Huawei Mate 30 Lite sarebbe il primo cellulare del marchio con HongmengOS

By | Agosto 9, 2019
Huawei Mate 30 Lite sarebbe il primo cellulare del marchio con HongmengOS

Mentre ci avviciniamo al primo compleanno della serie Huawei Mate 20, le tracce e i dettagli sulla nuova generazione della famiglia Mate appaiono sempre più frequentemente. Solo pochi giorni fa, i primi dettagli sulle fotocamere del Mate 30 Pro sono trapelati e in seguito sono apparse immagini reali del telefono utilizzate in una metropolitana.



Ora, il “leaker” e collaboratore del portale SlashLeaks RODENT950 ha condiviso nuovi dati sul trio di telefoni della serie Mate 30, affermando che almeno uno dei modelli avrebbe montato il sistema operativo Hongmeng, l’alternativa al sistema operativo Huawei basato su Android.

Un Huawei Mate 30 Lite con HongmengOS … in Cina per il momento

La verità è che la notizia ci sorprende perché, non molto tempo fa, un rappresentante di Huawei aveva assicurato che, nonostante ciò che si credeva fin dall’inizio, Huawei non aveva un sistema operativo per smartphone, ma che era un software orientato al settore industriale e molto meno avanzato di un sistema operativo mobile, quindi ci sono state indicazioni che ci suggerivano che uno dei primi dispositivi basati su questa piattaforma doveva essere la televisione Honor TV.

Tuttavia, in passato la società stessa aveva confrontato HongmengOS con Android assicurando che il suo software fosse fino al 60% più veloce di Android.



Il citato leaker ci suggerisce oggi che il Huawei Mate 30 e Mate 30 Pro sarebbero arrivati ​​con il sistema operativo EMUI 10 presentato oggi, la nuova versione del software Huawei basato su Android e che si basa sulla decima edizione del sistema operativo Google.

D’altra parte, il Huawei Mate 30 Lite sarebbe il primo modello del marchio ad arrivare con HongmengOS all’interno, anche se il modello basato su questo software sarebbe quello destinato al mercato cinese, mentre il resto delle varianti avrebbe Android nel suo interno.

Questa non è la prima volta che un modello della serie Mate 30 è correlato al nuovo sistema operativo.

Si noti inoltre che, come con il sistema operativo Google Fuchsia, HongmengOS si baserebbe su un microkernel, probabilmente sviluppato dalla stessa Huawei, che darebbe alla società un maggiore controllo sugli aggiornamenti.

Huawei, ovviamente, non ha commentato la questione e la società mantiene la sua posizione assicurando che HongmengOS non è un sistema operativo mobile. Ma dato il percorso della persona incaricata di portare alla luce queste informazioni, vale sicuramente la pena essere attenti ai prossimi movimenti dell’azienda e a tutti gli sviluppi relativi ai nuovi terminali della serie Mate 30.

Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.