Google Foto non mi fa vedere le foto – Soluzioni efficaci

By | Novembre 8, 2023
google foto non mi fa vedere le foto

Google Foto rappresenta un’applicazione leader per la gestione delle immagini digitali grazie alla sua capacità di condividere file senza interruzioni, disponibilità su diverse piattaforme e funzionalità avanzate di modifica. Nonostante le sue molteplici qualità, Google Foto può talvolta presentare inconvenienti, come il mancato caricamento o riconoscimento delle immagini, o persino l’incapacità di mostrare tutte le fotografie presenti sul dispositivo. Esamineremo le strategie più efficaci per risolvere il problema quando “Google Foto non mi fa vedere le foto” sia su dispositivi iPhone che Android.


Perché Google Foto non sincronizza le foto sul mio telefono?

Google Foto è uno strumento prezioso per l’archiviazione e la condivisione delle immagini, ma a volte può capitare che Google Foto non sincronizza le foto. Comprendere le cause di questo disguido e intervenire con le azioni appropriate può ristabilire la normale visualizzazione delle immagini. Vediamo insieme le ragioni più comuni e le soluzioni efficaci per rimediare al problema.

1. Modalità Risparmio Energetico Attivata. Quando il dispositivo è impostato sulla modalità risparmio energia, alcune funzionalità come la sincronizzazione delle foto potrebbero essere limitate. Disattivare la modalità risparmio energia potrebbe essere una soluzione semplice: controlla le impostazioni del tuo telefono e, se necessario, disabilita questa funzione per permettere il proseguimento della sincronizzazione.

2. Problemi dell’Applicazione. In alcuni casi, la soluzione può essere più immediata di quanto si pensi. Prova a disattivare e riattivare Google Foto: accedi alle impostazioni del dispositivo, seleziona l’app Google Foto, disattivala, riattivala, ed esegui nuovamente l’accesso con il tuo account Google.

3. Versione dell’App Non Aggiornata. Una versione obsoleta di Google Foto può creare conflitti nel processo di sincronizzazione. È importante quindi assicurarsi di avere l’ultima versione dell’app Google Foto installata sul proprio dispositivo. Verifica l’aggiornamento disponibile sull’app store del tuo telefono o, in caso di problemi persistenti, considera la possibilità di reinstallare l’applicazione.

4. Cache e Cookie. I file temporanei e i cookie accumulati possono rallentare o impedire le operazioni dell’app. Pulire periodicamente la cache dell’app contribuisce a preservarne l’efficienza. Questa pratica di manutenzione può essere eseguita dalle impostazioni dell’app Google Foto.

5. Impostazioni di Backup e Sincronizzazione. Verifica che l’opzione ‘Backup e sincronizzazione’ sia attiva nelle impostazioni di Google Foto. Assicurati inoltre che tutte le cartelle che desideri sincronizzare siano selezionate nell’app.

6. Controllo Account e Memoria delle Cartelle. È essenziale che l’account Google associato a Google Foto sia quello corretto. Controlla anche che le tue foto e i video siano salvati nelle cartelle specifiche per la sincronizzazione.

7. Pulizia Specifica della Cache di Google Foto. Un eccessivo accumulo di dati nell’app può ostacolare la sincronizzazione. Procedere alla pulizia specifica della cache di Google Foto può spesso risolvere questi inconvenienti.


In seguito a queste verifiche e correzioni, la maggior parte dei problemi di sincronizzazione con Google Foto dovrebbe essere risolta. Nel caso in cui i problemi persistano, potrebbe essere utile cercare assistenza specifica per il modello del tuo dispositivo o contattare il supporto di Google per ulteriori aiuti.

1. Problemi con l’apertura dell’applicazione

Quando Google Foto non ti fa vedere le foto, un primo passo utile può essere quello di riavviare l’app. Il processo di riavvio per l’app Google Foto è semplice: su un dispositivo Android, per esempio, è sufficiente scorrere verso l’alto dal bordo inferiore dello schermo per accedere al menu delle applicazioni recenti. Successivamente, chiudi Google Foto scorrendo verso l’alto sulla sua anteprima. Questo procedimento può facilitare la sincronizzazione e la visualizzazione di nuove immagini.

2. Controllo della connessione di rete

Un’altra verifica da effettuare se Google Foto non mostra le foto è quella della stabilità della tua connessione internet. Infatti, una connessione debole o instabile può compromettere la capacità dell’app di visualizzare i media. In tal caso, attiva la modalità Aereo per qualche istante e poi disattivala, così da forzare la riconnessione della rete. Se il dispositivo continua a perdere il segnale, potrebbe essere utile ripristinare le impostazioni di rete del telefono. Amplificare segnale WiFi: strategie efficaci per migliorare la copertura


3. Controllo dello spazio di archiviazione del telefono

Quando l’archiviazione del telefono è quasi piena, Google Foto non visualizza le foto scaricate, poiché non c’è spazio sufficiente per scrivere i nuovi file nella memoria del dispositivo. Per verificare e liberare spazio, segui questi passaggi:

  1. Vai su “Impostazioni” del tuo dispositivo Android.
  2. Scorri fino alla sezione “Archiviazione” per una disamina dettagliata dello spazio utilizzato.
  3. Rimuovi file di grandi dimensioni, disinstalla app inutilizzate e svuota la cache per fare spazio. Liberare spazio Android: Ottimizzare lo Spazio di Archiviazione – Liberare spazio su iPhone, guida principianti

4. Attivazione del backup e della sincronizzazione

Per sincronizzare i tuoi file multimediali su tutti i dispositivi, assicurati che la funzione di backup e sincronizzazione di Google Foto sia attiva. Ecco come fare:

  1. Apri Google Foto sul tuo telefono.
  2. Tocca la tua immagine del profilo nell’angolo in alto a destra e seleziona “Impostazioni di Google Foto”.
  3. Accedi alla sezione “Backup” e attivalo. In questo menu, puoi anche gestire la qualità del backup e l’utilizzo dei dati mobili durante il processo. Backup Foto: Guida Completa per Salvare le Tue Immagini

5. Verifica del Cestino di Google Foto

Se sospetti di aver eliminato accidentalmente foto o video da Google Foto, puoi recuperarli dal Cestino, dove gli elementi rimangono disponibili per un periodo limitato prima di essere eliminati definitivamente. Per fare ciò. Apri Google Foto e vai su “Libreria”. Seleziona “Cestino”, tieni premuti gli elementi che desideri ripristinare e poi tocca “Ripristina” situato nella parte inferiore della schermata. Dopo aver eseguito questi passaggi, dovresti essere in grado di vedere di nuovo le tue foto e video nell’app Google Foto.

6. Verifica dello Spazio su Google Drive

Google Foto è uno dei servizi più apprezzati per il backup delle immagini, ma potrebbe capitare che Google Foto non mi fa vedere le foto. Una ragione comune di questo inconveniente potrebbe essere lo spazio di archiviazione. Infatti, Google mette a disposizione 15GB gratuiti per ogni account, che possono essere saturati da foto, documenti e email, impedendo così il caricamento e la visualizzazione di nuove foto. Per verificare lo spazio su Google Drive e gestirlo efficacemente, procedi come segue:

  1. Apri l’applicazione Google Foto sul tuo dispositivo mobile e fai tap sull’icona del tuo profilo situata nell’angolo in alto a destra.
  2. Seleziona l’opzione per il controllo dello spazio di archiviazione. Qui avrai la possibilità di vedere la distribuzione dettagliata dell’uso dello spazio.

Nel caso in cui lo spazio sia esaurito, Google Foto non mostra le foto o non permette l’upload di nuove immagini. Potrai seguire i suggerimenti forniti dall’app per rimuovere video di grandi dimensioni, foto sfocate, screenshot e altro materiale non necessario, oppure optare per un abbonamento a Google One, che offre spazi maggiorati a partire da soli $2 al mese per 100GB.

7. Arresto Forzato di Google Foto

Qualora l’app di Google Foto non visualizza le foto, un’azione immediata può essere quella di forzare l’arresto dell’applicazione. Ecco i passaggi per eseguire questa operazione:


  1. Mantieni premuta l’icona dell’app Google Foto e accedi al menu delle informazioni dell’app.
  2. Premi su “Arresto forzato” e poi riapri l’app per caricare nuovamente i contenuti.

8. Pulizia della Cache di Google Foto

Un’altra soluzione può essere la pulizia della cache, specialmente quando corrotta, perché può generare problemi con le funzioni dell’app sul tuo smartphone. Ecco come liberare la cache:

  1. Apri il menu delle informazioni di Google Foto (vedi i passaggi precedenti).
  2. Seleziona “Archiviazione e cache”.
  3. Fai tap su “Svuota cache”.

9. Aggiorna Google Foto

Google rilascia frequentemente aggiornamenti per le sue applicazioni mobile, sia per dispositivi iPhone che Android, inclusi nuove funzioni e correzioni di errori. È dunque consigliabile tenere l’applicazione Google Foto aggiornata all’ultima versione disponibile. Come scaricare tutte le foto da Google Foto

10. Utilizzo della Versione Web di Google Foto

Se l’applicazione Google Foto sul tuo telefono non dovesse mostrare tutte le foto e i video caricati, un’alternativa valida è l’utilizzo della versione web di Google Foto per accedere alle tue memorie. Come funziona Google Foto: guida all’utilizzo e alle funzionalità

Accesso alla memoria del telefono

In caso di download di file corrotti, è possibile che questi non siano visibili nell’app di Google Foto. È utile anche verificare eventuali disservizi o interruzioni del servizio tramite siti come Downdetector, per confermare se ci siano problemi di servizio lato server. Se ciò accade, sarà necessario attendere che Google risolva il problema a livello centrale. Come recuperare foto cancellate da Google Foto