2020
Google Authenticator non funziona su iPhone: come risolvere?

Google Authenticator non funziona su iPhone: come risolvere? Non importa quale tipo di gadget usi. Può essere un PC, uno smartphone o un tablet, ma è importante proteggere il dispositivo. Con l’uso di numerose app, è indispensabile essere sicuri che l’utilizzo avvenga in modo sicuro. Per questo, l’opzione migliore è usare l’autenticazione a due fattori. 

2FA funziona perfettamente con Google Authenticator. Questa app genera OTP in base ai timestamp. Insieme ai dettagli di accesso l’utente deve inserire il codice a 6 cifre. L’OTP sarà disponibile solo per la persona che ha la chiave segreta per la particolare app di cui l’utente ha bisogno per accedere.

A volte può capitare che Authenticator potrebbe non funzionare con iPhone. Di conseguenza, le app su cui è abilitato 2FA non consentiranno all’utente di accedere. In questa guida, ti dirò come risolvere il problema se Google Authenticator non funziona sul tuo iPhone.

Motivo per cui Google Authenticator non funziona come previsto

L’app di autenticazione funziona sull’ora e sulla data impostate sul dispositivo dell’utente. Questo è applicabile a tutte le app. Se si verifica una mancata corrispondenza con un timestamp generato sull’app di autenticazione e sul dispositivo, non è possibile autenticare l’utente.

Inoltre, questo problema può verificarsi a causa di un bug nell’app Google Authenticator. Potrebbero esserci alcuni bug di sistema che potrebbero causare questo problema. Ho messo a punto alcune soluzioni di base che dovrebbero aiutarti a risolvere questo problema.

Come risolvere Google Authenticator non funziona su iPhone.?

Ora, iniziamo con la parte della soluzione.

Installa l’ultimo aggiornamento disponibile per Google Authenticator

Come dicevo sopra, potrebbero esserci alcuni bug nell’app stessa. Succede di rado ma comunque, è una possibilità. Quando gli sviluppatori lo capiranno, rilasceranno una correzione per l’app. Quindi, è necessario controllare su Apple App Store per eventuali aggiornamenti appena disponibili per Google Authenticator.

Riavvia il dispositivo

Forse di recente hai apportato alcune modifiche al fuso orario ed è per questo che sta causando questo problema con Google Authenticator. Quindi, riavvia il tuo iPhone in modo che il fuso orario venga impostato automaticamente in base alla regione in cui sei presente. Altrimenti, puoi anche impostare manualmente la data e l’ora.

Installa Aggiornamento del sistema su iPhone

Se il sistema sta affrontando un qualche tipo di bug a causa di una versione precedente del sistema operativo, è necessario aggiornarlo. Avere una versione del sistema buggy e precedente può anche causare un problema all’app di autenticazione. Quindi, controlla se hai perso un nuovo aggiornamento software per il tuo dispositivo.

  • Vai su Impostazioni > tocca Generale
  • Passano a Aggiornamento software
  • Se è disponibile un nuovo aggiornamento, lo vedrai con il log delle modifiche.
  • Tocca su Scarica e installa
  • Dopo l’installazione, riavvia il dispositivo. Ora, il problema con l’app di autenticazione dovrebbe essere risolto.

Impostazioni fuso orario automatico

Nella data odierna dell’automazione, un buon gadget è quello che si occupa automaticamente di alcune attività. Per fortuna, gli smartphone moderni possono impostare la data e l’ora da soli. Lo fanno in base alla posizione del dispositivo o del suo utente. Quindi, dobbiamo abilitare il tempo automatico impostato su iPhone.

  • Vai su Impostazioni > Generale
  • Sotto quel tocco su Data e ora
  • Abilita l’interruttore accanto a Imposta automaticamente

Ora riavvia il tuo iPhone e prova ad accedere alla tua scelta di app che applicano 2FA utilizzando l’app Google Authenticator. Funzionerà sicuramente.

Disinstalla e reinstalla Google Authenticator

Se tutto il resto non funziona, c’è l’ultima risorsa che puoi seguire per disinstallare l’app Authenticator. Non ti preoccupare, devi reinstallarlo di nuovo. Tuttavia, perderai tutte le configurazioni e le impostazioni precedenti. Devi configurarlo ancora una volta.

Per disinstallare,

  • Vai alla tua raccolta di app
  • Premi a lungo su Google Authenticator
  • Dal mini menu toccare Elimina app

Ora, per installare nuovamente l’app, vai all’App Store.

Quindi, tutto qui. Per implementare un’esperienza utente sicura, è sempre consigliabile utilizzare 2FA. Quindi, se hai un problema con Google Authenticator, segui i metodi sopra e risolvi tutti i problemi. Spero che questa guida ti sia stata utile.

Continua a leggere: Cosa succede quando si ripristinano le impostazioni di rete su Android e iOS

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.