Huawei Mate 30: forte impegno per la fotografia e potenza, ma senza le app di Google

By | Settembre 20, 2019

Sebbene Mate 20 e Mate 20 Pro siano stati annunciati ufficialmente nell’ottobre del 2018, Huawei ha deciso di anticipare la sua presentazione a settembre di quest’anno. Così, come previsto, oggi sono venuti alla luce i nuovi modelli della serie Mate 30: Huawei Mate 30 e Huawei Mate 30 Pro. E, come previsto, arrivano con Android 10, ma senza il Google Play e il resto dei servizi di Google.


In sintesi abbiamo un Android simile a quello che Huawei utilizza sui suoi telefoni cellulari in Cina, cioè senza Google Play Store, ma è installabile … tranquilli!

Il primo, il Mate 30, include anche il processore più avanzato del marchio, il Kirin 990, una fotocamera posteriore con tre sensori e una batteria da 4.200 mAh con una carica rapida di 40 W, tra le altre caratteristiche. Vediamo tutto in dettaglio.

Scheda tecnica Huawei Mate 30

HUAWEI MATE 30
SCREENAMOLED 6,62 pollici FullHD + (2.340 x 1.080 pixel)
PROCESSOREKirin 990
RAM8 GB
MEMORIA128 GB + scheda NM
SOFTWAREAndroid 10 + EMUI 10
FOTOCAMERA POSTERIORE40 MP f / 1.8 Grandangolo, OIS

16 MP f / 2.2 Super grandangolo

8 MP f / 2.4 Teleobiettivo, OIS

FOTOCAMERA ANTERIORE24 MP f / 2.0
BATTERIA4.200 mAh + ricarica rapida 40 W + ricarica wireless 27 W
CONNETTIVITA’4G, doppia SIM, USB-C, Bluetooth 5.1, WiFi ac
ALTREProtezione IP68, lettore di impronte digitali, tecnologia dello schermo acustico
DIMENSIONI E PESO160,8 x 76,1 x 8,4 mm – 196 g
PREZZO799 euro

Grande potenza senza app e servizi Google

A differenza del modello Pro, che ha uno schermo curvo sui lati, Huawei Mate 30 presenta uno schermo piatto con una diagonale di 6,62 pollici e una risoluzione FullHD + (2.340 x 1.080 pixel). Questo pannello AMOLED presenta anche una tacca allungata in cui è alloggiata la fotocamera frontale e un lettore di impronte digitali ad ultrasuoni integrato, nonché la tecnologia di schermo acustico con controllo del volume touch.

All’interno troviamo l’ultimo processore annunciato dal produttore cinese, il Kirin 990, un chipset octa-core da 7 nm che è accompagnato da una GPU Mali-G76 con 16 core. Accanto ad essa, troviamo 8 GB di RAM e 128 GB di memoria interna, che possono essere espansi utilizzando le schede NM della casa.

E arriviamo a due delle caratteristiche più importanti di questo nuovo telefono. Da un lato, la sua batteria, che ha una capacità di 4.200 mAh ed è compatibile con la ricarica rapida di 40 W e la ricarica wireless veloce di 27 W, oltre a una nuova generazione di ricarica wireless inversa tre volte più veloce.

E dall’altro, il suo sistema operativo, poiché viene fornito con EMUI 10 su Android 10, ma manca di servizi e applicazioni Google (Google Play, Chrome, Gmail, Youtube…). Dispone invece di Huawei Mobile Services e del proprio app store (Galleria app), dove sono già presenti oltre 11.000 applicazioni. 

Da Huawei dicono che ci saranno molte app Android, ma non tutte.

Tripla fotocamera con risoluzione di 40 MP

Uno dei punti forti dell’Huawei Mate 30 è la sua fotocamera posteriore, composta da tre sensori e situata in un modulo circolare con il flash a sinistra. Come previsto, quella fotocamera principale ha un sensore f / 1.8 da 40 megapixel con grandangolo insieme a un teleobiettivo f / 2.4 da 8 megapixel e un sensore f / 2.2 da 16 megapixel con grandangolo super ampio.

La fotocamera frontale, nel frattempo, ha un sensore f / 2.0 da 24 megapixel e un avanzato sistema di riconoscimento facciale 3D. Entrambe le fotocamere hanno funzioni di Intelligenza Artificiale, come al solito nei terminali del produttore cinese. A ciò si aggiunge la nota modalità notturna per la fotografia notturna e la registrazione video 4K a 60 fps che include la fotocamera posteriore, nonché lo zoom ottico 3x e lo zoom ibrido 5x.

Versioni e prezzi di Huawei Mate 30

Huawei Mate 30 arriva in quattro diversi colori, Space Silver (argento), Cosmic Purple (viola), Black (nero) e Emerald Green (verde) per la finitura del vetro. Presto sarà anche venduto con una finitura in pelle vegana in due tonalità: arancione e foresta (verde).

Per ora, sarà in vendita per 799 euro in un’unica configurazione con 8 GB di RAM e 128 GB di memoria interna espandibile.

Huawei Mate 30 Pro: il più potente telefono di Huawei ha quattro fotocamere posteriori, ma senza il Google Play Store

Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.