I migliori telefoni di fascia media

By | Novembre 20, 2021
telefoni di fascia media

In questa guida trovi i migliori telefoni di fascia media, per quanto riguarda il prezzo partono da sotto i 200 euro e passano di poco i 400 euro. Per non sbagliare ad acquistare pensa prima cosa ci devi fare con il telefono. Navigare, fotografare, app pesanti o solo social media. In base a quello che ci farai con il tuo telefono decidi di cosa hai bisogno. Di un processore potente per eseguire app di video editing o giochi pesanti? Una buona fotocamera perché ti piace scattare foto e registrare video? Oppure vuoi solo utilizzare il telefono per messaggiare e utilizzare le app social media come Instagram o Facebook e giocare a giochi che non hanno bisogno di una grande potenza di elaborazione. Non comprare un telefono con delle caratteristiche che non utilizzerai mai.


I Migliori Telefoni Di Fascia Media

1. Xiaomi Redmi Note 10 Pro

Presentato all’inizio dell’anno 2021, Xiaomi Redmi Note 10 Pro è uno smartphone compatibile 4G che è dotato di un display AMOLED da 6,67 pollici (con una frequenza di aggiornamento di 120 Hz), un processore Snapdragon 732G, memoria RAM di 6 GB, uno spazio di archiviazione di 128 GB, una batteria da 5020 mAh compatibile con la ricarica rapida da 33W e il sistema operativo Android 11. La parte fotografica è fornita dalla presenza dell’ un sensore quadruplo da 108 + 8 + 5 + 2 MP e un sensore frontale da 16 MP.

2. Xiaomi Redmi Note 9 5G

Xiaomi Redmi Note 9T 5G ha un processore Octa-Core MediaTek Dimensity 800U con clock a 2,4 GHz, compatibile con il 5G insieme ad un chip grafico Mali-G57. E’ gestito da Android 10 con la raffinata interfaccia MIUI 12 del produttore. Lo smartphone ha uno schermo: 6.53″ con notch a goccia, definizione Full HD+ 1080 x 2340 pixel, contrasto 1500:1, 450 nits, con protezione Corning Gorilla Glass 5, certificazione TÜV Rheinland per luce blu.

Per quanto riguarda la parte fotografica, è presente un sensore principale da 48 MP (dimensione sensore 1/2″, Super Pixel 1.6 μm 4 in 1, dimensione pixel 0.8 μm, f/1,79) + 2 MP (macro, 1.75μm) + 2 MP (profondità, 1,75 μm), video 4K @ 30 fps, che offre modalità Notte, Panorama e Intelligenza artificiale. Il sensore frontale è da 13 MP (1.2μm). Lato memoria interna, due varianti: 64 GB o 128 GB (espandibili tramite scheda microSDXC).

A livello di connettività, troviamo: Bluetooth 5.0, NFC, A-GPS, GPS, GLONASS, Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac, USB-C, jack da 3,5 mm, lettore di impronte digitali, riconoscimento facciale. La sua autonomia è affidata a una batteria da 5000 mAh di grande capacità compatibile con la ricarica rapida da 18W. Il dispositivo ha dimensioni di 162 x 77,3 x 9,1 mm per un peso di 199 grammi.

3. Xiaomi Redmi Note 8 Pro

Il SoC Helio G90T consente al Redmi Note 8 Pro di offrire un sensore fotografico da 64 MP fornito da Samsung. È ufficialmente il primo smartphone a incorporare questo sensore fotografico. Quest’ultimo è accompagnato da altri tre sensori: un modulo ultra grandangolare da 8 MP, un sensore di profondità da 2 MP e un sensore macro da 2 MP. Per il resto, lo smartphone è dotato di uno schermo LCD FHD+ da 6,53 pollici che occupa il 91,4% della parte frontale.

La fotocamera per i selfie da 20 MP è alloggiata in una tacca a forma di goccia d’acqua. Il SoC è supportato da 6/8 GB di RAM e 64/128 GB di storage interno espandibile fino a ulteriori 256 GB. La sua batteria da 4500 mAh è compatibile con la ricarica rapida QuickCharge 4+ e viene fornita con un caricabatterie da 18 W. Nessun sensore di impronte digitali sotto lo schermo, si trova sul retro.

4. Xiaomi Redmi Note 9S

Xiaomi Mi 9S incorpora un processore Qualcomm Snapdragon 720G abbinato a 6 GB di memoria RAM e 128 GB di memoria interna espandibile fino a 512 GB, un display con definizione FHD+ da 6,67 pollici e una batteria da 5.020 mAh compatibile con la ricarica rapida da 18 W. Tutto gira su Android 9 con la raffinata interfaccia MIUI 10. Riguardo alle foto, troviamo un sensore quadruplo da 48 MP + 8 MP + 5 MP + 2 MP.

5. Samsung Galaxy A41

Compatto e conveniente, il Galaxy A41 ha un pannello Super AMOLED da 6,1 pollici con definizione Full HD+ (2340 x 1080 pixel), una configurazione molto lussuosa per uno smartphone di questo prezzo. Samsung equipaggia il suo smartphone con un processore MediaTek MT6768, accompagnato da 4GB di RAM e 64 GB di storage (espandibile tramite microSD fino a 512 GB). Il Galaxy A41 ha una batteria da 3.500 mAh relativamente comoda viste le dimensioni dello schermo e dei suoi componenti.

6. Honor 9X

L’Honor 9X è dotato di uno schermo da 6,6 pollici (risoluzione 2340 x 1080 pixel), il processore Hilicon Kirin 710F 4 x Cortex A73 2,2 GHz + 4 x Cortex A53 1,7 GHz e il sistema operativo Android 9.0 Pie. Dispone di 128 GB di spazio di archiviazione (espandibile fino a 512 GB), 4 GB di memoria RAM, una batteria da 4000 mAh, una tripla fotocamera da 48 MP + 8 MP + 2 MP e una fotocamera frontale da 48 MP. Infine, il telefono viene fornito con un caricabatterie da rete USB, un cavo USB di tipo C, un kit vivavoce, una guida per l’utente e una cover.

7. Poco F3

Lanciato lo scorso marzo al prezzo di 399€ nella sua versione con 8 GB di RAM e 256 GB di memoria, il Poco F3 è uno smartphone di fascia media. C’è un SoC Snapdragon 870 che è appena meno efficiente dello Snapdragon 888 che è il cuore della maggior parte degli smartphone di fascia alta del 2021. A livello di prestazioni, l’utente ha quindi poco da invidiare ai “Top models” di quest’anno.

Tanto più che il chip Xiaomi Poco F3 è supportato da 8 GB di RAM, sufficienti a garantire fluidità. Fluido, lo schermo è anche grazie alla sua frequenza di aggiornamento di 120 Hz. Ci troviamo davanti a uno schermo Super AMOLED firmato Samsung e che offre definizione Full HD+, compatibilità HDRD10+ e una luminosità massima di 1300 nits.

Lo stesso vale per le prestazioni che garantiscono un’esperienza più piacevole nei videogiochi come nelle più comuni situazioni di utilizzo quotidiano. Anche la parte fotografica beneficia di un ottimo trattamento. Il Poco F3 integra così tre sensori composti da un modulo principale (grandangolo) da 48 megapixel (f/1.8, 1.2″), un modulo ultra grandangolare da 8 megapixel (f/2.2) e un sensore macro da 5 megapixel per la chiusura scatti. Infine, il Xiaomi Poco F3 ha un mAh batteria 4520 compatibile con 33W ricarica veloce. Il produttore promette una ricarica completa in meno di un’ora: 52 minuti per la precisione.

8. Oppo Find X3 Lite

Lo smartphone è dotato di un pannello AMOLED da 6,43″ con una frequenza di aggiornamento di 90 Hz. Incorpora il processore Snapdragon 765G insieme a 8 GB di memoria RAM. La certezza di poter eseguire quotidianamente tutte le tue applicazioni e i tuoi giochi, senza rallentamenti.

Per la parte fotografica, c’è un sensore quadruplo da 48 + 8 + 2 + 2 megapixel oltre a una fotocamera frontale da 32 megapixel. Le foto sono di buona qualità, anche i selfie, ritratti e paesaggi. La sua autonomia è affidata a una batteria da 4300 mAh, compatibile con la ricarica rapida da 65 W. Non prevede però la ricarica wireless, riservata solo a Find X3 Pro e Find X3 Neo.

Compatibile 5G, c’è anche uno scanner di impronte digitali situato sotto lo schermo, resistenza agli schizzi. Per la parte audio, niente porta jack da 3,5 mm ma certificazione Dolby Atmos. Infine, il terminale funziona su Android 11 con l’interfaccia ColorOS 11.1.

9. Google Pixel 4A

A livello di design, il Pixel 4a si distingue dal Pixel 4 per via schermo perforato e un pannello OLED circondato da bordi spessi. Sul retro è presente una fotocamera di forma quadrata simile a quella vista sul Pixel 4.

Sia sul Pixel 4 che sul 4a, c’è sempre un sensore di impronte digitali arrotondato nella parte superiore del retro dello smartphone. Il Pixel 4 ha un processore Qualcomm Snapdragon 855, 6 GB di RAM, una batteria da 2800 mAh mentre il Pixel 4a offre un Qualcomm Snapdragon 730, 6 GB di RAM e una batteria da 3140 mAh.

10. Samsung Galaxy M51

Il Samsung Galaxy M51 offre una scheda tecnica degna del miglior medio di gamma. Il display è affidato ad un pannello Infinity-O Super AMOLED Full HD+ da 6,7 ​​pollici. La sua batteria ha una capacità di 7000 mAh, compatibile con la ricarica rapida da 25 W, garantendo un’autonomia spettacolare.

Lo smartphone Galaxy M51 ha un processore Octa-core abbinato a 6 GB di memoria RAM e 128 GB di memoria interna. Lato foto, troviamo un obiettivo principale da 64 MP, un obiettivo ultra grandangolare da 12 MP, modalità ritratto da 5 MP, modalità macro da 5 MP.

11. Oneplus Nord

Continuiamo la nostra selezione con Oneplus North. Questo smartphone è dotato del processore Snapdragon 765G (compatibile con 5G) accoppiato con 8 GB o 12 GB di RAM e 128 o 256 GB di memoria interna in UFS 2.1. Molto resistente, offre un’eccellente autonomia con la sua batteria integrata da 4115 mAh compatibile con Warp Charge 30T (30W / 0-70% in 30 min).

La parte display è fornita da un pannello da 6,44 pollici in formato 20:9, con refresh rate di 90 Hz e protezione HDR10+ e Gorilla Glass 5 sul davanti e sul retro con un involucro di plastica attorno. Lo smartphone si distingue anche per la sua parte fotografica, piuttosto curata per uno smartphone in questa fascia di prezzo: si compone di un modulo principale da 48 megapixel progettato da Sony (IMX586), un sensore ultra grandangolare da 8 megapixel, un sensore da 5 megapixel sensore di profondità e un modulo macro.

12. Xiaomi Mi 10 Lite 5G

Lo Xiaomi Mi 10 Lite, è stato presentato a fine marzo 2020. È dotato di uno schermo AMOLED da 6,57 pollici (definizione di 2400 x 1080 pixel), uno spazio di archiviazione di 128 GB, RAM 6 GB, un processore Qualcomm Snapdragon 765G e una batteria da 4160 mAh compatibile con la ricarica rapida. Mi 10 Lite ha un sensore posteriore da 48 MP + 8 MP + 2 MP + 2 MP e un sensore anteriore da 16 MP.

13. Huawei P40 Lite 5G

Altro smartphone 5G sotto i 400€, il P4O Lite 5G di Huawei offre una scheda tecnica in linea con il suo prezzo. L’unico vero svantaggio è che quest’ultimo viene fornito senza servizi e applicazioni Google, ma d’altra parte ha accesso a un catalogo di applicazioni tramite l’app store di HUAWEI AppGallery.


Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!