Hongmeng OS, il sistema operativo Huawei che sostituirà Android

By | Maggio 23, 2019

La decisione di Google di impedire l’accesso ad Huawei alle nuove versioni di Android, così come le applicazioni che non fanno parte della raccolta open source ci ha stupiti, il fatto è che l’azienda con sede a Shenzhen sembrava essere pronta per uno scenario come questo … non ci ha sorpreso.



Per diversi mesi, abbiamo sentito parlare che il marchio stava sviluppando il proprio sistema operativo alternativo ad Android, nel caso in cui a un certo punto fosse costretto a lasciare la piattaforma mobile di Google. Oggi, quando tutto indica che il futuro degli smartphone Huawei passa attraverso questa nuova piattaforma, abbiamo saputo qualcosa di più sul cosiddetto sistema operativo Hongmeng.

Secondo alcune fonti, Huawei avrebbe iniziato a lavorare a HongMeng OS nel 2012. Sembra tanto ma in realtà per un sistema operativo sono briciole. Android è nato nel 2008, iOS nel 2007 e nel tempo hanno avuto milioni di sviluppatori che ne hanno esteso le potenzialità e miliardi di utenti che li hanno testati permettendo di migliorarli. Il sistema operativo di Huawei ha quindi moltissima strada da fare prima di raggiungerli e se perfino un colosso come Microsoft ha fallito si percepisce la difficoltà dell’impresa.

Tutto su Hongmeng OS, il sistema operativo Huawei che sostituirà Android

La prima conferma del nome di questo nuovo sistema operativo ci viene data dal sito Huaweicentral, che sostiene di aver avuto accesso anticipato alle informazioni sui piani di Huawei rispetto a un software che dà vita al suo portafoglio di terminali. Apparentemente, il sistema operativo alternativo di Huawei sarebbe stato messo in lavorazione già dal 2012, sebbene l’intenzione della compagnia non fosse mai arrivata al punto di usarlo e di continuare a fare affidamento su una piattaforma già stabile come Android.

Approfondisci l’argomento: La risposta di Huawei al divieto di Google solleva più domande che risposte

D’altra parte, non è facile creare da zero un software che sarà utilizzato in milioni di dispositivi in ​​tutto il mondo.

Tuttavia, un’altra fonte di origine cinese parla di una qualcosa che non ci aspettavamo: a quanto pare il nuovo sistema operativo di Huawei sarebbe compatibile con tutte le app Android e offre anche la possibilità di ricompilare le applicazioni per ottimizzare le operazioni e migliorare le prestazioni delle app sulla piattaforma del marchio cinese.

Il nuovo sistema operativo Huawei eseguirà tutte le applicazioni Android, ora possiamo confermarlo. Ora, abbiamo una fonte adeguata per ufficializzare la notizia. Inoltre, l’amministratore delegato del business consumer Huawei Yu Chengdong ha confermato la stessa cosa.

Inoltre, Huawei ci ha assicurato che il nuovo software è compatibile con l’hardware esistente. E non solo per smartphone e tablet: l’idea del marchio è quella di utilizzare questa stessa piattaforma sui telefoni, computer, televisori, dispositivi indossabili e persino automobili.

E quando arriverà? Secondo le ultime informazioni conosciute, non ci vuole molto. Huawei intende iniziare l’implementazione di questa piattaforma nell’autunno di quest’anno attraverso il suo catalogo prodotti.

Secondo Yu Chengdong, CEO di Huawei Consumer Business, il primo sistema operativo sviluppato da Huawei verrà lanciato il più presto (si dice in autunno) e non oltre la primavera del prossimo anno. È interessante notare che il nuovo sistema operativo Huawei sarà compatibile con tutti i telefoni, tablet, TV e dispositivi indossabili di Huawei.



Tuttavia, è necessario ricordare che gli Stati Uniti hanno concesso una proroga ad Huawei per un periodo di 90 giorni, giusto in tempo per mostrarci Hongmeng OS, il sistema operativo Huawei che sostituirà Android ..!

Approfondisci l’argomento: Google contro Huawei: cosa succede adesso? Tutte le risposte!

Author: Morgana Presi

Mi chiamo Morgana e non sono una fata. Scrivo di tanto in tanto per Guidesmartphone.net articoli che parlano di tecnologia. Mi piace scrivere di smartphone. Nella vita studio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.