Il migliore programma per modificare foto

programma per modificare foto

Migliorate le vostre immagini con il minimo sforzo, utilizzando il miglior programma per modificare foto oggi disponibile. I migliori programmi per modificare foto migliorano sempre di più, a una velocità mai vista prima. Grazie all’uso intelligente dell’intelligenza artificiale, le operazioni che prima richiedevano ore di lavoro ora possono essere eseguite con un solo clic. Quindi non c’è mai stato un momento migliore per aggiornare il vostro software di fotoritocco. Qual è il miglior programma per modificare le foto del 2022? Un tempo Photoshop era l’unico programma per modificare immagini serio in giro, ma oggi ci sono molte opzioni valide, alcune a pagamento, altre gratuite. Si va da programmi semplici, progettati per apportare modifiche rapide alle immagini, a strumenti sofisticati progettati per gli editor di immagini professionali, e tutto ciò che sta in mezzo. Ne abbiamo elencati di tutti i tipi e qui di seguito vi presentiamo i migliori programmi per modificare le foto per una serie di budget e sistemi operativi, compresi gli strumenti che potete usare sul vostro telefono o tablet.


Leggi anche: Siti di modifica foto online gratis

Il migliore programma per modificare foto

1. C’è un motivo se il nome Photoshop è sinonimo di editing di immagini digitali. È semplicemente il miglior programma per modificare foto in circolazione, con caratteristiche e funzionalità che superano di gran lunga la concorrenza. Adobe ha migliorato Photoshop ad ogni iterazione e ultimamente sono stati introdotti sempre più strumenti basati sull’intelligenza artificiale che lo rendono ancora più efficiente e snello. Ora è possibile levigare la pelle, rimuovere gli artefatti, modificare le espressioni facciali e molto altro ancora, tutto con la semplice pressione di un pulsante. Inoltre, Photoshop sta per diventare ancora migliore. Adobe ha recentemente presentato in anteprima un nuovo filtro neurale per il restauro delle foto, progettato per aiutare gli utenti a ridare vita a foto vecchie o danneggiate, rilevando ed eliminando graffi e altre piccole imperfezioni in pochi secondi. Inoltre, alcuni aspetti del restauro possono essere attivati e disattivati all’interno del filtro. Come per tutti gli strumenti Creative Cloud, gli abbonati riceveranno questo e tutti gli altri aggiornamenti gratuitamente.

2. Non amate gli abbonamenti e preferite pagare un prezzo unico? Allora date un’occhiata ad Affinity Photo. È il miglior programma ritocco foto acquistabile in un’unica soluzione. Non è solo un equivalente economico di Photoshop, ma una valida alternativa. Dispone di funzioni di editing di livello professionale e può gestire con facilità l’editing RAW, la fusione HDR, lo stitching panoramico, lo stacking della messa a fuoco, l’elaborazione in batch, l’editing di immagini a 360°, l’editing non distruttivo basato sui livelli e altro ancora. Può anche gestire senza problemi i file PSD, quindi se siete stufi dei costi di gestione di Photoshop e volete abbandonare la nave, sarete ancora in grado di lavorare con tutti i vostri file in lavorazione. Affinity Photo è un programma modifica foto di livello professionale, economico e senza abbonamento. Tra le funzioni di alto livello figurano l’editing RAW, la fusione HDR, lo stitching di panorami, lo stacking della messa a fuoco, l’elaborazione in batch, l’editing di file .PSD, l’editing di immagini a 360°, un flusso di lavoro non distruttivo basato sui livelli e il supporto per gli oggetti intelligenti. Quindi, anche se non include l’equivalente di ogni singola funzione presente in Photoshop, ci si avvicina molto, il che lo rende un valore eccezionale.

3. Sebbene Photoshop sia uno strumento di editing delle immagini molto potente, è piuttosto complesso e presenta una curva di apprendimento scoraggiante. Non tutti ne hanno bisogno: alcuni desiderano un’interfaccia di fotoritocco semplice e facile da usare, e per questi ultimi consigliamo di dare un’occhiata a CyberLink PhotoDirector 365 il miglior programma per la modifica foto gratis. Siamo rimasti molto colpiti dalle varie funzioni AI aggiunte all’ultima versione. In particolare, i fotografi di paesaggi apprezzeranno lo strumento di sostituzione del cielo AI, che consente di sostituire senza problemi un cielo scialbo in un’immagine con uno un po’ più drammatico. Sono inoltre disponibili il modellamento automatico del corpo, strumenti per la modifica della pelle e dei volti, nonché effetti di illuminazione e animazione. L’interfaccia intuitiva è facile da usare. È un po’ ruvida: se la si usa per un periodo di tempo sufficiente, si noteranno piccoli difetti, tipi e altri elementi che dimostrano una certa mancanza di pulizia. Ma le basi di CyberLink PhotoDirector 365 sono solide e se si desidera un’opzione economica per l’editing fotografico, questa è un’ottima scelta.

4. Il nuovo Luminar NEO è l’ideale per chi è abituato a fare qualche ritocco alle foto da utilizzare poi con applicazioni mobili come Instagram, ma vuole portare le proprie capacità di fotoritocco a un livello superiore, sul PC. Innanzitutto, l’interfaccia è facilissima da usare ed eccelle per il suo design intuitivo, e anche se i professionisti dell’editing fotografico si rivolgeranno comunque ai primi tre di questa lista, potrebbero comunque essere interessati ai tre strumenti di intelligenza artificiale che Luminar NEO ha da offrire. Quando l’abbiamo provato, siamo rimasti impressionati dal migliore di questi strumenti AI: lo strumento Rimuovi linee elettriche. L’abbiamo provato su una dozzina di foto e ogni volta ha fatto centro. Lo strumento AI successivo è la Sostituzione del cielo e, quando lo abbiamo usato, è stato semplice selezionare il cielo prescelto e, con un solo clic, ottenere l’immagine finita. Infine, lo strumento di ritaglio AI isola automaticamente il soggetto della foto e lo ritaglia per creare una composizione più gradevole. Nel complesso, vale la pena pagare una tantum per questo divertente software di fotoritocco.

5. InPixio Photo Studio è un altro software di fotoritocco di medio peso, facile da usare e dotato di un’intelligenza artificiale intelligente. Attualmente alla versione 11, la gomma per lo sfondo e lo strumento di ritaglio sono particolarmente ben progettati e c’è anche un interessante strumento di sostituzione del cielo, anche se i risultati non sono sempre i più realistici. Con un’interfaccia intuitiva, è uno degli editor fotografici più accessibili e completi per i principianti, che consente di eseguire rapidamente le modifiche di base. Con la versione Pro, inPixio offre anche Photo Maximiser per l’ingrandimento e Photo Focus per la nitidezza, due strumenti specifici che possono essere utilizzati separatamente.

Leggi anche: I migliori siti per modificare foto

Il migliore programma per modificare foto gratis

6. GIMP (GNU Image Manipulation Software) è uno dei migliori programmi per modificare foto gratis disponibili. La sua suite di funzioni è incredibilmente completa e ne vengono aggiunte continuamente altre. Dai livelli, alle maschere, alle curve, ai pennelli, ai timbri clone e alle modifiche della prospettiva, non c’è molto che GIMP non possa fare rispetto alla controparte di Adobe. Inoltre, è un editor open-source, il che significa che l’enorme comunità di utenti ha creato una vasta gamma di plugin che espandono le funzionalità e le abilità di GIMP. Alcuni di questi plugin sono già preinstallati, ma ce ne sono molti altri nel glossario che possono essere installati in aggiunta. Se ciò non bastasse, è possibile utilizzare anche iplugin di Photoshop! Come Photoshop, tuttavia, non è il programma ideale per i principianti, poiché la curva di apprendimento è piuttosto ripida.


7.  DarkTable il miglior programma per modificare foto gratis in circolazione che riproduce le funzioni e l’esperienza di utilizzo di Lightroom. Inoltre, è gratuito e non presenta fastidiose funzioni a pagamento. Come Lightroom, Darktable consente di visualizzare tutte le foto in un “tavolo luminoso” digitale e di migliorare e regolare ogni foto in modo non distruttivo. Costruito principalmente comeeditor RAW, Darktable funziona con JPEG, TIFF e un gran numero di altri file. Darktable colma il divario tra gli sviluppatori di raw e i software di gestione delle immagini. Come GIMP, anche Darktable è completamente open-source, il che significa che ha molti plugin a disposizione degli utenti. Ma anche questo software, come GIMP e Lightroom, è orientato a utenti avanzati con esigenze avanzate. Se siete fotografi principianti e il vostro obiettivo è la semplicità, probabilmente è meglio rivolgersi altrove.

8. Photoscape ha l’estetica meno raffinata di tutti i programmi per modificare foto gratis citati, ma credo che questo lo renda un po’ più accessibile ai fotografi principianti. Le attività, come l’editing in batch, l’editor di foto singole e così via, sono disposte in schede nella parte superiore, mentre le regolazioni sono disposte lateralmente. Non sarà elegante, ma è funzionale. Photoscape non ha gli strumenti di editing più complessi e intricati di GIMP o Darktable, ma è anche estremamente veloce e facile da usare. Lo uso per modificare in batch i JPEG per eBay o per l’e-mail, perché posso applicare rapidamente le regolazioni globali e poi ridimensionare un numero enorme di foto a piena risoluzione in pochi secondi. Il software è molto semplice per le risorse del computer: se è in grado di fare ciò che vi serve, probabilmente è più efficiente di qualsiasi altro software in circolazione.

9. Fotor è un programma per modificare foto gratis basato su browser che mira principalmente a migliorare le immagini con un solo clic o a creare filtri per dare una spinta alle vostre immagini. Se avete bisogno di strumenti più complessi come timbri o maschere clone, questo non è il programma che fa per voi, ma ci sono molti filtri interessanti e funzioni regolabili manualmente che lo rendono un programma degno di nota per l’editing di base. È anche possibile manipolare curve e livelli e modificare il colore separatamente dall’applicazione filtro con un solo clic. Quindi, c’è ancora molta libertà per chi ha bisogno di andare un po’ oltre il singolo clic. È inoltre dotato di un ottimo processore di batch, per cui se si desidera applicare lo stesso filtro o la stessa regolazione a un gruppo di foto, questo programma è in grado di farlo. Una nota importante: la versione gratuita limita le immagini a 4.000 pixel di larghezza. Le immagini più grandi verranno ridimensionate.

Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!