Cosa fare quando Google Home non si connette al Wi-Fi

By | Ottobre 22, 2019
Google Home non si connette al Wi-Fi

Per funzionare, Google Home richiede una connessione Internet attiva. Ciò significa che è necessario connettere Google Home al Wi-Fi prima di poterlo utilizzare per riprodurre musica, connettersi a dispositivi wireless, dare indicazioni, effettuare chiamate, controllare il meteo, ecc.


Se Google Home non si connette al Wi-Fi o i dispositivi connessi non rispondono ai tuoi comandi, potresti scoprire che:

  • la riproduzione della musica non è molto fluida o la musica inizia e si blocca immediatamente.
  • non puoi trasmettere messaggi ad altri dispositivi in casa.
  • Netflix o YouTube non si aprono.
  • le ricerche online sono imprevedibili e funzionano solo la metà delle volte.
  • Google Home dice “qualcosa è andato storto, riprova” troppo spesso.
  • il dispositivo crea elettricità statica anche quando non viene riprodotto nulla.

Fortunatamente, poiché Google Home è un dispositivo wireless, ci sono un certo numero di posti in cui possiamo cercare una possibile soluzione al motivo per cui Google Home non si connette al Wi-Fi, non solo dal dispositivo stesso ma anche dai dispositivi vicini che si trovano sulla stessa rete.

Assicuratevi che sia collegato correttamente

Questo dovrebbe essere ovvio, ma Google Home non sa come raggiungere Internet fino a quando non gli spieghi come connettersi al tuo Wi-Fi. In altre parole, nulla funzionerà sul tua Google Home fino a quando non lo imposti utilizzando l’app Google Home.

Scarica Google Home per Android o scaricalo per iOS. I passaggi specifici che devi eseguire all’interno dell’app per connettere Google Home al Wi-Fi sono spiegati nella nostra guida, come impostare Google Home.

Come connettere Google Home al Wi-Fi

Se Google Home si connetteva correttamente al Wi-Fi ma recentemente hai cambiato la password Wi-Fi, dovrai riconfigurare Google Home in modo da poter aggiornare la password. Per fare ciò, devi prima disconnettere le sue impostazioni attuali e ricominciare da capo.

Ecco come fare:

  1. Dall’app Google Home, tocca il dispositivo che desideri riconfigurare.
  2. Tocca Impostazioni (il pulsante a forma di ingranaggio) sul dispositivo Google Home per cui è necessario aggiornare la password Wi-Fi.
  3. Scegli Wi-Fi e quindi seleziona Elimina rete.
  4. Tocca Aggiungi nella schermata principale dell’app.
  5. Scegli Configura dispositivo e quindi Nuovi dispositivi.
  6. Scegli la home a cui aggiungere Google Home, seguito da Next.
  7. Continua con le istruzioni su schermo o segui le istruzioni di installazione collegate sopra per assistenza.

Sposta il router o Google Home

Il tuo router è l’unico modo in cui Google Home può connettersi a Internet, quindi è quel punto di connessione che dovresti guardare per prima. È facile: basta avvicinare Google Home al router e vedere se il segnale migliora.

Se Google Home funziona meglio quando è più vicino al router, allora c’è un problema con il router o ci sono interferenze con il router e dove normalmente si trova il tuo Google Home.

Una soluzione permanente è quella di avvicinare Google Home al router o spostare il router in un punto più centrale dove possa raggiungere un’area più ampia, preferibilmente lontano da pareti e altri dispositivi elettronici.

Se non riesci a spostare il router o lo spostamento non va bene e il riavvio non aiuta, ma sei sicuro che il router sia responsabile del problema Wi-Fi di Google Home, potresti considerare di sostituire il router con un migliore uno, installando un router migliore o acquistando invece una rete mesh, ognuna delle quali dovrebbe migliorare la copertura.

Quando si tratta di connessioni Bluetooth, si applica la stessa idea: avvicinare il dispositivo Bluetooth a Google Home o viceversa per confermare che sono accoppiati correttamente e in grado di comunicare correttamente.

Se l’elettricità statica scompare o in genere funzionano meglio quando sono più vicini, allora è più un problema di distanza o di interferenza, nel qual caso dovresti regolare dove sono posizionati gli oggetti nella stanza per garantire che altri dispositivi non influenzino Google Home.

Spegni altri dispositivi di rete

Potrebbe sembrare una soluzione drastica o addirittura irrealistica solo per far funzionare di nuovo Google Home, ma la larghezza di banda potrebbe essere un vero problema se hai molti dispositivi che accedono a Internet tramite la stessa rete.

Se hai troppe cose che utilizzano attivamente la rete in una sola volta, noterai sicuramente problemi come il buffering, i brani che si arrestano in modo casuale o addirittura non si avviano affatto e ritardi generali e risposte mancanti da parte di Google Home.

Se noti problemi di connessione a Google Home mentre esegui altre attività relative alla rete come il download di film sul tuo computer, lo streaming di musica sul tuo Chromecast, la riproduzione di videogiochi, ecc., Metti in pausa tali attività o considera di eseguirle solo quando non stai utilizzando il tuo dispositivo Google Home.

Tecnicamente, questo non è un problema con Google Home, Netflix, la tua HDTV, il tuo computer, un servizio di streaming musicale o qualsiasi altro dispositivo. Invece, è semplicemente il risultato di massimizzare la larghezza di banda disponibile.

L’unico modo per aggirare le connessioni a larghezza di banda limitata è aggiornare la tua connessione internet con un piano che fornisca maggiore larghezza di banda o, come abbiamo menzionato sopra, iniziare a limitare i dispositivi che utilizzano la rete contemporaneamente.

Riavvia il router e Google Home

Se l’arresto dei dispositivi di rete problematici non consente a Google Home di connettersi al Wi-Fi, allora c’è una buona probabilità che Google Home debba essere riavviato e, mentre ci sei, puoi anche riavviare il router solo per sicurezza.

Il riavvio di entrambi i dispositivi dovrebbe eliminare qualsiasi problema temporaneo che causa i problemi intermittenti che stai vedendo.

Puoi riavviare Google Home estraendo il cavo di alimentazione dal muro, aspetta 60 secondi, quindi ricollega. Un altro modo è utilizzare l’app Google Home:

  1. Tocca il dispositivo che desideri riavviare.
  2. Seleziona l’icona delle impostazioni in alto, seguita dal menu a tre punti orizzontale.
  3. Scegli l’opzione Riavvia.

Ripristina il router e Google Home

La sezione sopra per riavviare questi dispositivi, come probabilmente avrai notato, li spegne e li riavvia. Il ripristino è diverso poiché cancellerà definitivamente il software e lo ripristinerà com’era al primo acquisto del dispositivo.

Il ripristino dovrebbe essere il tuo ultimo tentativo di far funzionare Google Home con il Wi-Fi perché cancella tutte le personalizzazioni effettuate. Il ripristino di Google Home scollega tutti i dispositivi e i servizi musicali ad esso collegati e il ripristino di un router cancella elementi come il nome e la password della rete Wi-Fi.

Quindi, ovviamente, vuoi completare questo passaggio solo se tutti gli altri sopra non hanno funzionato per ottenere Google Home su Wi-Fi. Tuttavia, a causa di quanto questo sia distruttivo, è una probabile soluzione alla maggior parte del problema del Wi-Fi di Google Home poiché ripristina tutto ciò che può essere ripristinato.

Se preferisci, puoi resettare l’uno ma non l’altro, per vedere se il problema scompare senza dover ripristinare il software su entrambi i dispositivi. Ad esempio, attenersi alla seguente procedura per ripristinare il router e quindi verificare se Google Home si connette al Wi-Fi.

Se il Wi-Fi continua a non funzionare con Google Home, è tempo di ripristinare anche quello:

  • Ripristina Google Home: tieni premuto il microfono disattivato sul retro per circa 15 secondi o fino a quando senti che dice che si sta ripristinando.
  • Google Home Mini: capovolgi il dispositivo e cerca un cerchio in basso. Tieni premuto quel pulsante FDR per 15 secondi. Dovresti sentire l’Assistente Google dirti che si sta ripristinando.
  • Ripristina Google Home Max: individua il pulsante FDR tramite il cavo di alimentazione sul retro del dispositivo e tieni premuto per circa 15 secondi o fino a quando senti che ti dice che si sta ripristinando.
  • Ripristina hub Home Google: tieni premuti entrambi i pulsanti del volume sul retro del dispositivo per 10 secondi. Google Assistant ti dirà quando viene ripristinato.

Serve ancora aiuto?

A questo punto, dovresti aver configurato Google Home per utilizzare la tua Internet, posizionarlo abbastanza vicino al router per stabilire una connessione forte, eliminare le interferenze da altri dispositivi e riavviare e ripristinare non solo Google Home ma anche il tuo router.

Non c’è molto altro che puoi fare ora tranne contattare l’assistenza di Google Home. Potrebbe esserci un bug nel software che devono aggiornare, ma molto probabilmente c’è un problema con la tua specifica Home page di Google.

Altrimenti, potrebbe essere la colpa al tuo router, ma se funziona bene per tutto il resto della tua rete (ad esempio, il tuo computer e il telefono possono connettersi al Wi-Fi ma Google Home no), allora è probabile che ci sia un problema con Google Home.

Potresti essere in grado di ottenere una sostituzione da Google, ma il primo passo è contattarli in merito al problema e spiegare tutto ciò che hai fatto per rimediare al problema.

Problemi comuni di Google Home e come risolverli

Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.