I messaggi di WhatsApp che si autodistruggono ora sono ufficiali

By | Novembre 26, 2020
messaggi effimeri whatsapp

I messaggi effimeri di WhatsApp sono arrivati: così puoi inviare messaggi che scompaiono nelle tue chat. Da tempo sappiamo che WhatsApp lavora sulla nuova funzione chiamata “messaggi effimeri”, che permette agli utenti della piattaforma di messaggistica di inviare messaggi e che, dopo poco tempo si cancellano da soli.

Successivamente, abbiamo appreso maggiori dettagli su come funziona questa nuova caratteristica e solo poche settimane fa ci siamo completamente liberati dei dubbi grazie a un leak che ci ha mostrato come funziona. E ora, mentre il 2020 volge alla fine, WhatsApp ha ufficializzato i messaggi che si autodistruggono … più o meno.

“Messaggi effimeri”, la nuova funzione di WhatsApp

Attraverso il suo sito web di aiutoWhatsApp ha annunciato l’arrivo di questa nuova funzione – non sappiamo se è accidentale o intenzionale – chiamato “Messaggi effimeri” o “Messaggi temporanei”.

Il suo funzionamento è quello che già sapevamo: sarà possibile attivare un’opzione che farà sparire i nostri messaggi inviati a una chat dopo sette giorni.

Questa opzione avrà effetto su tutti i messaggi nella chat, anche se quelli che erano già stati inviati non verranno eliminati.

WhatsApp specifica che qualsiasi utente può attivare i messaggi temporanei in una chat individuale, anche se nelle chat di gruppo dovranno essere gli amministratori ad attivare o disattivare questa opzione.

L’azienda ha colto l’occasione anche per chiarire alcuni dubbi, su cosa accade nel caso in cui un utente non apre WhatsApp durante quei sette giorni nonostante abbia un messaggio temporaneo in attesa.


In questa situazione, il messaggio verrà eliminato, sebbene WhatsApp indichi che il suo contenuto potrebbe rimanere visibile nell’anteprima, ad esempio nelle notifiche dei messaggi di WhatsApp. Inoltre, non verrà eliminato nel caso in cui il messaggio è stato condiviso in un’altra chat.

Dicono ancora che, se viene creato un backup di WhatsApp in cui è inclusa una conversazione con dei messaggi temporanei, questi rimarranno nella conversazione quando la copia verrà ripristinata.

Infine, è comodo ricordare che in caso di avere attivato il download automatico dei file multimediali di WhatsApp, il contenuto multimediale dei messaggi temporanei verrà automaticamente salvato sul cellulare, anche se tale contenuto scomparirà dalla chat insieme al messaggio.

I rischi dei messaggi temporanei “Messaggi effimeri”

Insieme all’annuncio della nuova funzione Messaggi effimeri, WhatsApp coglie l’occasione per incoraggiare gli utenti a utilizzare messaggi temporanei solo con persone fidate. L’azienda stessa indica già alcuni dei rischi che può avere l’utilizzo di questa funzione, poiché non è infallibile per il momento. Indicano quanto segue:

  • Inoltra il messaggio temporaneo o fai uno screenshot e salvalo prima che scompaia.
  • Copia e salva il contenuto di un messaggio temporaneo prima che scompaia.
  • Scatta una foto di un messaggio temporaneo con un altro dispositivo prima che scompaia.
  • Salva i file multimediali allegati in messaggi temporanei

Come attivare o disattivare i messaggi temporanei di WhatsApp

Sebbene al momento della pubblicazione di questo articolo questa funzione non sia ancora disponibile, conosciamo già i passaggi per attivare i messaggi temporanei “Messaggi effimeri” di WhatsApp, ovvero disattivare questa funzione sia in una chat individuale che in un gruppo. Questi sono i passaggi da seguire:

  1. Apri la chat di WhatsApp in cui desideri attivare o disattivare la funzione.
  2. Tocca il nome del contatto o del gruppo.
  3. Tocca l’opzione “Messaggi effimeri”, quindi tocca “Continua”: apparirà solo la prima volta che utilizzi questa funzione.
  4. Selezionare l’opzione “On” o “Off” a seconda che si desideri abilitare o disabilitare la scomparsa dei messaggi.
Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!