Hard disk non riconosciuto o non rilevato [Risolto]

Hard disk non riconosciuto o non rilevato

Il tuo Hard disk non è stato riconosciuto o rilevato dal tuo PC Windows, allora continua a leggere. Quando il tuo computer ha esaurito lo spazio di archiviazione per archiviare i tuoi dati (film, foto, musica, ecc.), allora dobbiamo comprare un nuovo disco rigido. Questo può fungere da unità dati dedicata separata dall’unità da cui è in esecuzione il sistema operativo Windows 10. 


HDD vs SSD: differenze e vantaggi di entrambi i tipi di hard disk

Anche se è abbastanza facile aggiungere un nuovo disco rigido al tuo computer a volte ci possono essere problemi. In questa ultima puntata della nostra serie di risoluzione dei problemi ti mostreremo come risolvere Hard disk non riconosciuto o non rilevato da Gestione del disco.

Come risolvere Hard disk non riconosciuto o non rilevato in Gestione disco

Prima di eseguire una delle procedure di risoluzione dei problemi consigliate per questo particolare problema, è meglio riavviare il computer. Ciò aggiornerà il sistema operativo e risolverà la maggior parte dei problemi comuni che si verificano con il computer.

Controllare il cavo SATA


Questo problema può essere causato da un problema con la connessione tra il disco rigido e la scheda madre. C’è solo una cosa che collega questi dispositivi ed è il cavo SATA. Assicurarsi che sia inserito correttamente su entrambe le estremità. Se hai un cavo SATA extra, prova a usarlo. È inoltre necessario assicurarsi che il cavo di alimentazione sia collegato al disco rigido.

Controlla il BIOS

Il BIOS è un software installato sulla scheda madre del computer che identifica e configura l’hardware del computer e gli dice come eseguire azioni come l’avvio. È possibile accedere al BIOS del computer riavviandolo, quindi premendo ripetutamente il tasto Setup durante l’avvio della procedura di avvio. 

La maggior parte delle schede madri mostrerà il tasto Setup durante l’avvio iniziale che può essere uno dei seguenti tasti F2, F4, F8, F10, F12 o il tasto Canc.


Una volta all’interno del BIOS, controlla se il tuo computer è in grado di rilevare l’HDD. Se ciò non è possibile, prova a utilizzare un cavo SATA diverso o un disco rigido diverso. Dovresti anche provare a collegare il cavo SATA a un’altra porta SATA.

Verifica se il problema Hard disk non riconosciuto o non rilevato è stato risolto.

Hard disk pieno ma vuoto su Windows

Elimina tutti i driver del canale ATA

A volte un problema tecnico nei driver ATA può causare questo particolare problema. Se questo è il colpevole, dovrai eliminare questi driver. Durante il prossimo avvio Windows 10 cercherà questi driver e installerà una nuova versione.


  • Premi il tasto Windows + R per aprire una finestra di dialogo Esegui. 
  • Digita “devmgmt.msc” e premi Invio per aprire Gestione dispositivi.
  • In Gestione dispositivi, espandere il menu a discesa dei controller IDE ATA / ATAPI.
  • Una volta disinstallato il primo canale ATA, ripetere la procedura con tutti i canali ATA che si hanno sotto i controller IDE ATA / ATAPI.
  • Quando tutti i canali ATA sono stati disinstallati, riavviare il computer.

Verifica se il problema Hard disk non riconosciuto o non rilevato è stato risolto.

Che cos’è un disco rigido?

Elimina il disco rigido da Spazi di archiviazione

Se hai utilizzato il disco rigido per creare uno spazio di archiviazione comune, è possibile che si verifichi questo problema. Spazi di archiviazione è un’unità virtuale che può essere composta da diverse unità di archiviazione. Queste unità sono raggruppate in un’unica unità di archiviazione. 

Se hai utilizzato spazi di archiviazione per includere il disco rigido che non viene visualizzato all’interno di Gestione disco, molto probabilmente sarai in grado di risolvere il problema eliminando l’HDD dal pool di archiviazione.

  • Premi il tasto Windows + R per aprire la finestra di dialogo Esegui
  • Digita “control” e premi Invio per aprire il Pannello di controllo.
  • Sul pannello di controllo, fai clic su Sistema e sicurezza, quindi fai clic su Spazi di archiviazione.
  • Espandi le opzioni del tuo pool di archiviazione e fai clic sul pulsante Elimina associato allo spazio di archiviazione che include l’HDD.
  • Fai clic su Sì al prompt di conferma, quindi riavvia il computer.

Verifica se il problema Hard disk non riconosciuto o non rilevato è stato risolto.

Cos’è la corruzione dei dati? Come riparare un disco rigido danneggiato

Importa il disco esterno dalla gestione del disco

Se il disco rigido viene visualizzato come disco esterno, non può essere visto dalla gestione del disco. Sarà necessario importare questo disco esterno per risolvere il problema.

  • Premi il tasto Windows + R per aprire una finestra di dialogo Esegui. 
  • Digita “diskmgmt.msc” e premi Invio per aprire Gestione disco.
  • All’interno dell’utilità Gestione disco, verifica se hai un altro disco sotto il disco del sistema operativo. Se ne hai uno e ha un’icona di tipo esclamativo, fai clic destro su di essa e fai clic su Importa dischi stranieri.
  • La tua nuova unità HDD dovrebbe diventare visibile come volume sia in Gestione disco che in Esplora file.

Verifica se il problema Hard disk non riconosciuto o non rilevato è stato risolto.

Installare il driver SATA della scheda madre dal sito Web del produttore

A volte questo problema può essere causato da un problema con i driver SATA installati nel computer. Per risolvere questo problema, visitare il sito Web del produttore della scheda madre, quindi scaricare e installare il driver SATA più recente. Riavvia il computer e controlla se il problema persiste.

Come creare una partizione del disco rigido in Windows?

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*